Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Rose Nostre

Un omaggio alle 'ragazze' de La vie en Rose!

Ragazzeee... mi chatta la Masella e mi chiede (ma dico io che me lo chiede a fare...) se gradisco un raccontino in onore de LA VIE EN ROSE. Le ho risposto: No no tientelo per te!!!

Seeeeeeee, mica sono matta! Stiamo parlando della Prof Masella, la brava, simpatica e brillante Maria MASELLA (non parliamo certo di bruscolini).
L'ho arraffato al volo, casomai me lo avesse voluto soffiare la BefRoss. Sì... ok... è una delle tre organizzatrici dell'evento ha il diritto di prelazione su tutto, ma questo racconto sembra scritto apposta per me! Uff... è vero che non amo le scarpe con il tacco alto e lei sì... ma le altre caratteristiche le ho tutte, eccheccaspita! Oddio, devo correre a farmi la tinta nera! Maremma ingrigita...
Lullibi 

Pussa via, ma hai proprio la faccia tosta, sai? Porti mica tacchi numero 15, te? Allora nel racconto tu non ci sei! Ma adesso che ci penso, nemmeno io arrivo a indossare un tacco 15, al massimo protrei arrivare ad un 10. Ma allora? Chi e' la "pupa&…

Il mio amore sei tu di Mariangela Camocardi

Mettete una splendida donna, dai fiammanti capelli  rossi, e da un carattere moooolto passionale...
Mettete che per un voto ha rinunciato al suo amore...
Mettete anche che, come ogni donna, sia pronta a riprendersi cio' che e' suo, anche a costo di prendere a calci, letteralmente, una bionda mozzafiato.
Ecco, siete pronte per entrare nella storia di Jo-Jo, la seconda chantosa del Cafe' Venus: Il mio amore sei tu.

Non vogliamo rivelarvi molto, a parte che il romanzo e' molto frizzante,  pieno di colpi di scena che fino alla fine vi terranno con il fiato sospeso.

E ora, una piccola sorpresa, regaleremo ad estrazione il romanzo a chi rispondera' ad una semplice domanda.

Come si partecipa al give-away?

1- Lasciando nel commento  la risposta a questa domanda:
Da quale viaggio ritornava Gualberto?
Troverete la risposta leggendo la trama del romanzo: Qui
<

Le Rose Nostre - Theresa Melville

COME FARSI INCASTRARE DA UN NOME
Lo sapete che la Theresa Melville mi ha fregato? Sì, sì, tutta colpa di un nome! Ormai ho detto più volte, che avevo dei pregiudizi sulle scrittrici italiane. Non so per quale sciocco motivo schifavo i loro romanzi e andavo alla ricerca di autrici straniere, ritenendole più interessanti. Perciò, quando comprai "Charlene" non sapevo che dietro il nome dell'autrice si celasse Maria Teresa Casella, italianissima, romana de' Roma. E il romanzo fu una sorpresa. 
La Melville scrive storie insolite, ma, per questo motivo, affascinanti, ricordo ancora la splendida figura di donna che creò, per Charlene. Ammetto che i personaggi maschili un po' perdono in carisma, essendo così... umani. Ma, anche se a me piacciono protagonisti machos e alpha, il libro lo tengo ancora nel cuore. Maria Teresa è una splendida donna sulla scena della letteratura ormai da un po' di anni, Theresa Melville è lo pseudonimo con il quale, dal 1996, firma i…

A spasso con le...Rose!

Dierettamente dalla scrivania di Mariangela Camocardi



Una gita a Milano
L’avevamo scoperto già dalle prime edizioni de La Vie en Rose quanto ci piace stare insieme. Solo, le possibilità di farlo sono realmente poche e da un anno all’altro la nostalgia è forte. L’amicizia si è consolidata in affetto reciproco, tra le Rose nostre. Una nostalgia che ci spinge a tenere un contatto quotidiano. Condividiamo molto, come le  lettrici/amiche di facebook avranno constatato. Per esempio i link che propongono interviste e ciò che promuove le reciproche fatiche letterarie. Ma anche la comprensibile ansia che precede l’uscita di un romanzo fresco di stampa firmato da una di noi. Siamo italiane e si sa che ci sono lettrici che preferiscono la narrativa straniera.
Poi, senza averla programmata, capita l’occasione di riabbracciarci prima dell’evento VeR e così chi può si organizza, perchè a sorpresa si prospetta un raduno pomeridiano di Rose, anche se parziale. Theresa Melville viene nel p…

Il Falco e la Rosa

UN LIBRO TANTE EMOZIONI un motivo c'è se sono Rose Nostre
Lo so, sono in ritardo. Ormai, nei vari blog specializzati e su Facebook, è stato detto di tutto e di più. Credo che non esista nessuna lettrice che non l'abbia letto. Arrivo "dopo i fochi", ma voglio dire anche la mia.
Per tutto questo tempo, da quando sono stata a Firenze, nella testa mi frullavano parole, parole, parole... mi riferisco alle impressioni e emozioni che ho provato nel leggere il n. 1000 dei Romanzi Mondadori, l'ormai plurielogiato "Il Falco e la Rosa". Il difficile è trasmetterle a voi amiche. Non so se sarò in grado di spiegare quanto ho provato...
Mi rendo conto che il tutto è legato all'evento che amo tantissimo e al quale mi pregio di aver partecipato per il secondo anno: "La Vie En Rose". Il libro e l'evento, per me, sono inscindibili. Ho iniziato la saga delle magnifiche (non è un'esagerazione per chi le conosce) Rose Nostre sul pulman che mi stava riportan…

Vi presentiamo: Maria Masella

In occasione della prossima uscita di Un Nome dal Passato (Mondadori), vi presentiamo Maria Masella!
Vi piacerebbe vincere il romanzo autografato dalla scrittrice? E' semplicissimo: -Lasciate il vostro nome o nick in questo post -Condividete la notizia attraverso i vostri canali -Ritornate a controllare se siete state fortunate il 4 settembre 2012.

Facilissimo, vero?  Ed ora senza altri indugi, ecco a voi: Maria Masella!




 Direttamente dalla scrivania di Roberta Ciuffi
Vi presento Maria, per quel che la conosco. Poco. All'inizio ti innervosisce. Brusca, troppo brusca. Sembra spazzarti via con quell'urgenza delle sue incombenze quotidiane, che lasciano poco spazio al dilungarsi delle chiacchiere. Le telefonate fulminee, le mail di quattro parole. Ruvida, troppo ruvida. Poi te la trovi davanti, questa ragazza un po’ âgé, con i riccioli fitti e gli occhi vivaci, e il sorriso leggermente incerto di chi nonostante tutto esita ancora a credere al proprio valore. La vedi muoversi…

Un segno nelle tenebre di Roberta Ciuffi

Una ragazzina sta tornando a casa dal lavoro. È sera, è buio. Da un portone sbucano due braccia che l’attirano all’interno. Lei grida, ma l’assalitore riescea immobilizzarla e azzittirla. Quando tutto sembra perduto, un ringhio risuona nello scantinato, e un lupo si avventa sulla schiena dell’uomo. Poco tempo dopo, Maura Coulter, insanguinata e sconvolta, fa il suo ingresso all’Hôtel de Clercy, questa volta sotto spoglie umane. Non c’è tempo da perdere, perché quella sera la donna incontrerà il suo peggior nemico, ma anche colui che minaccia di conquistare per sempre il suo cuore. Si tratta del principe Maksìm Nikolàevich Balanov, rampollo della famiglia che per diversi secoli ha contrastato quella dei Coulter. Tuttavia è giunto il momento di una tregua... anche se la posta in gioco è troppo alta, e l’intera stirpe dei Lykaon rischia di essere annientata per sempre. Dopo il successo di Un cuore nelle tenebre, Roberta Ciuffi torna in libreria con un nuovo romanzo paranorm…

Intervista ad Angela White

Piccole Rose Nostre crescono

Direttamente dalla scrivania di Lullibi 

Eccome se è cresciuta, anzi è stata grande da subito. L'esordio, l'anno scorso, con Il castello dei sogni ("Un debutto più che promettente" citava la copertina) è stato favoloso. La storia di  Hayden e Lianne mi aveva catturato il cuore e lasciato un segno nei ricordi (la nostra recensione LINK)e aspettavo con trepidazione il seguito. 


Ed  Angela White è tornata, con Di ghiaccio e d'oro (la nostra recensione : LINK) ha confermato di essere, ormai, una "Rosa nostra" a tutti gli effetti, Angela non ha deluso le mie aspettative (avevo un po' paura che scendesse di livello, ovvìa!) e ci ha regalato un seguito con la stessa poesia e musicalità del primo. La stessa intensità caratterizza la storia e i protagonisti, Bryan e Arabelle, che hanno conquistato il loro posticino nel mio cuore accanto ai protagonisti del primo libro.
Il Castello dei sogni, resta però il mio preferito, fors…

Piccole...rose crescono!

Anche se la notizia e' ormai piu' che pubblica, noi del Blog Immergiti in un Mondo Rosa, vorremmo dare il benvenuto a due nuove penne, che siamo certe entreranno ad infoltire il gruppo delle Rose Nostre.
Un grande in bocca alle Malelingue ( perche', sappiatelo, e' meglio essere malelinguati che ignorati!) a: Adele Vieri Castellano e Simona Liubicich!!!  
Potetre trovare il libro di Adele Vieri Castellano gia' in libreria, edito da Leggereditore.

TRAMA
Marco Quinto Rufo è l’uomo più potente di Roma,secondo solo all’imperatore, Livia Urgulanilla ha un passato da dimenticare. Lui è un uomo temprato dalla foresta germanica, bello e forte che non conosce paura né limiti. Lei è un’aristocratica raffinata e altezzosa il cui destino è già scritto. Ma il dio Fato decide altrimenti e quando Rufo la porta via con sé non immagina lontanamente le conseguenze del suo gesto. Roma non è la Provincia dove tutto, incluso rapire una donna, è concesso. E anche se Caligola in pers…

Medioevo....nostrano!

Direttamente dalla scrivania di Libera.

Gli ultimi due romance di autrici italiane sono stati due medievali.
Di ghiaccio e d’oro di Angela White e Tra le tue braccia di Roberta Ciuffi.
Non voglio confrontarli, ma mi ha colpito il fatto che siano così diversi ma entrambi molto belli. Le nostre autrici si stanno dimostrando sempre più brave. E se Angela White è soltanto alla seconda pubblicazione, Roberta Ciuffi è già conosciuta e affermata, infatti si è cimentata in vari sottogeneri del romance, pubblicando persino uno storico paranormale per gli scaffali delle librerie!
Ma guardiamoli in dettaglio e scopriamo l’atmosfera magica e romantica, che, leggendo le loro pagine, diventa quasi realtà.

Di ghiaccio e d’oro -
Trama
Inghilterra, 1152
Rimasta orfana, Arabelle viene mandata al castello di sua zia, lady Megan. Qui conosce Bryan, figlio illegittimo del lord, di poco più grande di lei. L’incontro suscita in entrambi i giovani un profondo turbamento, ma la fanciulla viene destinata al mona…

Tanti auguri Mariangela Camocardi!

I traguardi fanno parte dei sogni.
I sogni fanno parte della vita di ognuno di noi.
25 anni per raggiungere un traguardo.
25 romanzi, con la collana Mondadori, che regalano Sogni!


Questa settimana festeggeremo una Rosa Nostra, Mariangela Camocardi, che con i suoi 25 anni di carriera possiamo a buon ragione definire una : Rosa d’Argento!
Con il suo 25^ romanzo Mondadori: Chi voglio sei tu!, avremo occasione anche di riscoprire le Sciantose, i caffe’ Chantant, ed li periodo della Belle Époque.
Volete un assaggio del romanzo? Ecco a voi il primo capitolo: LINK

Seguiteci per questa settimana, perche’ regaleremo ben 2 copie del nuovissimo romanzo Chi voglio sei tu, che troverete in edicola a Dicembre.

Ed ora , tutte insieme in coro:


Auguri Mariangela!!!!



L'ultimo segreto di Maria Masella

Prefazione.

Ogni tanto capita che lo stesso romanzo susciti emozioni diverse a secondo di chi lo legga. La diversità di opinioni e il confronto sono elementi indispensabili affinché il romanzo non’ muoia’, non venga dimenticato sotto la pila di libri "che leggerò" , o peggio ancora, lasciato sullo scaffale dell’edicola o della libreria perché nessuno ne parla.
Su queste riflessioni, ed essendo comunque un blog libero, ma sempre rispettoso del lavoro altrui(speriamo!), vi postiamo due recensioni dello stesso romanzo: L’ultimo segreto di Maria Masella.
Ironia della sorte ha voluto che entrambe le recensioni siano arrivate allo staff Juneross nello stesso giorno; quella di Elena, la nostra amica che ci segue da sempre ma che non ha avuto finora il coraggio di commentare, che si ‘lamentava’ del romanzo, e quella di Noco che invece era entusiasta della lettura appena terminata. Che fare? Spazio a tutte, si al dialogo, e al confronto!
Naturalmente, se avete letto il romanz…