Love Eternal di J.R. Ward

Direttamente dalla scrivania di Angy.


Passione,
desiderio,
ardore,
amore,
abnegazione,
sofferenza,
coraggio.

È un libro che convoglia in sé tutto, tante emozioni e tanti sentimenti, ma questa volta il desiderio e la passione sono solo gli attori non protagonisti della vicenda: esistono nel romanzo, dolcissimi nelle loro esternazioni, ma i veri protagonisti di questo libro meraviglioso sono la solitudine e la lotta, e non quella fisica, parlo della vera lotta per la vita.

La solitudine e la lotta, due sostantivi per due personaggi.

C’è Rhage, il guerriero vampiro forte, potente, frivolo all’apparenza nelle sue innumerevoli tresche e nelle sue cèlie, in Lover Eternal io leggo unicamente di un guerriero che mi appare solo, solo nella sua bellezza, solo nella sua maledizione, senza requie, sempre terrorizzato da quegli attimi di furore in cui “la bestia” si appropria interamente di lui. La maledizione è il mostro che si erge dalla sua rabbia, la paura è quella che vede i suoi “fratelli” in pericolo a causa di sé stesso e di tale anatema infertogli dalla Vergine Scriba.

E c’è Mary Luce, la “guerriera” umana, una combattente senza pistole né coltelli, ma con una forza d’animo, con un attaccamento alla vita che da sole sono più tenaci di un intero esercito.

…erano gli occhi di una guerriera. Grigio ferro, incorniciati da ciglia dello stesso colore dei capelli, erano gravi, seri, gli ricordavano i maschi reduci da una battaglia. Erano straordinariamente belli nella loro forza…

(da Lover Eternal, J.R. Ward)

La forza, il coraggio, la sofferenza e l’incubo di una semplice donna che lotta contro il cancro.
Questi sono i personaggi principali, ma non saranno i soli.

In tale romanzo si aggiungeranno particolari su tutti i fratelli della confraternita del pugnale nero, e si porranno le basi per il capitolo successivo della saga. Ho letto di uno Zsadist che non mi aspettavo, e di una donna, Bella, che non vede il volto terribilmente deturpato di quest’ultimo come un orrore, che impara a non scappare dinnanzi i suoi scatti. La guerra con la Lessening Society, la congrega di assassini accecati dalla brama di sterminare la specie dei Vampiri, continua imperterrita e si annoda inscindibile alle emotive vicende della Confraternita.

In Lover Eternal ho assistito a delle scene che davvero non mi aspettavo, delicate, ma che colpiscono il lettore rimanendo impresse a fuoco nella mente. Scene che mi hanno stregato, che mi hanno divertito, scene profonde che danno da pensare, che portano a riflettere sulle tragedie e sulle bellezze della vita di tutti i giorni. La scrittrice posso solo dire che si è rivelata straordinaria riuscendo ad adattare lo stile al tipo di vicenda narrata: parole crude e forti per descrivere passione e desiderio, delicate e tenere per l’amore e l’adorazione, profonde e commoventi per la sofferenza, sferzanti e taglienti per l’ira e la paura. Gli intrecci e i tempi scelti nell’alternare i vari fili paralleli della storia sono perfettamente coordinati, l’incisività delle emozioni evocate dalla penna limpide e concrete.

Si tratta del secondo libro di una saga che a mio parere supera di gran lunga quello precedente, Dark lover;

si tratta del primo romanzo paranormale che leggo che riesce in qualche modo a commuovermi…

…Silenzio.
C’era un gran silenzio. Silenzio dentro casa. Silenzio fuori.
Fu colto dalla sciocca tentazione di svegliarla facendole cambiare posizione, solo per il gusto di sentirla di nuovo accoccolarsi contro il suo corpo.
Invece si concentrò sul suo respiro, sincronizzando inspirazioni ed espirazioni con le sue.
C’era una gran pace.
E silenzio….


(da Lover Eternal, J.R Ward)

I miei complimenti all’autrice.

Angy


p.s. Questa serie della Ward sta raccogliendo tanti consensi, a quando la prossima uscita cara Mondolibri?

14 commenti:

  1. Angy bellissima recensione!
    Io non vedo l'ora di leggerlo...
    Sto aspettando di tornare da Milano per la vie en rose e poi accaparrarmelo!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. non sono mai stata attirata dai paranormali, forse perchè l'amore impossibile non è l'amore da sogno che cerco ora, lontano dalla realtà e per questo perfetto...
    poi però leggendo la tua recensione penso quasi quasi...

    noco

    RispondiElimina
  3. Lo sai che questo libro mi è arrivato proprio oggi e la tua recensione, mi ha fatto venire una voglia incredibile di mollare tutto il resto e mettermi a leggere?! ;)

    RispondiElimina
  4. Angy grrr, come faccio dopo quello che hai scritto ad aspettare!!!! cattivona io per leggerlo devo aspettare che arrivi sabato, sabato ti rendi conto poi devo aspettare ancora, perchè credo non stia bene leggere questo libro nel bel mezzo della vie en rose, vero Ross????

    Va bhe aspetterò però sarà molto molto dura hihihi

    RispondiElimina
  5. No nuvoletta mia....alla vie en rose...niente vampiri!

    RispondiElimina
  6. Mi è appena arrivato e ho letto la tua recensione prima di iniziarlo. Cara Angy è una recensione veramente toccante. Si vede che l'hai scritta mentre eri ancora sotto... l'effetto Ward. E ora vampiri.. a me!
    Baci, Carla.

    RispondiElimina
  7. Grande non vedo l'ora di comprarlo.

    Speriamo che traducono tutta la serie.

    Kiss Livia

    RispondiElimina
  8. bella recensione, angy, anche se le storie di vampiri e simili non mi attraggono per nulla, anche se....un pochino m'incuriosiscono...

    RispondiElimina
  9. complimenti per la recensione, è molto ispirata! :) che dire, io non amo molto il genre paranormale, ma la saga della ward, che ho letto in inglese, mi sta stregando sempre di più ed aspetto con ansia il settimo libro, che uscirà ad aprile...
    Bacioni, Nakoruru
    p.s. se Zsadist qui vi ha colpito, aspettate il prossimo libro, dedicato a lui... è veramente strepitoso e per il momento di sicuro è il migliore della serie!!!

    RispondiElimina
  10. Mamma mia Angy che recensione!!!!
    L'ho ordinato giusto due giorni fa....So già che mi sarebbe piaciuto, ma quello che hai scritto lascia davvero senza fiato....Non vedo comunque l'ora di leggere quello di Z!!!!!
    baci baci Dany

    RispondiElimina
  11. Anghy complimenti per la recensione...sto contando i minuti che mi separano dalla mia amata copia di LE!! =^__^=

    Mi aggiungo al coro...Euroclub a quando il terzo romanzo??? Per favore non fate ci attendere un altro anno!!

    Lady Akasha aka Lady Ariel

    RispondiElimina
  12. Ragazze mie, grazie mille per i complimenti, ma come potevo scrivere altrimenti dopo aver finito questo libro???? Cara Lady Night ci hai preso in pieno, l'effetto Ward è letale, ed io sono già in ansia in attesa del sequel, Lover Awakened!!!

    Euroclub vi pregooooooo, abbiate pietà di noi e pubblicatelo il prima possibile!!!

    bacioni
    Angy

    RispondiElimina
  13. quando esce il prossimo della Ward di quest'anno???

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!