Passa ai contenuti principali

Personalizziamolo!!

Sondaggio sull’eroe personalizzato(sempre dalla nostra sondaggista LLucya!)

O.k., ragazze! Svaghiamoci un po’!
Lasciando stare per una volta il macho alfa o l’amicone, l’eroe gentile o quello ingombrante come la rocca di Gibilterra… e quindi TRALASCIANDO il carattere del principe azzurro…
Nella vostra storia ideale, o in quelle che vi piace leggere, da quale eroe vi fareste rapire?
Da quale tipo vi lascereste prendere in braccio e portare verso il tramonto?


1)SOLARE: biondo come il grano, snello e dinamico, occhi azzurri, lineamenti gentili!

(Rupert Penry Jones, Persuasion, 2007)






2)NOTTURNO: Capelli neri e folti, carnagione scura, robusto, sopracciglia folte, naso aquilino

(Hugh Jackman, Kate e Leopold, 2001)







3)RAFFINATO: capelli castani, carnagione chiara, occhi chiari, snello e agile, sguardo malandrino.

(Hugh Grant, Ragione E Sentimento, 1995)







4)INSOLITO: capelli rossi, lunghi e disordinati, occhi azzurri e penetranti, lineamenti forti, fisico alto e imponente.

(Gerard Butler, Beowulf e Grendel, 2007)






Stavolta il sondaggio e' stato ideato alla grande!
Fate onore alla nostra sondaggista e votate!!
IL sondaggio e' proprio sotto la chat alla destra dello schermo!
Buon divertimento!

Commenti

  1. Llucya!!!!! Complimenti ancora una volta!!!!!
    Ho votato per il n. 2, il classico eroe da romanzo, ma anche il n. 4, se non fosse per i capelli rossi, non sarebbe niente male!


    Laura

    RispondiElimina
  2. Anche io ho votato il secondo e, come dice giustamente Laura, era da votare anche il quarto... peccato per i capelli rossi :-( magari si poteva fare un mix dei due ;-)

    Brava Licia! Mi piacciono questi sondaggi :-D

    Sonia

    RispondiElimina
  3. E no!!!! tutte il secondo a questo punto c'è troppa concorrenza... però ragazze ne vale la pena no???!!!

    Mi unisco ai complimenti... bravissima ^__^

    RispondiElimina
  4. Dio mio.... che emozione iniziare la settimana con commenti così belli!
    Ragazze grazie di cuore a tutte!
    e buona settimana!

    LLucya73

    RispondiElimina
  5. Complimenti per la scelta dei candidati...c'era davvero l'imbarazzo nella scelta...comunque io ho votato per il secondo.
    Immagino il mio uomo ideale....proprio come lo avete descritto: con capelli neri ed occhi scuri...che al culmine della passione si accendano solo per me !!! E poi Hugh Jackman mi piace un saccooooo !!!

    RispondiElimina
  6. lasciate il vostro nome...vi pregooooooooooo...altrimenti penseranno che li ho scritti tutti io i commenti!
    *____^

    juneross

    RispondiElimina
  7. Ops hai ragione Rosaria nn ho firmato *___* io ho messo il commento numero 3 ^__*

    Monica (jem)

    RispondiElimina
  8. Bell'inizio settimana!!!
    Anche io il secondo...
    Il quarto non era niente male:il mio "lui" ideale è infatti capelli neri e occhi chiari, ma i capelli rossi?!
    Mai!!!(Di solito i rossi hanno una carnagione che non mi piace!)

    RispondiElimina
  9. I miei complimenti!

    Concetta

    RispondiElimina
  10. Bello sto sondaggio ^_____^. Era ora. Basta con sta interiorità. Eccheccavolo un poco di sana esteriorità ci vuole ogni tanto.

    Il mio voto va al n. 2, mie signore, anche se ammetto che se il n. 4 passa per quel di Udine di lui non rimangono nemmeno le ossicine tanto rapidamente ci piazzo le pelose manine sopra.

    Il n. 4 non mi pare molto rossiccio, però, e l'attore non lo conosco anche se mi pare sia quello di "300".

    Dolci sonni a tutte da Cris

    RispondiElimina
  11. brava cristina!!!!
    è lo stesso che intendevo io... e vabbè il macho alfa, e vabbè il micio omega... e i caratteri ... e gli archetipi...
    Ma a me interessava sapere:quando "ci facciamo il film" delle nostre storie, come lo vediamo il bel tipo?
    che faccia ha chi scala l'edera per salvarci dalla torre del castello?
    Il 4 è effettivamente Leonida di "300"... e anch'io gli metterei volentieri sopra le zampette!
    Bacio
    LLucya73

    RispondiElimina
  12. no, dico...mai il tre non vi piace proprio? ma non ve lo vedete balbettante davanti a voi con le mani tremanti che non sa più che pesci prendere perchè pensa che gli sbatterete la porta in faccia appena apre bocca ( mentre voi vi state forzando per non buttargli le braccia al collo e ....mi fermo se no interviene la censura!)
    emanuela

    RispondiElimina
  13. Splendido questo sondaggio! complimenti!!! risolleva il morale in questa giornata cupa!!
    bellissimo anche il blog!
    francy

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

.... Ogni storia che viene narrata Ha dietro una persona che l’ha creata: Nella mente un pensiero le è nato E amore e mistero ha amalgamato. Così Deanna Raybourn ci ha raccontato Cosa ha veramente pensato Dando vita al racconto citato… .... il cantastorie Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali. Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis: Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata. La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci. Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly. Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione. Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza. Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, qua

Sposare uno sconosciuto di Lisa Kleypas

Trama La bellissima Lysette Kersaint, fuggita dal patrigno per evitare il matrimonio con un uomo che detesta, trova suo malgrado protezione presso il temibile proprietario di una piantagione. Non è infatti una buona reputazione quella di Maximilien Vallerand, noto per la sua crudeltà e le sue terribili collere, e con un misterioso passato. Addirittura si mormora che abbia assassinato la sua prima moglie. E quando scopre che Lysette è fidanzata con il suo nemico di sempre, decide di usarla per ottenere vendetta. Ma presto la bellezza e il cuore innocente di quella ragazza risveglieranno in lui un sentimento genuino, prologo di una passione travolgente… Per leggere la nostra Malelingua, cliccate su continua a leggere.