STEPHANIE LAURENS!

Ed ecco nostra ospite,un'altra autrice importante: STEPHANIE LAURENS!
Quante di voi si sono impazzite per cercare di trovare tutti i romanzi appartenenti alla saga Cynster!(in America e' uscito il 14^ della saga)
Ebbene,la saga non finisce mica!
Leggete attentamente le ultime risposte dalla signora Laurens e vi accorgerete che non solo la saga Cynster non e'conclusa ma....



1)Quando e perché ha deciso di scrivere sulla famiglia Cynster?
When and why did you decide to write about the Cynster family?


I heard some music (We Will Rock You by the group Queen) and it triggered my imagination--I imagined a group of very macho UK Regency males, and the rest just came from there. This would have been in about 1995.


Ascoltavo della musica (We will rock you dei Queen) e ha liberato la mia fantasia. Ho immaginato un gruppo di maschietti molto machi dell’epoca della reggenza inglese, e il resto è nato da lì. Ciò risale al 1995.

2)Quale libro è stato il più divertente da scrivere?
Which one of your books has been the most enjoyable to write?


I'm not sure enjoyable is the right word. I find them satisfying, and they're all that, because they work out at the end. But every single book I've written comes to life in a different way, so the journey is always new and exciting.


Non sono sicura che divertente sia la parola giusta. Li ho trovati soddisfacenti e lo sono proprio perché funzionano fino alla fine. Ma ogni singolo libro che ho scritto viene alla luce in un modo differente, così il viaggio è sempre nuovo ed eccitante.


3)Ha un motivo particolare per ambientare i suoi libri nell’epoca regency?
Is there a particular reason why you set your novels in the regency age?


As a reader it was hands down my favorite time period, so naturally I set the books I write in that period.


Come lettrice era decisamente il mio periodo preferito, così ambiento i libri che scrivo in quel perido.

4)Quanto di Lei,mette nei suoi eroi/eroine?

How much of yourself, if there is any, do you put into your heroes/heroines?


Absolutely none. All my characters are totally imaginary constructs. I usually get the heroes first, then have to make the heroine 'match.' Sometimes, like with the Cynster twins, or the Cynster girls coming up, it's the other way around, and I know about the heroines first, and the heroes have to match. All that said, I can't abide weak, wishy-washy characters of any sort, heroes, heroines or secondary characters. That's about the only line I draw, and that's purely personal taste.


Assolutamente nulla. Tutti i miei personaggi sono costruzioni totalmente fantastiche. Prima ottengo gli eroi, poi cerco una eroina che gli sia di buon complemento. Qualche volta, come per le gemelle Cynster, o le ragazze Cynster che crescono, è il contrario e così ho prima in mente le eroine e poi gli eroi devono seguire. Detto questo, non posso permettermi personaggi deboli o tiramolla di qualsiasi genere, eroi eroine, o comparse. Questa è l’unica linea che tengo, e che risponde a un gusto decisamente personale.



5) Ha mai "incontrato" un personaggio piu' difficile da gestire di altri?Ha mai creato un eroe o un'eroina cosi prepotente o semplicemente dominante che non sottostava alle sue trame?

Have you ever met a character more difficult than others to manage? A hero or a heroine so overbearing or simply domineering that "he" or "she" didn't want to keep withing your plot line?

No, this can't happen with the way I write. I don't construct a plot line and make the characters fit. I write the other way around, purely from character, and so the plot is character-driven. If you're writing character-determined plots, then there's no way the characters don't fit, because it's them dictating the plot - if that makes sense.


No, questo non può accadere con il modo in cui scrivo. Non costruisco una trama cui aggiungere poi i personaggi. Scrivo al contrario di così, partendo decisamente dai personaggi e così la trama deriva dai personaggi. Così, se scrivi incentrando sui personaggi, non potrai mai avere un personaggio che non calza, perché sono loro che determinano gli avvenimenti, se questo ha un senso.


6)Le e' mai capitato che un suo personaggio secondario fosse cosi buono che le spiaceva che fosse irrimediabilmente una comparsa?

Has ever happened to realize that one of your characters was so good, so… "Mr/Miss Right" you regret he/she was definitively a background figure?

If I create a really good character in a secondary role, then at some point in time I'll go back and write their story - for instance, Timothy, Viscount Breckenridge, or Barnaby Adair, the hero of my upcoming book, WHERE THE HEART LEADS. Barnaby has featured in a secondary role in the 3 previous Cynster novels.


Se creo un personaggio secondario veramente buono,nel tempo ritorno e scrivo la sua storia-come per esempio,Timothy,Visconte di Breckenridge,o Barnaby Adair,l'eroe del mio prossimo libro,WHERE THE HEART LEADS.
Barnaby e' apparso in un ruolo secondario nelle tre precedenti storie dei Cynster.

7)Cosa ci puo’ dire dei suoi ultimi romanzi?Sfortunatamente ci vorranno alcuni anni prima che vengano tradotti :(

What can you tell us about your latest book? Unfortunately Iit will take a few years before we see it translated :(

WHERE THE HEART LEADS (to be released in Feb 08) is the story of the romance between Barnaby Adair and Penelope Ashford, Luke, Anne and Portia's younger sister. Penelope recruits Barnaby to help her find missing orphan boyas, and the story goes from there. There's also a secondary romance in this book, which is also the first of a new group of novels called Novels from the Casebook of Barnaby Adair. There will be further volumes with Barnaby, Penelope and the two characters from the secondary romance solving further crimes and mysteries.



WHERE THE HEART LEADS(in uscita a febbraio 08)e' la storia d'amore tra Barnaby Adair e Penelope Ashford, sorella piu' giovane di Luke, Anne e Portia.
Penelope recluta Barnaby per aiutarla nella ricerca di un ragazzo orfano,e la storia iniza da li.C'e'inoltre un romanzo secondario in questo libro,che e' il primo di un nuovo gruppo di storie chiamate "Novels from the Casebook of Barnaby Adair".
Ci saranno ulteriori romanzi con Barnaby,Penelope e i due personaggi del romanzo secondario che risolvono altri crimini e misteri.






My best wishes to you and your readers,

Stephanie.
Stephanie Laurens, New York Times, Publishers Weekly and USA-Today Bestseller
STEPHANIE LAURENS





E noi,galantemente,ricambiamo gli auguri!


Juneross

9 commenti:

  1. BRAVA ROSS..VISTO CHE SONO STATA LA PRIMA A LEGGERLA TI FACCIO I MIEI COMPLIMENTI..STAI BECCANDO LE MIGLIORI...CONTINUA A VIZIARCI..

    RispondiElimina
  2. Ross mi accodo anche io... belle le tue interviste! Complimenti sinceri :-D
    Ammazza... ma quanti ne scrive? :-O
    Baci.
    Sonia

    RispondiElimina
  3. Non sò come ha fatto ad uscire "mi presento" bah!

    RispondiElimina
  4. Aiutoooo, io devo ancora iniziare a leggere la saga e la Laurens ne sforna un'altro!!!
    Ha le idee molto chiare mi pare..non una incertezza o un forse..beata lei!
    Brava Ross, come sempre.
    Baci a tutte

    RispondiElimina
  5. Un altro punto per la nostra Ross che allunga le sue "manine" su tutto ciò che fa notizia e mette in tasca un'altra colonna del romanzo rosa!!!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  6. A me piace molto come scrive la laurens... e ho letto tutta la saga Cynster finora pubblicata...

    Ma... se va avanti a scrivere dei figli dei figli dei cugini degli amici dei Cynster... che senso ha, mi chiedo candidamente, chiamarla ancora "saga Cynster"?
    Oo

    Mah... sarò troppo sofistica? Cmnque, la signora SA scrivere!!!
    Brava Roxy!
    Lucetta

    RispondiElimina
  7. Ho letto anch'io tutti i romanzi fino ad ora usciti della saga Cynster e sono stata anche fortunata perchè mi è stata spedita direttamente a casa pagandola meno del prezzo di copertina. :) Mi piace quando una storia d'amore s'intreccia con un mistero da risolvere perchè sono i generi che preferisco. Ha uno stile scorrevole che mi piace ma secondo me non giustifica la difficoltà nel reperirli. Che poi non riesco a spiegarmi come mai non accada per i romanzi singoli come Tenera è la tempesta. Comunque complimenti per l'intervista. ;)

    RispondiElimina
  8. Intervista molto interessante, ma che mi ha tolto la voglia di prendere i suoi prossimi libri!
    E llucya73 ha ragione qundo dice: perché continuare a chiamarla "saga Cynster"?
    In effetti sarebbe come considerare parte della saga Bedwyn i romanzi della saga Simply, solo perché vi compare un Bedwyn.
    Trovo che sia solo un modo per far affezionare le lettrici e "convincerle" a comprare dei romanzi che con il sestetto Cynster hanno poco o niente a che fare.

    RispondiElimina
  9. Una bella intervista per una grande autrice!

    Brava Ross!

    Concetta

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!