IL TALISMANO DELLA DEA!



Cliccate sul link : http://www.youtube.com/watch?v=bxgEcM9xtFQ per "gustare" il Book trailer de IL Talismano della Dea.

In anteprima per il blog un estratto dal nuovo romanzo di Mariangela Camocardi:


«Signor Wilton, chiedo venia, ma sembrate avere una certa
familiarità con la mia bis-bisavola vissuta duecento anni fa...
come mai?»
«Conosco diverse cose di questa signora perché un mio
avo fu molto legato a Cora» le rivelò Drake.
Studiò Berenice per qualche istante, tentando di indovinarne il carattere.
Bastava guardarla per capire che dietro l'avvenenza albergava
una volontà di ferro, e d era proprio il contrasto tra la sedu-
cente esteriorità e l'indole d'acciaio a intrigarlo. Il viso, con il naso impertinente, la bocca morbida e gli intensi occhi
turchesi, poteva diventare in un battibaleno l'ossessione di
un uomo. E la porzione di busto che il corpetto dell'abito
blu scolpiva, evocava in Drake un'idea tutt'altro che appros-
simativa sui peccati della carne. E che provocazione, quella
fossetta sul mento! Probabilmente era indice di un tempe-
ramento volitivo dalle sfaccettature singolari, era pronto a
scommetterci, e sicuramente poco malleabile.
«Suppongo che si trattasse di un legame particolare, se è
valsa la pena di essere raccontato ai posteri, e senz'altro sa-
rete informato sul passato del vostro avo e di Cora per esor-
dire così.» Berenice era a disagio per l'insistenza di quello
sguardo maschile che sembrava riluttante a spostarsi da lei.
«Fatta tale premessa, viene spontaneo chiedere cosa vi abbia
indotto a un tratto a cercare noi Lovati.»
«Un anello in cui vi è incastonato un rubino di enorme valore.»
«Un anello con un rubino di enorme valore?» ripeté, attonita Berenice.
«Proprio così.»
«Capisco. E ditemi, signor Wilton, cosa ha a che fare con
la mia famiglia l'oggetto cui avete accennato? Pensate di scovarlo in questa casa, occultato da chi vi abita, forse?»
«Quell'oggetto apparteneva al mio avo, signorina» precisò
Wilton. «Per la precisione a Joaquin de Fuentes Wilton. Il
nome forse non vi dirà nulla, ma sono convinto che la vo-
stra bisavola potrebbe ragguagliarvi approfonditamente su di
lui.»
«So perfettamente chi era Joaquin de Fuentes.»
«Sì?» Il tono di Drake trasudava ironia. «Portava il cogno-
me della madre, De Fuentes, e credo che Cora non avesse
previsto, allora, che il padre di lui, il visconte Adam Wilton,
lo avrebbe riconosciuto come figlio legittimo. Puntualizzato
questo, rivendico la proprietà dell'anello e ne esigo la resti-
tuzione.»
Berenice scattò in piedi come se fosse stata punta un ca-
labrone e lo squadrò indignata.
«Signor Wilton, vi ho fatto entrare in casa mia per sentire ciò che avevate da dire, ma sono stupefatta, lo confesso, da quanto ho appreso da voi.»
«Mi pare inverosimile, se posso essere franco, che siate
così sorpresa da trasecolare in quel modo plateale.»
«Ne dubitate?» Berenice aggrottò la fronte, irritata. «Come potete anche solo aver pensato che qualcuno della famiglia– e nel novero sono inclusi coloro che vissero in precedenza– fosse in possesso di quell'anello? Sarete magari persuaso del contrario, ma vi garantisco che mai, se non ora dalle vostre labbra, ne ho sentito menzionare l'esistenza. Voi volete riappropriarvi di qualcosa che giustamente pretendete di riavere, ma avete bussato alla porta sbagliata perché noi non ne sappiamo nulla, ve l'assicuro!»
«Sì, mi aspettavo che negaste di averlo.» Drake spense il sigaro con un gesto brusco. «Il che non cambia il fatto che due secoli fa Cora si accaparrò l'anello con il meraviglioso rubino. Ho naturalmente vagliato l'eventualità che chi lo e-
reditò possa averlo venduto al miglior offerente: valeva un occhio della testa.»
«Ribadisco che nella storia della mia famiglia non si celano misteri ancora da svelare. C'è una documentazione sulle generazioni che si sono succedute e sui beni ereditati, ma...>>


27 commenti:

  1. uuhh..che copertina stupenda!! questo estratto mi ha stuzzicato molto, peccato che manca ancora un po per l'uscita del libro!!

    RispondiElimina
  2. miiiiiii...ancora un mese all'uscita!!Adesso mi avete messo una curiosità incredibile...e poi fatemi capire c'è un altro ospite?? mmmm...ele, ross, visto che le frittelle non vi hanno fatto "cantare", che ne dite dei cannoli? su su non fatevi pregareeee!!

    un bacione Angy

    P.S. complimenti per il video

    P.P.S. Sig.ra Camocardi la provenienza dei nomi di questi nuovi personaggi proviene da quell'allegro "posticino" di cui parlava nell'intervista? Ancora grazie per aver voluto anticiparci questo succulento estratto...a luglio sarò di guardia all'edicola ^_^

    RispondiElimina
  3. Cara Angy, no, i nomi dei personaggi del Talismano li ho presi "altrove", stavolta. Però le voglio raccontare una cosa che mi è accaduta: ero di passaggio a Casale Monferrato, anni fa, e con questi miei occhi ho letto l'annuncio mortuario (tanto per restare in argomento) di un signore che di nome faceva Ricambio Giusto. Guardi, se non l'avessi visto io e me lo avessero detto non ci avrei creduto! Ma la realtà supera di gran lunga la fantasia, questo lo sapevamo già tutti. Un abbraccio e grazie per il Talismano della Dea.
    Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  4. Questo promette veramente di essere un romanzo entusiasmante, avvincente!
    La copertina l'ho amata da subito: lo scorcio di Milano è veramente fantastico!
    E da vera "divoratrice di libri" non vedo l'ora di poterlo leggere...
    Complimenti!

    PER ANGY: Da siciliana doc...sono incorrutibile!

    RispondiElimina
  5. Ele! Ma quello riprodotto è il Lago Maggiore!!!

    Juneross

    RispondiElimina
  6. Mea culpa!
    Scusate! Io e la geografia non ci stiamo tanto simpatiche...
    Mi sono ingannata con la copertina e il book trailer!
    Dopo questa figuraccia ho deciso...mi ritiro a vita privata!!!

    RispondiElimina
  7. Bello, bello, mi piace tutto, il book trailer, l'estratto che già fa scintille! Il 9 luglio sarò in vacanza, spero arrivi anche lì.
    L'ospite stavolta è proprio misterioso, manco una grafica per indirizzarci.
    Complimenti a tutte.
    Lucia

    RispondiElimina
  8. Se la curiosità vogliam saziare
    non ci resta che pazientare :-)

    La copertina è già un invito a scoprire il mistero ma l'anteprima del book trailer è davvero molto professionale...

    Un abbraccio a Mariangela e tanti complimenti alle ragazze del blog :-)
    Flora

    RispondiElimina
  9. Salve a tutte,
    innanzitutto voglio fare i complimenti all signora Camocardi perchè questo romanzo promette veramente bene, la trama è veramente originale e intrigante.Inoltre è bellissimo l'espediente dell'anello e dei discendenti.Credo veramente che questo romanzo sarà un successo.
    PS:ah dimenticavo la copertina mi piace moltissimo.
    UN bacione a tutte
    Terry

    RispondiElimina
  10. Complimenti, Mariangela!
    Io devo ammettere di essere una privilegiata... e questo appassionante romanzo l'ho letto in anteprima... una lettura sicuramente da consigliare!
    sylvia z. summers

    RispondiElimina
  11. Grazie, Terry. Sono affascinata dalle leggende che circondano alcuni favolosi gioielli esposti nei musei o di proprietà di re e regine, e mi attirava affrontare aspetti del paranormale che non hanno una spiegazione razionale... da questi spunti ho poi elaborato una trama intensa e coinvolgente. Auspico che la lettura del Talismano valga tutto l'impegno che ci ho messo per scriverlo.
    Un grazie anche a te, Sylvia, per essere intervenuta e per aver espresso il tuo apprezzamento. Sei una scrittrice e sai quanta fatica viene profusa da un autore in ogni pagina di un romanzo.
    Un abbraccio a entrambe da Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  12. Abbiamo appena letto l'incipit del libro e visto il video e dobbiamo dire che come storia è decisamente avvincente, appassionante ed intrigante...questo libro, che lo vinciamo o no, finirà sicuramente nelle nostre manine e non vediamo l'ora...adoriamo questo genere di libro...e se non bastasse la copertina è veramente stupenda, già lei da sola avrebbe attirato il nostro sguardo...è veramente favolosa...

    Francesca e Vittoria

    RispondiElimina
  13. Carissime Francesca e Vittoria, quasi quasi vi ingaggio come promoter perchè il vostro entusiasmo è a dir poco contagioso! Io vi ringrazio con uguale entusiasmo perchè i vostri sono interventi che lasciano il segno. Basterà un abbraccio, seppure virtuale, a contraccambiare tanta gentilezza per me da parte vostra? Mi auguro di sì. Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  14. Cara Mariangela, cara Juneross e carissime lettrici,
    io sono umilmente una della tre persone che Mariangela ha citato. Sono Alessandra Bazardi e conosco Mariangela - come donna e come autrice- dagli anni 90 ed ero una giovane editor di Harlequin Mondadori. Poi la fortuna, la grinta e la costanza mi hanno portato a capo dell'editoriale.
    A parte mariangela donna che non basterebbe un giorno per descriverla, orrei dire che in tempi non sospetti io avevo già letto e pubblicato nella collana Cieli Blu Mariangela e non so forse il fiuto forse altro ho sempre pensato che lei avesse un dono, avesse una marcia in più nel modo di creare le sue trame. All'epoca lo dissi anche di un'altra autrice. Americana. Nora Roberts.
    cara Mariangela, indipendentemente da come il libro andrà io credo di avere già vinto!
    E anche tu perché te lo meriti.


    alessandra

    RispondiElimina
  15. E' da tempo che aspetto il Talismano, un romanzo che si preannuncia emozionante e ricco di colpi di scena. Sarò felice di leggere una storia scritta con l'anima e che rappresenta un nuovo inizio per Mariangela.
    Ti seguirò con il cuore, Mariangela - splendida e cara "Signora del Lago"- anche in questa nuova avventura e so, che anche questa volta, riuscirai a creare un incanto che mi terrà incollata alle pagine.
    Un bacio,
    Eli

    RispondiElimina
  16. Insomma, sono in un profluvio di lacrime di commozione e gioia per questi elogi bellissimi quanto assolutamente sinceri. Alessandra Bazardi, che ha fatto come la sottoscritta una lunga gavetta, mi ha permesso di realizzare un sogno che inseguivo dal giorno in cui ho incominciato a scrivere. Offrirmi fiducia a scatola chiusa, lei e Alex Roccato, alla quale la trama è piaciuta subito, ha fatto sì che potesse nascere Il Talismano della Dea. Ancora grazie,Ale. Meriti tante soddisfazioni anche tu.
    Elisabetta Bricca è un'amica che tutti vorrebbero avere, oltre che una scrittrice che ha stoffa da vendere. Grazie Eli, aspetto il tuo nuovo romanzo con altrettanta impazienza. Sono sicura che lo leggerò d'un fiato come Sangue Ribelle. Un grande abbraccio a tutte e due da Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  17. L'abbraccio virtuale è molto gradito... anche noi gliene mandiamo uno forte, forte... e la graziamo tanto per le gentili parole di apprezzamento verso di noi...

    Francesca e Vittoria

    RispondiElimina
  18. Ele, Ti prego non ritirarti a vita privata che ci piaci troppo così!!!!
    Mhmm..Il talismano della dea... che fine avrà mai fatto?? Sarà finito in fondo al lago oppure dove può essere stato nascosto??? Mhmmm... dove può essere dopo duecento anni?? E perchè Drake pensa che Cora se lo fosse accapparrato in maniera truffaldina? E quale sortilegio può sprigionare??? Non ci resta che scoprirlo!
    P.S.: Berenice è un bellissimo nome.

    Ciao. Erica

    RispondiElimina
  19. Il Talismano ha un suo potere particolare che leggendo scoprirà, cara Erica. E comunque agli influssi che sprigiona e al suo incantesimo non si sfugge... infatti la magia che esso racchiude l'ha già contagiata, mi sembra... il mistero aleggia e tocca a voi svelarlo.
    Un grande abbraccio da Mariangela

    RispondiElimina
  20. Sono giorni che voglio lasciare un piccolo commento sul libro, ho avuto il piacere di leggerlo in anteprima per creare un booktrailer di cui Mariangela fosse fiera. E' stata una esperienza nuova per me, ma emozionante, soprattutto perché veramente penso che questo non sia solo un romanzo d'amore, ma che abbia le carte giuste per essere definito un romanzo completo.
    Ho amato i protagonisti, ma sicuramente Cora mi è rimasta nel cuore più di tutti.
    Preparatevi a vivere una storia davvero straordinaria.
    Grazie Mariangela per averci regalato "Il Talismano della Dea"!

    RispondiElimina
  21. Ciao, questa trama è davvero intrigante! Comprerò il libro, sono troooppo curiosa! Non vedo l'ora di leggerlo
    Grazia

    RispondiElimina
  22. Finalmente riesco a lasciare un commento anch'io....Bellissimo questo percorso rimato, Eleonora sei un genio, bellissima l'atmosfera che si è creata (grassssie per i complimenti alla grafica) attorno a questo libro che non vedo l'ora di leggere, ho letto l'estratto tutto d'un fiato..per fortuna luglio è vicino!!! E ovviamente tanti tanti complimenti alla signora Camocardi, che credo davvero ci incanterà con questo libro!!!!!
    Dany

    RispondiElimina
  23. Cara Dany, la magia di questa settimana l'hai creata tu! La grafica stupenda e'opera delle tue abili manine!
    Grazie!!

    RispondiElimina
  24. L'idea di una pietra che attraversa il tempo come un talismano è intrigante; il brano trasmette belle sensazioni. Mi piace molto!
    Mariangela Camocardi è sempre una garanzia!
    ps. bellissima la copertina, di classe

    RispondiElimina
  25. Grazie Stefania! Essere una garanzia per voi lettrici mi colma di comprensibile soddisfazione. Adoro inventare e raccontare storie fin da quando ero piccola... coi miei nipotini mi sono sbizzarrita divertendomi con loro. Quanto al Talismano, creare questo time-travel con un anello tra i protagonisti è stata un'avventura anche per me. Mi auguro gradirete il risultato. Io ce l'ho messa tutta, come sempre, per regalarvi emozioni e colpi di scena fino all'ultima pagina.
    Un abbraccio da Mariangela Camocardi

    RispondiElimina
  26. Carissima Mariangela,
    sono appena rientrata a Bologna e, anche se fuori tempo massimo, desidero unirmi al coro entusiasta delle tue lettrici e ammiratrici. Bellissima la copertina, splendido l'estratto, coinvolgente la trama, "Il talismano della dea" non può che essere un successo.
    Davvero complimenti a te e alle ragazze del blog!
    Un abbraccio,
    Ornella Albanese

    RispondiElimina
  27. Un grazie davvero sentito alla mia amica Ornella Albanese per questo affettuoso augurio. Un augurio che voglio contraccambiare affinchè il grande riscontro di pubblico che ha ottenuto con i suoi romanzi, caratterizzati da colpi di scena e da personaggi mai convenzionali, diventi il passepartout per accedere a soddisfazioni e a mete ancora più concrete.
    Un abbraccio anche a te.
    Mariangela Camocardi

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!