Passa ai contenuti principali

Lady del mistero...

.... di Samantha Saxon!

Direttamente dalla scrivania di Lety!

*Possibili spoilers*


Con l'occasione dell'uscita di Maggio nei Romanzi Mondadori del libro "Lady Spia" (orig. Lady Killer) di Samantha Saxon, perchè non parlare del primo della triologia dedicata a queste donne, agenti segreti inglesi durante la guerra con la Francia?


Lady del Mistero (The Lady lies)
Ambientazione: Penisola Iberica / Inghilterra 1811
Trama: Lord Aidan, conte di Wessex, durante la battaglia di Albuera viene fatto prigioniero dai francesi. Inaspettatamente una donna bellissima e misteriosa lo fa fuggire. Non senza che lei e Aidan si scambino un bacio infuocato. Quando lo stesso angelo biondo riappare in Inghilterra con il nome di Lady Celeste Rivenhall, Aidan è convinto che sia una spia dei francesi ed è deciso a smascherarne il gioco. Rischiando la vita, finiranno in un doppio vortice: dagli intrighi di palazzo alla passione travolgente.


Quindi, mettiamo insieme un eroe ferito e fatto prigioniero dal nemico, una bellissima quanto misteriosa donna che a sua insaputa lo salva da morte certa e un nemico oscuro che trama contro l'Inghilterra e contro di loro al rientro in patria, che cosa otteniamo? Una storia emozionante, piena di colpi di scena, segreti da svelare, assassinii, killer, spie e molta molta passione.

Ovviamente il nostro eroe crede che lei sia una spia a soldo dei cattivi francesi, che faccia il doppio gioco e che seduca gli uomini per carpirne i loro segreti... Casualità vuole che Celeste compia le sue indagini segrete proprio nella cerchia di amicizie di Aidan, cosa che lo spinge ancora di più a cercare di scoprire quello che sta cercando e soprattutto fermarla. A dirsi è facile per un eroe di guerra, ma il farsi si complica... una pazzesca attrazione tra i due ostacola le indagini di entrambi, che sembrano essere su schieramente opposti, ma in realtà lavorano per lo stesso fine comune, impedire al vero cattivo di continuare a fare il doppio gioco! Scoperto che anche lei non è la cattiva che credeva, Aidan si trova suo malgrado a collaborare e proteggere Celeste, sempre diviso da dubbi nei suoi confronti, passione e... anche amore!

Aidan è un eroe perfetto, bello, coraggioso, testardo, ferito negli affetti perchè ha perso i genitori da bambino e subito costretto a crescere e sobbarcarsi le responsabilità del titolo, finchè tutte le sue sicurezze finiscono in frantumi quando conosce lei! In alcuni punti forse è anche troppo combattuto, sono quei punti in cui da lettrice vorresti potergli allungare un bel ceffone!

Sinceramente ho acquistato questo libro con molti molti dubbi, non tanto per la trama in sè per sè, molti regency parlano della guerra con Napoleone, molti dei protagonisti maschili sono in guerra o tornati dalla guerra, ci sono sempre nemici che tramano nell'ombra... ma era il presonaggio di Celeste che mi "inquietava" un po'. Sono piuttosto attaccata all'idea del personaggio femminile regency classico. Non che queste eroine debbano essere insulse dame, anzi, devono avere giustamente del carettare e dell'iniziativa, devono essere personaggi che comunque si contrappongono a quello "forte" del protagonista maschile tenendogli testa, ma addirittura una spia?
Oltrettutto reputata l'amante addirittura di Napoleone e di chissà quanti altri... beh, in questo caso, sarebbe stata troppo "moderna" per il mio ideale di eroina! Ho detto che era reputata, vero? Infatti poi proseguendo con il libro scopriamo che lei ...! Sicuramente il personaggio di Celeste è anomalo per lo stile regency, soprattutto ad uno sguardo superficiale, conoscendola invece capiamo il perchè delle sue scelte, che in realtà è una persona sola e che ha da subito (e forse anche prima) amato Aidan!

Insomma, io promuovo questo libro! E spero proprio di non rimanere delusa con il seguito!







Ordine di lettura di questa serie:
- The Lady Lies (Lady del Mistero)
- The Lady Killer (Lady spia) ~ In uscita questo mese.
- The Lady's code (inedito)











LETY



Commenti

  1. Concordo con Lety!!!
    Un bel libro veramente che ho comprato a scatola chiusa visto che non conoscevo nemmeno l’autrice, e mi ha piacevolmente sorpreso!
    in questo romanzo
    ho seguito le gesta della nostra eroina con molto entusiasmo perché non sono è bella, sensuale e intrigante, ma è anche molto intelligente.
    Questo romanzo ha molte scene “hot”, ma nulla è eccessivo e dovuto, ma profondamente intrigante!
    Da leggere, senza dubbio!

    P.S.
    Complimenti Lety per la prima recensione!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lety,
    complimenti per la recensione, vien voglia di leggerlo questo libro!
    Tanti auguri di buon compleanno,
    Caty

    RispondiElimina
  3. Ho apprezzato moltissimo questo libro, non tanto per la storia, quanto per la magnifica caratterizzazione dei personaggi secondari.
    Aspetto il seguito!
    Susa

    RispondiElimina
  4. molto bella la serie ma è finita così? nulla si scriverà sul marchese Ian e degli altri autori minori? A chi chiedere?

    RispondiElimina
  5. Ciao
    con ritardo sto leggendo ora la trilogia, infatti ormai sono stati pubblicati tutti i tre in italiano

    Giudizio: promossi!

    concordo con la recensione di questo e anticipo che gli altri non deludono!

    RispondiElimina
  6. La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…