Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

Grande e Piccolo di Castellani- Betti

Un sogno all'Improvviso di Mariangela Camocardi

Premessa. All’inizio doveva essere una recensione al romanzo Un sogno all’improvviso, ma poi, perdonatemi, il post è uscito cosi...
Trama:

Non è mai troppo tardi
per inseguire un sogno d’amore

Denis Goffredi si prepara alle nozze ormai imminenti con Carlotta ma, invece di esserne felice, prova uno strano distacco. Eppure è la donna della sua vita… l’ha sempre voluta come moglie e per amor suo ha lasciato Zara, l’incantevole sciantosa con cui ha avuto una breve relazione. Quando, durante l’addio al celibato che si tiene al Venus, una donna misteriosa gli punta addosso una pistola, Denis si rende conto di rimpiangere ancora Zara, e di come le scelte impulsive comportino un prezzo altissimo. Purtroppo, però, non si può tornare indietro. Poi, d’improvviso, avviene qualcosa di impensabile e Denis si accorgerà che la vita può cambiare in un minuto, e che nessuno è in grado di prevedere quando scocca quel minuto…

Note:
UN SOGNO ALL’IMPROVVISO è l’ultimo, avvincente romanzo di Mariangela …

"Che fisico" Viviana Giorgi!

Vi ricordate il momento Emma Books e Mondolibri in occasione della Vie en Rose di Firenze? Entrambe le case editrici avevano indetto un concorso tra alcuni titoli Emma che sarebbero stati sottoposti al giudizio di alcune blogger di narrativa femminile e il titolo selezionato sarebbe stato pubblicato in cartaceo da Mondolibri e presentato agli editori stranieri durante il Women's Fiction Festival di ‪Matera‬. 



Ebbene, la vincitrice, tra dieci titoli in competizione, è stata un'amica del blog, la simpaticissima Viviana Giorgi aka Georgette Grig con il suo "Alta marea a Cape Love":
"Gioia, milanese, illustratrice di libri per bambini, è invitata nel piccolo villaggio di Cape Love, sulla costa dorata del Maine, dalla folle e adorata zia Arianna, che la vuole come damigella d’onore alle sue (quinte!) nozze. Anche se zia Ari è sinonimo di guai, Gioia accetta senza sapere che, dopo le strampalate nozze della zia, rimarrà bloccata a Cape Love e dovrà occuparsi dei due can…

Le molliche del Commissario di Carlo F. De Filippis

Trama

Un irriverente commissario dai modi poco ortodossi e un'intricata vicenda per la prima indagine di Vivacqua. Esordio narrativo di Carlo F. De Filippis con un grande romanzo noir. Due efferati omicidi da risolvere per Salvatore Vivacqua, siciliano trapiantato a Torino, con più cicatrici che capelli e un carattere quadrato come la sua stazza. Le molliche del commissario, adrenalinico romanzo noir di Carlo F. De Filippis, ci trasporta nei meandri più torbidi della Torino bene in un thriller che piacerà a tutti gli appassionati del giallo e non solo.
«C’è sempre una mollica, anche piccola, basta avere occhi buoni per trovarla»: è questa la frase che il commissario Vivacqua ripete come un mantra ogni volta che si trova alle prese con un nuovo caso. E Salvatore Vivacqua – Totò per gli amici – sa bene che dove c’è un delitto c’è sempre anche una traccia che il colpevole si è lasciato dietro. Ma quando viene chiamato d’urgenza nella chiesa della Santissima Trinità, capis…