Parlami d'amore....






.




.


























.













.









.

.





.





28 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. A me è piaciuta tantissimo questa citazione...

    "Penso a quanto mi sento riconoscente per tutto, anche le cose brutte. Ogni notte insonne, ogni istante di solitudine, ogni volta che si è rotta la macchina, ogni gomma da masticare sulla suola, le bollette pagate in ritardo, i biglietti perdenti della lotterie, le stoviglie rotte e i toast bruciati."
    La sua voce è dolcissima: "Perché amore mio?"
    "Perché tutto è servito a portarmi fino a te."

    Sugar daddy di Lisa Kleypas

    RispondiElimina
  3. ...Non rimpiango piu' la perdita della mia libertà,nè sono infuriato per l'ingiustizia degli anni trascorsi in prigione. Adesso l'unico mio rimpianto è non poterti avere.Sei giovane e so che ti dimenticherai presto di me e che continuerai la tua vita.E' esattamente cio' che dovresti fare. E' ciò che devi fare.Voglio che tu lo faccia Julie......Questa è davvero un'ignobile bugia.Ciò che voglio veramente è rivederti,stringerti tra le braccia, fare l'amore con te mille volte,fino a riempirti così completamente da non lasciar spazio dentro di te per nessun altro tranne me, per sempre.

    Lettera da Zack a Julie dal libro "UN INCONTRO PERFETTO" di Judith Macnaught

    RispondiElimina
  4. Ragazze firmate i commenti!
    Altrimenti a estrazione avvenuta, non sappiamo chi vince!!!

    RispondiElimina
  5. Rimetto la citazione per firmarla... anche se che segnato...
    Per sicurezza...

    A me è piaciuta tantissimo questa citazione...

    "Penso a quanto mi sento riconoscente per tutto, anche le cose brutte. Ogni notte insonne, ogni istante di solitudine, ogni volta che si è rotta la macchina, ogni gomma da masticare sulla suola, le bollette pagate in ritardo, i biglietti perdenti della lotterie, le stoviglie rotte e i toast bruciati."
    La sua voce è dolcissima: "Perché amore mio?"
    "Perché tutto è servito a portarmi fino a te."

    Sugar daddy di Lisa Kleypas

    Un bacione
    Arianna1989

    RispondiElimina
  6. Ops mi sono scordata il commento su UN INCORNTRO PEERFETTO è il mio

    Silvya76

    RispondiElimina
  7. "Shura, non posso sopportare il pensiero che tu possa morire", gli disse Tatiana mentre erano sdraiati sulle coperte dopo aver fatto l'amore vicino al fuoco, nel mattino coperto di rugiada. "Non posso sopportare l'idea che tu smetta di respirare in questo mondo."
    "Nemmeno io vado pazzo per questa idea" disse Alexander e le sorrise. "Non morirò. L'hai detto tu. Tu stessa hai detto che sono nato per fare grandi cose."
    "Sei davvero nato per fare grandi cose", ripetè lei, "ma sarà meglio che tu resti vivo per me, soldato, perchè io non posso andare avanti senza di te." Quelle erano le parole che gli disse, con gli occhi fissi sul suo volto e le mani appoggiate sul suo cuore.
    Lui si piegò e le baciò le lentiggini. "Non puoi andare avanti, mia regina della ruota del lago Ilmen?" Scosse la testa sorridendo. "Troverai un modo per vivere la vita di entrambi", le disse davanti al fiume Kama che scorreva dal monte Urali verso un piccolo villaggio nei boschi di pini chiamato Lazarevo, un tempo, quando erano innamorati, quando erano giovani...

    da il cavaliere d'inverno

    bellissimo questo libro..sarebbe tutto da trascrivere, ma ho scelto questa frase, quando l'ho letto mi stavo praticamente sciogliendo!!

    RispondiElimina
  8. Visto che Shura é già stato menzionato parto all'attacco con il mio Zach!
    Solo poche parole ma che dicono tutto ciò che é necessario...

    "Non ti libererai mai di me. Ti inseguirò e attraverserò l'inferno e il paradiso per te. Stai con me Holly.."

    Da "L'alba dei sogni" della Kleypas

    RispondiElimina
  9. ero talmente concentrata che ho dimenticato di firmarmi sopra..


    barbara Maremma

    RispondiElimina
  10. Tre citazioni per me sono magiche:
    "Una volta mi chiedesti se ti avrei amata ancora, quando le tue labbra fossero state ragrinzite per l'età e i tuoi occhi sbiaditi. Posso assicurarti che ti amerò fino a quando mi resterà solo la forza(e i pochi denti) per baciare le tue labbra invecchiate. Ti amerò quando le tue ossa saranno così spigolose da perforare le mie fragili carni. Ti amerò quando la luce dei miei occhi svanirà e il tuo sarà l'ultimo dolce viso che vedrò.Perchè sono e sempre sarò...il tuo devoto marito."
    Tratto da "Tua fino all'alba " di Teresa Medeiros
    La seconda :
    "''Scioglimi. Stringimi. Portami con te.
    Liberami il cuore e prendilo tra le mani.
    Perchè solo lì lui può stare.
    Perchè solo lì io posso vivere''
    TRatto da "Libera il mio cuore" Di Judith Ivory
    E l'immancabile: "Sei il mio Egitto. Il mio deserto rovente e il mio fresco Nilo verdeggiante, infinitante bello, insondabile, accogliente." tratto da "Un amore al Cairo di Connie Brockway.

    RispondiElimina
  11. Che bellissima idea....Ragazze ecco la mia citazione "Per Celia, tuttavia, provava qualcosa che non riusciva a comprendere. Se fosse stato solo desiderio fisico, avrebbe potuto trovare qualcun'altra che soddisfacesse i suoi bisogni. C'erano donne più esperte, più seducenti, donne che colpivano i sensi come il più raffinato dei liquori. Ma la sua sete di Celia era più di questo. Non aveva avuto inizio sull'isola del Corvo, e neppure nella capanna sul lago, ma durante la malattia. Sapeva che non sarebbe sopravvissuto alla febbre e alle ferite senza di lei. Per la prima volta in vita sua, aveva contato su qualcuno, sulla forza tranquilla di una donna grande la metà di lui. Si era battuta per salvarlo, si era spinta fin nei suoi soni per strapparlo alla morte. Era nato un legame tra loro, e ora era parte di lui, tormentava i suoi pensieri, lo perseguitava. "
    Da "SOLO CON IL TUO AMORE" pag. 185, di Lysa Kleypas ^.^ la mia scrittrice preferita.

    Un saluto ragazze,
    Bye Bye
    Moira ^.^

    RispondiElimina
  12. La mia frase e piccola ed è questa
    "non dare mai via il tuo cuore, e certamente non a me, non ho più un cuore e spezzerei il tuo"
    tratto dal "Il mio sogno sei tu"

    RispondiElimina
  13. La nostra frase è tratta dal "Il diario di Adamo e Eva" di Mark Twain, ed è l'epitafio che Adamo fa scrivere sulla tomba di Eva"...



    "OVUNQUE ERA LEI, LA' ERA IL PARADISO"



    A noi è piaciuta molto per la sua semplicità, poche parole, che però rinchiudono in loro tutto l'amore che un uomo potrà mai avere per una donna... quando l'abbiamo letta siamo rimaste senza fiato, molto toccante e romantica...



    Francesca e Vittoria

    RispondiElimina
  14. Girò la testa e le baciò l'incavo del gomito."Tu hai cambiato la mia vita, Aislinn.Rifiutavo ogni legame e tu mi hai fatto pronunciare i voti cantando, per non perderti.Non facevo mistero della mia parsimonia... ed ora spenderei anche la vita per un tuo desiderio. Ho rinunciato a tutti i limiti che mi ero imposto, e ora non mi resta che mettere la mia vita nelle tue mani con piena fiducia,sperando che tu abbia pietà della mia anima".

    Tratto da "Il lupo e la colomba" di
    Kathleen E. Woodiwiss

    Buon S. Valentino a tutte

    RitaS

    RispondiElimina
  15. Oh qui io fissero' il mio sempiterno riposo,e scotero' da questa carne stanca del mondo il giogo delle avverse stelle.
    Occhi,guardatela per l'ultima volta!
    Braccia,prendete il vostro abbraccio!
    e voi,labbra,voi che siete la porta del mio respiro,suggellate con un leale bacio un contratto con la morte che tutto rapisce!
    (Romeo e Giulietta - Shakespeare)

    RispondiElimina
  16. questa è la mia ......"Prima che tu mi trovassi ero morto, anche se respiravo. Ero cieco, anche se ci vedevo.Poi sei arrivata tu... e mi hai risvegliato alla vita."

    Da lover Awakened un amore impossibile di J.R. Ward

    Annika

    RispondiElimina
  17. Visto che stranamente nessuna l'ha ancora messa...

    "Prima che tu mi trovassi ero morto, anche se respiravo. Ero cieco, anche se ci vedevo. Poi sei arrivata tu...e mi hai risvegliato."

    J.R. Ward "lover Awakened"

    RispondiElimina
  18. Oh oh, Annika mi ha preceduto di qualche minuto! Mi pareva strano che nessun'altra la postasse...

    RispondiElimina
  19. Ciao ragazze....
    io ho scelto un passaggio di una delle + belle canzoni, a mio parere, mai scritte:

    " Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,
    dalle ossessioni delle tue manie.
    Supererò le correnti gravitazionali,
    lo spazio e la luce
    per non farti invecchiare.
    E guarirai da tutte le malattie,
    perché sei un essere speciale,
    ed io, avrò cura di te.

    " La cura " Franco Battiato

    Baci
    Margy78

    RispondiElimina
  20. "Non conoscevo l'amore finchè tu non sei entrata nella mia vita," le sussurrò a fior di labbra. "Ora esso illumina di gioia la mia esistenza, io sono meravigliato da quello che mi hai fatto. Tu sei la mia vita,signora."

    da "Magnifica preda" dell'adorata Woodiwiss

    RispondiElimina
  21. Dopo parecchia indecisione ho deciso di mettere una delle più belle frasi del libro "Sognando te" della Kleypas! ^_^

    “Ti amo” ripeté lui con la voce rauca, rannicchiandosi contro di lei. “Avrei dato tutta la mia vita per vivere solo un altro giorno con te e potertelo dire”.

    Ohhh Derek! *_*

    Soter

    RispondiElimina
  22. posso partecipare anch'io..??? anche se sono a corto d idee e pensieri????? Dany

    RispondiElimina
  23. Iniziamo con uno dei romanzi che piu' mi piacciono Persuasione... la lettera che il Capitano Wentworth scrive ad Anne:

    "Non ditemi che è troppo tardi, che quei sentimenti sono svaniti per sempre.Mi offro nuovamente a voi con un cuore che vi appartiene ancora più pienamente, di quando voi quasi lo spezzaste otto anni e mezzo addietro. Non osate dire che l'uomo dimentica prima della donna, che il suo amore muore prima. Non ho amato altri che voi. Posso essere stato ingiusto. Sono stato debole e vendicativo, mai incostante. ... Ogni istante sento qualcosa che mi sopraffà. Voi abbassate la voce, ma io distinguo i toni di quella voce, anche quando gli altri non potrebbero udirli. ... Devo andarmente incerto del mio destino; ma tornerò qui o mi unirò alla vostra compagnia, appena possibile. Una parola, uno sguardo basteranno per decidere se io debba entrare nella casa di vostro padre questa sera, o mai"

    Ed anche se è già stata postata vorrei aggiungere le parole che Harry dice a Dizzy in Un amore al Cairo di Connie Brockway:

    "Sei il mio Egitto. Il mio deserto rovente e il mio fresco Nilo verdeggiante, infinitante bello, insondabile, accogliente."

    RispondiElimina
  24. ho dimenticato di firmare il commento qui sopra :P

    Danila

    RispondiElimina
  25. Meglio tardi che mai. Dopo attente riflessioni e ancora più estenuanti ricerche ho ritrovato la frase, anzi il discorso che preferivo, non ricordo il perchè ma quando l'ho letto per la prima volta mi aveva colpito, riporto da "Dama del peccato" di Madeline Hunter lo scambio di battute tra Charlotte e Nathaniel Knightrige, sono al pranzo di nozze della sorella di lei...Era uno strano momento per ammettere che le loro schermaglie erano state un modo per nascondere un altro tipo di eccitazione. La cerimonia, la bella giornata, la felicità che pervadeva la casa avevano facilitato quell'ammissione.
    Charlotte gli fece un sorriso sbarazzino. -Ora che la prima provocazione è stata soddisfatta, forse le altre finiranno per svanire.
    -Spero di no. Sarebbe una noia. credo che tu mi provocherai sempre, in tutti i modi possibili. Dopottutto conosci il mio gioco, proprio come io conosco il tuo. E' sconcertante essere capiti così totalmente da un'altra persona. Eanche molto... stimolante.
    -Moltissimo. E' un po preoccupante, come stare sull'orlo del burrone. Charlotte lo guardò negli occhi e per un istante il ricevimento scomparve. -Oggi mi sono resa conto di una cosa, Nathaniel. Non vi sono strade facili. Un ponte non compare all'improvvisonquando ti trovi davanti a un baratro. O ti ritrai per stare al sicuro oppure salti, fidandoti di riuscire a fare un salto abbastanza lungo. Penso di essermi ritratta troppo in fretta e troppo spesso in passato.
    Nathaniel finse di ascoltare qualcosa che gli stava dicendo la duchessa, ma chinò il capo per bisbigliare all'orecchio di Charlotte: -Salta con me."
    Penso proprio che una frase così merita di essere ricordata.
    Un affettuoso saluto
    Lidia S. (non la vostra)

    RispondiElimina
  26. "Chissà cosa aveva trovato in me per offrirmi la sua amicizia: forse un pallido riflesso di se stessa, forse un'eco della sua solitudine. Nei miei sogni di adolescente, lei e io saremmo sempre stati due amanti che fuggivano in sella a un libro, pronti a dileguarsi in un mondo immaginario fatto di illusioni di seconda mano."

    Dall'OMBRA DEL VENTO di Carlos Ruiz Zafon

    Lilli

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!