Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Maria Masella

Le ragioni del cuore di Maria Masella

Le ragioni del cuore di Maria Masella Leggereditore Prezzo ebook: € 4,99
“1853. Era sera, una limpida e fredda sera di novembre. Ma l’uomo sembrava non accorgersi della tramontana che, preso d’infilata il vicolo – il carrugiu, come lo chiamavano a Genova –, sembrava un muro compatto contro i nuovi arrivati. La lunga giacca da marinaio sbottonata sulla camicia senza colletto non era la tenuta più adatta per una giornata simile, ma lui sembrava non accorgersene. Camminava veloce, incurante delle occhiate delle donne, con la sua sacca buttata di traverso sulla spalla.”

L’uomo solitario che si addentra tra i caruggi è Bruno Damiani, condannato in contumacia, tornato clandestinamente in Italia per scovare l’assassino di una giovane donna a lui molto cara. Fingendosi un semplice operaio, troverà lavoro in un cantiere navale della Riviera di Levante, dove rimarrà folgorato da Nora, la nipote del vecchio proprietario. I due giovani saranno travolti dall’amore, ma nubi oscure s’innalzano all’orizz…

Premio La Vie en Rose: Maria Masella

Il momento clou de La Vie en Rose: il Premio a Maria Masella!

Inizia tutto con un'intrusione...


"Scusate signore, scusatemi un momento... mi spiace ma sono costretto a interrompere questa conferenza... State tranquille, rimanete ai propri posti, non è successo niente di grave. No, state tranquille, non c'è bisogno di chiamare la sicurezza. So quello che faccio. Vi state chiedendo chi sono? Non credo ci sia bisogno fare le presentazioni, penso che lo capirete appena avrete ascoltato quello che ho da dirvi."

La platea si raggela... Chi sarà questo uomo? Forse un maniaco o vorrà arrestare tutte le partecipanti per schiamazzi diurni???


"Vi ho interrotto perché ho sentito parlare di molti argomenti fra cui l'amore. Qui vedo una vasta platea femminile che certamente vive di sentimenti, sogna l'amore. E sognando magari immagina l'amore con un uomo che sia il principe azzurro, il campione, l'eroe.
Care signore, non vorrei infrangere i vostri sogni, ma quelli …

Mariani e le mezze verità

pagg. 240 coll. Noir € 14,90 Isbn 9788875639976
“IL NUOVO ROMANZO DELLA REGINA DEL NOIR LIGURE”

È la seconda metà di novembre. In una discarica abusiva è stato ritrovato il corpo di un uomo, senza documenti. Il commissario Antonio Mariani comincia a controllare fra le persone scomparse; una segretaria pur non identificandolo ricorda di averlo visto più volte con il suo datore di lavoro scomparso da giorni. Mentre Mariani continua le indagini a Genova, arriva una segnalazione da Lecco: proprio il vicequestore attribuisce un’identità al morto, è un piccolo industriale, abbastanza noto in città. Lecco: in nessun posto Mariani andrebbe meno volentieri perché il questore è Serra con cui aveva avuto contrasti e di cui continua a sospettare una complicità nel ferimento di un suo collaboratore e amico. Fra Genova e Lecco si dipana una complessa indagine, in cui nessuno dice tutta la verità. Maria Masella è nata a Genova. Ha partecipato varie volte al Mystfest di Cattolica ed è stata premiata i…

I casi del Commissario Mariani di Maria Masella

Direttamente dalla scrivania di JuneRoss

Riemergo. Grazie a Dio. Riemergo e mi scrollo,spero, di dosso Mariani. Antonio Mariani. Questurino. Genova.
Non ci dire, Juneross,hai scoperto l'acqua calda? Ebbene, si!
 Mariani vive dal 2001 e io lo scopro solo ora. E conosco anche il perché. È sempre quel maledetto vizio di andare contro corrente. Se di solito qualcuno mi dice:" leggi, che è bello", io no! Ecco quindi che mi ci sono voluti oltre 13 anni per scoprire Mariani. Ma, a mia discolpa posso dire che per una settimana, per sette giorni di fila, per ben 168 ore, mi sono coricata con lui,Mariani, il questurino. 
Ho cosi scoperto di essere una Marianomane: al settimo cielo ogni qualvolta iniziavo le prime righe di un nuovo caso, in raptus vegetativo mentre vagavo per una Genova fumosa e grigia,  e in uno stato depressivo quando leggevo la parola fine. Di più, di più e sono arrivata a spararmi 13 libri in 10.080 minuti!E ora parlo come lui, ragiono come lui e vedo delitti in o…