Passa ai contenuti principali

LA SPOSA DI SHERBROOKE di Catherine Coulter

Direttamente dalla scrivania di Lidia G.
Attenzione Spoilers



Questo romanzo e' stato davvero bello e divertente.
Divertente perchè DOUGLAS a volte davvero mi ha fatto sorridere.
Ma cominciamo dall'inizio.
Douglas Sherbrooke quarto conte di Northcliffe è un uomo tutto d'un pezzo, molto serio, che non perde mai il controllo.....mai.... sempre lucido anche quando è con le donne in intimità.
Ha deciso che finalmente è arrivata per lui l'ora di prendere moglie e di avere un erede .
Freddamente, come al solito, pensa a chi potrebbe avere l'onore di diventare sua degna consorte...
Chi meglio della meravigliosa Melissande che lui aveva corteggiato tre anni fa?
Deciso ormai chi sarà la fortunata un impegno rovina i suoi piani.
Ma niente paura!
Il suo caro cugino la sposerà per procura per lui.
Ahhh!!! Il nostro eroe in missione d salvataggio di una lady in pericolo in Francia, già pregusta il suo ritorno a casa dove sa che l'attende la sua nuova mogliettina
Ma hihiihihi che brutta sorpresa l'aspetta!!!!
Nel suo letto l'attende si la cara moglie....ma...non la cara Melissande bensì sorpresa........ LA SORELLA MINORE di lei.
Mamma mia che ridere nell'immaginare a sua faccia!!!!
E il nostro eroe va su tutte le furie!
Ma come è potuto succedere tutto questo?????- sbraita Douglas-
Il nostro Douglas è davvero inferocito! Volano pugni schiaffi al cugino...Perchè il caro cugino ...ummm questo lo leggerete da voi nel romanzo.
CHE RIDERE!!!!!!!!!! Era notte mentre leggevo e ridevo da sola come una pazza! ^__^
Ma veniamo alla nostra cara eroina Alexandra.
La donzella da tre anni innamorata di lui, ha accettato di sposarlo per evitargli il disturbo di doversi cercare un'altra consorte.
E poi...come può farsi sfuggire una simile opportunità?
Mica è scema!!!!! Per un uomo simile farebbe qualsiasi cosa.
E mentre i due cugini rotolano sul pavimento suonandosele di santa ragione lei interviene in difesa del marito.
Il nostro eroe è basito! Ma perchè quasta ragazza insignificante lo difende così???
Insomma Douglas si sente tradito..... dal cugino, da Melissande....dalla sua moglie sconosciuta e non voluta.
La nostra eroina , poverina, derisa da tutti per il suo aspetto scialbo, decide di tornare a casa rifiutata e umiliata.
Gli unici che si accorgono che Alexandra ha delle doti nacoste e che è spiritosa e intelligente sono il fratello e la sorella di Douglas Ryder e Sinjun e la incitano a non arrendersi.
Ma lei decide comunque di andarsene....
Douglas chissà perchè.....comunque non vuole lasciare andare Alexandra.
E qui cominciano divertentissimi battibecchi tra i due.... fughe....inseguimenti....
E quando lui finalmente decide che può accettarla come sua moglie e la vede....ehm senza veli.... rimane letteralmente folgorato da lei tanto da non riuscire a tenere le mani lontano da lei!
E tutto ciò lo lascia senza parole.... ma come?! Lui sempre così freddo che perde il controllo con la moglie che credeva insignificante? Hahahahahahah !!!
E' travolto dalla passione. E' geloso...possessivo....vorrebbe che indossasse vestiti castigatissimi in modo che nessun altro possa ammirare le grazie della sua Alex.
Quando lei gli confessa il suo amore lui le dice che lei in realtà prova solo lussuria...Esilaranti le scene in cui lei gli dice quanta lussuria prova per lui!!
Ce ne sarebbero di aneddoti da raccontare, ma secondo me è assolutamente da leggere per capire fino in fondo quanto questo romanzo sia completo di tutto: avventura, passione, divertimento e scene spiritosissime!
E così pian piano la dolce e innamorata moglie conquista il suo Douglas.
LEGGETELO!
Vi innamorerete come me di DOUGLAS e vi divertirete anche tanto!

Lidia G.

Commenti

  1. Ho letto questo bellissimo libro qualche tempo fa... e poi mi è toccato andare a caccia di tutti i libri della Coultier. Condivido assolutamente tutto ciò che hai scritto. Bravissima Lidia. Baci, Carla

    RispondiElimina
  2. Siiiiiii, bravissima Lidia!!!!Hai messo davvero la verve che c'è in tutto il libro!!!!Veramente STUPENDO uno dei miei DIK

    RispondiElimina
  3. FANTASTICA Recensione Lidiaaaaaa :D sei stata bravissima. Hai messo una tale passione nel raccontare questo libro della Coulter che veramente tutte andremo alla ricerca di questo romance!!!! Specialmente perche' della sana ironia non guasta mai!!!!!

    Douglas.....mmmmmhhhhh mi sa che dobbiamo aggiungerlo alla nostra lista vero???? Hihihihihi allora ricapitolando abbiamo Edward, il Grifone, Julian, Freccia Ardente, Derek, Douglas...insomma non ci facciamo mancare nessuno vero????

    Un caro saluto (e scrivi piu' spesso recensioni che sei davvero in gamba!!!!)
    Moira :D

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte!
    Mi sono divertita a scrivere la recensione come mi sono divertita un mondo a leggere il libro!

    MOIRA.....hihihihi si direi che DOUGLAS va aggiunto alla lista!!!!!

    A me manca ancora FRECCIA ARDENTE da leggere.....

    Ciao, Lidiag.

    RispondiElimina
  5. cpmplimenti lidia per la bellissima recensione!! mi unisco al coro, chi non lo ha letto lo faccia perchè è un romanzo veramente bello e divertente...considero la coulter una tra le più brave scrittrici che abbia letto

    RispondiElimina
  6. Bellissima recensione Lidia!
    Complimenti! Mi hai messo curiosità, ma dove lo trovo questo bel libro?
    Mi date un indizio?
    Stefi

    RispondiElimina
  7. Questo romanzo è stato bellissimo...ma vi sconsiglio caldamente di leggere la storia di SInjun...Castello in Scozia...orribile!!

    Lady Akasha aka Lady Ariel

    RispondiElimina
  8. La sposa di Sherbrook è fra i libri che ho amato di più...Non manca nulla...sentimento..passione...e divertimento....Quando le due sorelle si piacchiano per difendere i loro uomini, mi fanno davvero morire dalle risate....
    E che dire dell'OMMO?????
    Alto....scuro....irsuto....
    Nulla....nulla da dire..se non tutto il mio rispetto!!!!
    ehehehe
    Dany

    RispondiElimina
  9. La sposa di Sherbrook è fra i libri che ho amato di più...Non manca nulla...sentimento..passione...e divertimento....Quando le due sorelle si piacchiano per difendere i loro uomini, mi fanno davvero morire dalle risate....
    E che dire dell'OMMO?????
    Alto....scuro....irsuto....
    Nulla....nulla da dire..se non tutto il mio rispetto!!!!
    ehehehe
    Dany

    RispondiElimina
  10. Lidia, anch'io sono molto stuzzicata dalla tua recensione... dove si può trovare questo libro... ciao. Erica

    RispondiElimina
  11. Brava Lidia finalmente ho capito quando parlavi di questo libro.
    Devo dire che è molto stuzzichevole, dentro c'è veramnte tutto,dalla passione al divertimento.
    Bisognerà ingrullire per trovarlo, ma ne varrà sicuramente
    Ciao Anna.

    RispondiElimina
  12. Che voglia di leggere questo libro!
    Lidia hai fato una recensione "appetitosa".

    Germana

    RispondiElimina
  13. Stupenda recensione...bravissima!
    e devo dire che hai raggiunto lo scopo... mi hai incuriosito a tal punto che ora dovrò sicuramnte leggerlo!!!

    Noco

    RispondiElimina
  14. ...Che bello bei tempi,prima con euroclub era quasi una certezza che i libri erano interessanti,originali
    ecc..ecc...
    Forse sarà sempre più difficile essere innovativi...forse perchè si
    è già scritto di tutto??
    E per questo che le autrici sono arrivate al paranormale...?
    Sarà ma io rimarrò sempre tradizionalista,non riesco ad
    immedesimarmi (non vogliatemene!!)
    ...e non mi ci vedo nell'amante di un vampiro!!
    Il mio spirito romantico non arriva a quello...
    BACI

    RispondiElimina
  15. .....scusate il commento sopra è mio
    ...FLORENCE:::;-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…