Passa ai contenuti principali

Tutto intorno ad un libro....

Direttamente dalla scrivania di Sonia Caporali:

Ciao, mie care amiche!
Era una vita che avevo promesso questo post a Ross e finalmente ce l’ho fatta, l’ho partorito! ^^
Di cosa si tratta?
Ebbene, ho deciso, anche se con un po’ di ritardo visto che ho pubblicato il mio romanzo quasi due anni fa, di rendervi partecipi dei luoghi, dei costumi, del mobilio e di tante altre cose alle quali mi sono ispirata per scrivere Sentimenti ribelli.
Sì, esatto, sono tutte le mie ricerche.
Ovviamente, avendolo scritto parecchi anni fa (calcolate che iniziai a buttarlo giù alle superiori XD ) ed essendo il mio primo romanzo, queste sono un po’ misere rispetto a quelle che effettuo oggi e, infatti, proprio per questo motivo, anche io non sono stata immune dallo scrivere due strafalcioni storici: il primo riguarda il valzer. L’ho inserito nel romanzo non sapendo che nel 1766, epoca in cui è ambientata la storia di Julian e Grace, questo tipo di ballo ancora non c’era. Il secondo errore, invece riguarda le armi: alla fine del libro scrivo una scena in cui sono presenti alcune pistole. Ebbene, io ne parlo come se fossero moderne e cioè con colpi a ripetizione, invece in quell’epoca queste armi erano ad avancarica, cioè ogni volta, per sparare anche un solo colpo, dovevano essere caricate con polvere da sparo, pressato per bene, e piombini.

Fortunatamente, noi scrittori, più scriviamo e più maturiamo. In tutto! Dalle ricerche, che si fanno sempre più accurate, allo stile che si fa sempre più ricercato ecc. Tra l’altro, ho anche deciso di inserire alla fine di ogni mio romanzo, delle note per voi lettrici in cui spiego ciò che è realmente esistito e ciò che è di mia fantasia.

Non mi dilungo oltre, vi lascio il link al mio sito www.soniacaporali.it/lemiericerche.htm
Avrei potuto mettere tutto qui, ma sarebbe venuto fuori un post chilometrico ^_* e Ross mi avrebbe ucciso!
Non mi resta che invitare tutte voi a oltrepassare questo stargate del tempo e augurarvi un buon viaggio!
Un bacio!
Sonia




Commenti

  1. Ciao Sonia,
    ho fatto un salto sul sito: è davvero interessante.
    La ricerca è una parte fondamentale del nostro "mestiere", e trovo sia anche molto affascinante. Io, ad esempio, sto praticamente ristudiando il Rinascimento Italiano, facendo inoltre ricerche su ricerhce sui condottieri di ventura del XV secolo.
    Ammiro molto il tuo impegno e spero che un giorno potrai essere pubblicata da una grande casa editrice. Te lo auguro di cuore. Non ho letto "Sentimenti Ribelli", ma voglio recuperare!
    Ti faccio un grosso in bocca al lupo per i tuoi lavori futuri!
    Elisabetta

    RispondiElimina
  2. Eh gia! Facciamo subito le Malelingue ( io sno sempre la prima!!) ma in effetti c'e' un lavoraccio dietro ad ogni romanzo!
    Mi e' piaciuto molto la pagina che hai creato Sonia, brava!

    RispondiElimina
  3. Ciao Sonia complimenti per il tuo link davvero interessante. Solo adesso posso capire che grosso lavoro di ricerca sta alla base di un romanzo storico.
    E anche se in Sentimenti ribelli hai scritto qualche imprecisione(di cui io figurati se mi sono accorta!) ti assicuro che il risultato è stato molto soddisfacente!!!
    Aspetto con ansia il tuo prossimo libro!!!
    Buon lavoro
    Baci
    Ale

    RispondiElimina
  4. Cara Sonia, sono interessantissime le ricerche che hai fatto per il tuo libro, che ho letto e apprezzato tantissimo! Mi piace come le hai inserite nel tuo sito: è bello avere davanti agli occhi tanti particolari!
    Claudia

    RispondiElimina
  5. Brava Sonia!
    Interessantissimi il lavoro che hai fatto e di cui ci hai messo a parte.
    Il tuo libro mi è piaciuto molto e nn vedo l'ora di leggerne il seguito.
    Un caro saluto
    Silvana

    RispondiElimina
  6. Molto interessante il link. Non ho ancora letto il tuo libro ma è una pecca alla quale intendo rimediare al più presto.. non foss'altro per il lavoro di ricerca che c'è dietro. Baci, Carla.

    RispondiElimina
  7. Maròòòòòòòòòòòòò, che bella sorpresa *_* credevo che Ross lo mettesse oggi, invece leggo che è qui dal 1 novembre XD chiedo scusa, ma in questi giorni di festa non ho acceso per niente il pc.
    Ringrazio tutte per i bei messaggi che mi avete lasciato, sia qui che nel mio sitino. Fa sempre un immenso piacere essere apprezzate! Non c'è cosa che mi gratifica di più ^^
    Grazie anche a Ross, per avermi dato questa occasione!
    Grazie, grazie e ancora grazie!!! ^_*
    Un bacio grande.
    Sonia

    RispondiElimina
  8. Complimenti Sonia per l'accuratezza storica. Come ti capisco! =^__^= Per scrivere il mio sono andata a cercarmi tutto ciò che riguradava...le mutande!! :oDDDDDD

    E sto ancora facendo ricerche...che lavoraccio...non è facile...ma è divertente ed impari tantissime cose!!

    Bravissima continua così!!

    Lady Akasha aka Lady Ariel

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…