Passa ai contenuti principali

Sabato 10 novembre...

Raccontare l'incontro con le Roselle(le ragazze della memorabile ML dei Romanzi Rosa)...e' una faccenda altresi' ardua!

Come poter descrivere la vitalita' di queste ragazze??!
Non smettevano mai di parlare,passavano tranquillamente da Conti imbellettati a Vampiri bevisangue innamorati.

Vi dico...nemmeno con la bocca piena di pizza e pasta...tacevano!!

Mi sono sentita una perfetta ignorante in mezzo a loro!
Urka..sono preparate su tutto!

E che dire poi, quando il signor Ugo(il signore che vende romanzi usati),ha visto scendere dal bus 211 un'orda di donne con la schiuma alla bocca..che gridavano: romanzi,romanzi...??!



Il porello...ha fatto marcia indietro e si e' chiuso letteralemte nel chioschetto(questo sopra)!!
E NON SCHERZO!!!

Insomma,la Via Tiburtina, e' stata invasa da un'euforia dovuta al passaggio delle Roselle romane(e due infiltrate:io e Barbara).

Pensate che sia stato facile trovare un ristorante che ci ospitasse??
Manco a pagarli ci volevano!!

Sono state mandate 2 Roselle in avanscoperta,munite di buste piene di romanzi.
Della serie:
"o ce fate magna',o vi suoniamo sulla testa tutto l'amore scritto nei romanzi"...
Ha funzionato!

La sorpresa piu' grande per tutte,e' stata sicuramente una ragazzina(credavamo noi,ma era la piu' alta di tutte!!)...ragazzina che si definiva timida...
Miseria!!!
La ragazza piu' solare(leggi chiacchierona) che mi sia capitato di incontrare ultimamente!
Ma non faccio nomi,non vorrei mettere in imbarazzo...tanto Sara,sa che sto parlando di lei!

Concludo...(e' inutile annoiarvi oltre,anche perche',se non avete fatto questo tipo di esperienza,difficilmente potreste capire l'entusiasmo che provo in questo momento!)

Dicevo...concludo con una frase che mi e' venuta in mente al ristorante al momento del conto:


Differenza tra uomini e donne!

4 uomini a cena fuori: anche se il conto è di 80 mila lire, ognuno tirerà fuori 50 mila lire e dira' che non ha tagli minori, e non vorra' il resto.(vero sono andata ad una cena con mio marito e suoi colleghi,tutti ingegneri!!!)

4 donne a cena fuori: quando arriva il conto, compare la calcolatrice.




A presto care Roselline romane!!


Allungo un po' il post...
Sara(l'ex timida),mi ha mandato il suo resoconto(sempre volontariamente,e mai sotto tortura,vero Sara??)

Ecco il mio piccolo resoconto!
Agitata, nervosa, ansiosa di non piacere parto per arrivare alla stazione Tiburtina per l'appuntamento con lo Roselle Romane.
Arrivata, con 40 min di anticipo, cerco di ammazzare il tempo girovagando per la libreria della stazione ma il nervosismo e l'adrenalina fanno passare i minuti come ore!
Alla fine tra giri e rigiri tra gli scaffali ecco le 11 meno 10...esco fuori e aspetto! E lì con me ci sono due ragazze. Ascoltando una loro frase (scusate!) scopro che sono delle Roselle e con la mia faccia tosta (ormai non è più un segreto!) mi presento..sono Antonella e sua figlia Sara!
E inizia così l'avventura di un tranquillo sabato di novembre!
Dopo di loro conosco Ross, piccola ma simpatica sembra un tornado di energia e simpatia!
Dopo arrivano tutte le altre: la mitica Monica, Barbara, Marica, Morena, Caterina e Lina!
E così tutte le porsone che stavano alla stazione hanno assistito a undici starnazzanti ragazze che si salutavano, che ridevano e urlavano!!

Da lì siamo partite e ci siamo dirette al chiosco dei libri usati del Signor Ugo ed è iniziato l'assalto ai libri..."chi cercava questa autrice?"..."eri te che volevi questo libro?"...
Monica che si era completamente infilata nel chioschetto...Ross che mi diceva "prendi questo che è bello!"..."Prendi quest'altro che è bello!" e io ho preso!
Dopo ci siamo dirette al ristorante ed è iniziata la parte più bella di tutta la fantastica giornata! Ci siamo sedute in un lungo tavolo ed è iniziato il chiacchiericcio, le risate, le opinioni, le critiche...non ci siamo mai fermate!
Mi giravo a destra e parlavo di vampiri, a sinistra della Heyer, della Austen, della Beverley...opinioni che contrastavano e consigli! E' stato bellissimo!

Dopo due ore e mezzo ci siamo alzate e ci siamo dirette ad un secondo chioscho!
Lì è stato tutto più calmo...non so se la colpa era la mancanza di Ross che è dovuta andare via prima, ma le risate non si sono spente come tutto il chiacchiericcio!
Alla fine ce ne siamo dovute andare!
E' stata una giornata bellissima, divertente, fantastica!
Grazie Ragazze!
Alla prossima!

Sara

Commenti

  1. Ciao Ragazze!
    Ieri è stato un giorno bellissimo!!!
    Ma la parte più divertente di un giorno fantastico in cui ho consciuto persone speciali (anzi SUPER SPECIALI!) è stato il pranzo...chiacchiericcio, risate, critiche, urla...è stata bello! Non vedo l'ora della prossima volta! Grazie Ragazze!
    Ps: a mia discolpa vorrei dire che io ho detto di essere timida ma una volta che conoscono divento 'na chiacchierona!
    Sara

    RispondiElimina
  2. Salve bimbe.. CHE EMOZIONE!!!
    esperienza memorabile e assolutamente da ripetere..
    grazie a chi mi ha convinta ad andare perch� ho conosiuto persone splendide con le quali condividere ogni sorta di passione dai libri ai film ai manga e molto altro ancora...
    grazie ragazze per la bella giornata passata con voi!!

    RispondiElimina
  3. Dall'emozione non ho lasciato la firma nel mio commento!!
    BARBARA

    RispondiElimina
  4. che bello!
    le vostre parole mi fanno ripensare al raduno nazionale di milano di ottobre !!!
    ne farei uno al mese..
    beh, roselle romane e tutte le altre roselle italiane, voi lo sapete!
    con il cuore ero lì, al vostro fianco...(e invece stavo a casa a lavorare al prossimo sondaggio!!)
    un bacio alla prossima
    llucya73

    RispondiElimina
  5. Mie care pazze roselle ^__*

    Ogni volta è una scoperta nuova!!!
    Siete sprizzanti e vitali, siete incredibili!!!!!

    Ringrazio tanto Rosaria (simpaticissima e UNICA)per la bella sorpresa!
    A Barbara perchè nonostante i suoi timori ha preso quel treno e ci ha raggiunto e devo dire "che fortuna"...
    A Sara che ringrazio il cielo nn sia così timida... perchè se no avremmo perso un bel po' del suo calore...
    A Lina dolce e divertente, mi sembra di conoscerla da non so quanto tempo...
    A Caterina più timida e dolce ma romantica proprio come noi...

    Per Anto, Sara, Morena, Angela e Marica già sanno quanto le adoro...

    Un bacione e ci vediamo allora il 15 dicembre????

    Bacioni

    RispondiElimina
  6. che invidia (per quelle che c'erano)... che nostalgia (per il raduno di milano del 27/10)... che rammarico (non essere stata anche qui)... con il cuore ero lì con voi, mie roselle, con tutte voi: con le "sorelline astrali" e con tutte le altre meravigliose ragazze!
    llucya73
    (la sondaggista folle)

    RispondiElimina
  7. Ciao a tutte,
    è stato un incontro bellissimo...
    Non vedo l'ora di partecipare al prossimo, dove spero di conoscere altre simpatiche e frizzanti Roselle... delle perfette estranee che dal primo incontro sembra di conoscere da una vita!!
    Un abbraccio,
    Lina

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…