Nati nemici...

...di Virginia Henley!


La storia della Scozia,in questo romanzo,sicuramente non passa inosservata.
Ma non ne fa un romanzo storico,piuttosto lascia addosso una curiosita'(almeno a me ha fatto questo effetto) di conoscere i luoghi descritti!

La smania di ricercare un immagine che mi riportasse nel passato con Tina la Rossa e Lo Sperone di Fuoco,e' stata tanta...




"Potremmo passare un anno intero visitando le fortezze di Douglas. Voglio mostrarti Tantallon. E' qualcosa di speciale, tutto guglie di arenaria rosa in cima a una rupe che domina il mare. Ancora piu' spettacolare di Tantallon e' il Castello di Dunbar. La fortezza s'innalza su cumuli di roccia nuda,sostenuta da colonne emergenti dal mare,ed e' tutta un groviglio di ponti trasformati in corridoi coperti. E' la cosa piu' curiosa che abbia visto."


E la storia d'amore?

Per la Henley, credo, che il filo conduttore sia sempre lo stesso:
lei una giovincella(16-18 anni),
lui,sempre piu' grande di eta'(in questo romanzo ne ha 32)e sempre nemico...

Eppure,benche' con degli schemi fissi, il romanzo non annoia,non ha dei cali nella storia,ma continua a imprigionarti nelle sue pagine!

Sesso?
A iosa!
Immaginate che in questo romanzo ho scoperto che esistono "le palline delle gheishe"! ^______*

Insomma la Henley e' una di quelle autrici che si odia o si ama!
Non si puo' rimane indifferenti davanti a Ram Black Douglas:
o lo ami o lo vorresti prendere a schiaffi!






juneross

3 commenti:

  1. Lo facciamo diventare il prossimo "presta libro"??
    Scherzo...so che ci tieni molto..potrebbe disperdersi nei meandri delle Poste Italiane...
    Baci

    RispondiElimina
  2. Mi hai proprio incuriosito, ero rimasta delusa dal libro sempre della Henley "Quel che voglio da te", ma voglio dare un'altra possibilità a questa scrittrice.

    RispondiElimina
  3. Che bello! Mi hai messo curiosità...

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!