Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

Paris in Love di Eloisa James

Direttamente dalla scrivania di Patrizia F.   Gli ingredienti erano relativamente semplici, ma destinati a solleticare in modo irresistibile il palato della sottoscritta: un titolo che evoca lo charme parigino, e una famosa autrice di romance. E così, io che amo i romanzi “in love”, e ancor più subisco il fascino di Parigi, non ho esitato troppo nell’acquistare “Paris in love” di Eloisa James, edito da Piemme, un diario particolare dell’anno trascorso dall’autrice e dalla sua famiglia nella capitale francese. Non sono rimasta delusa: ho però trovato tra le righe qualcosa di differente rispetto alle mie iniziali aspettative, e più allettante di una nuova promenade parisienne con indicazioni di luoghi, suggestioni, sapori e profumi. Questa la trama: per liberarsi dei ricordi (e dei fantasmi) del passato, Eloisa e suo marito Alessandro decidono di lasciarsi alle spalle la vita del New Jersey per tuffarsi nel sogno di un anno a Parigi. Giorno dopo giorno i ritmi e i

Occhio alle saghe di Giugno

 Quante novit a' porta Giugno! Da lla serie Prive' della Sperling che si puo' solo scaricare ne gli store di gitali, agli Or o Introvabili della Mondadori , alla nuovissima serie Kiss firmata H arlequin. Care colleghe lettrici, non abbiamo scampo, dovremo accendere un mutuo! Aiutttttttttt! P.s. come al solito abbiamo dato risalto ai romanzi facenti parti di una saga e alle maggiori novita'. Naturalmente tutte i vostri consigli ci saranno di grande aiuto.

Offerta in sposa di Karen Ranney

Direttamente dalla scrivania di Lilli  Sottotitolo: Storia di una lettura abbandonata   Trama: Douglas Eston, giovane e ricco scienziato, si rivolge al duca di Herridge per chiedergli di investire in una sua invenzione. Si vede invece offrire la mano della figlia Sarah. Douglas rimane scioccato dalla controproposta, ma se per lui è amore a prima vista, per l’algida giovane si tratta dell’unico modo per proteggere la madre malata e impedire al crudele padre di relegarla in Scozia. Tuttavia le costanti e appassionate attenzioni di Douglas riescono a trasformare un matrimonio nato solo per convenienza. Peccato che proprio quando Sarah si sarà resa conto di amare il marito, il destino minaccerà di portarglielo via per sempre… Per leggere la nostra Malelingua, cliccate su continua a leggere...

Scacco matto di Monica Lombardi

Trama:  Las Vegas, agosto 2008 . Un pentacolo disegnato sulla pelle di una vittima brutalmente assassinata, un padre mai conosciuto davvero, una ragazza scomparsa. Tre eventi che non hanno nulla in comune salvo forse le luci artificiali di Las Vegas, la città nel deserto, la città del sole, del gioco e della follia. Qualcuno trama all’ombra dei suoi leggendari hotel, pronto a servirsi di chiunque, di qualsiasi mezzo per tessere la sua ragnatela, i cui fili sembrano condurre a Forrester Mansion, solitario ritiro nell’arido paesaggio del Nevada. Tra il nero e il carminio di macabri rituali e il glamour dei casinò, Mike Summers e Alex Newman sono di nuovo insieme per affrontare il Male. Accanto a loro, l'agente speciale Paula Wellmann e due preziose, insostituibili alleate. Questa volta la posta in gioco è ancora più alta, questa volta, perdere la partita potrebbe significare perdere tutto… P er leg gere la nostra recensione, clicca su continua a leg

A proposito di Liala

 Direttamente dalla s crivania di Lucilla e Patrizia. Siamo davvero, come talvolta capita di dire, tutte, almeno in parte, nipotine di Liala? Probabilmente no, eppure è difficile non fare i conti coi suoi romanzi, non fosse altro che per la maniera massiccia in cui hanno occupato le librerie di mamme e nonne. E comunque, nonostante la polvere del tempo, vale la pena di parlarne, in primis come fenomeno di costume più complesso di quanto non appaia. Quale romanzo consigliereste a chi Liala non l’ha mai letta, ma è curiosa di formarsi una propria opinione in proposito?

Cappuccetto Rosso Sangue!

Direttamente dalla sc rivania di Lucilla.   Capita, a volte, di aver voglia di leggere qualcosa di un po', come dire, fosco, tenebroso, horror . P oiché ormai "Twilight" e' abbondantemente inflazionato, vista la mia preferenza verso i lupi mannari, ho vinto la mia diffidenza ed ho letto il tomo intitolato "Cappuccetto rosso sangue" , da cui è' stato tratto anche un film. Per fare le cose per bene, mi sono procurata anche il DVD ed ho deciso di concedermi una distensiva lettura seguita da seratina film & patatine. Tutto bene, quindi? Non proprio. Cominciamo dal libro:   Il tomo inizia con una  premessa della regista del film, la quale rende edotte le povere lettrici dell'eccelsa penna di colei che ha materialmente scritto il libro, tal Sarah Blakely- Cartwright , che non è la sorella minore dei fratelli Grimm, ma una che il mestiere lo ha studiato! Proprio così, la signora, come apprendiamo da un poscritto, si è' laureata cum

Storie d' Amore

Vi ricordate della nostra amica, Immacolata , la casalinga dis perata con una visione della vita tutta sua ? Ebbene, se avete vo glia di seguire le sue disavventure, la troverete in edicola ogni 15 g iorni nelle pagine della nuovissima rivista Storie d' Amore (Panini Edizione). Il primo numero e' gia' in edicola ! Buona lettura a tutti!   

Dove è finita la fase dell'innamoramento?

 Direttamente dalla scrivania di E le onora Prima di iniziare questa mia digressione sui romance attualmente in commercio, ci terrei a precisare che non cerco il pelo nell'uovo sempre e su tutto. Sono esigente sì, ma con moderazione! Ultimamente le mie letture si sono fatte più vaste, includendo generi che prima escludevo a priori per evadere un pò dai soliti clichè. Sulla scia di questa mia intenzione, ho letto sia "Easy" di Tammara Webber che Gabriel's Inferno - Tentazione e castigo di Sylvain Reynard. Due generi totalmente diversi, trattandosi il primo di un young adult. Come posso accostare due romanzi così diversi tra loro?! Bene! Entrambi godono di una buonissima critica, campioni di incassi per così dire; e con due eroi maschili abbastanza tormentati. In Easy c'è una storia d'amore fresca, pulita, universitaria, con tocchi molto soft di erotismo; in Gabriel's inferno c'è una storia un pò particolare con accostamenti con la Divi