Passa ai contenuti principali

Secondo sondaggio ad Incastro.

E rieccomi qui!
Tempo fa vi avevo proposto un sondaggio ad “incastro” che doveva continuare( ecco il LINK) ,ma…MEA CULPA tra le mille cose da fare non sono andata avanti!
Ma mica mi sono scordata!
E così, adesso continuo a sondare i meandri della vostra personalità (da dove mi è uscita questa parola in effetti non lo so nemmeno io!!!).

Nello scorso sondaggio vi avevo chiesto quale tipo d’uomo vi spinge ad acquistare un libro e, malgrado le numerosissime risposte, l’uomo della Kleypas ha “sbancato”!
Adesso, quindi, voglio approfondire questa preferenza per l’uomo Kleypas, anche se io di certo concordo!

L’uomo della Kleypas come sappiamo presenta alcune caratteristiche particolari…

E anche vero però che ogni romanzo ha le sue seguaci, nel senso che alcune ne abbiamo amato più uno rispetto ad un altro, ecco perche' la mia domanda è :


Quale tra li uomini, creati da Lisa Kleypas, preferite?



Zachary Bronson

Anche se riusciva ad essere antipatico e insopportabile con le persone che disprezzava non era mai del tutto spietato. Non era né religioso né particolarmente spirituale, ma il suo codice d’onore lo rendeva assolutamente onesto. I complimenti diretti da parte di altri lo mettevano a disagio e facevano diminuire i favori nei confronti degli adulatori. Anche se cercava di non darlo a vedere, Zachary aveva una vena di compassione che lo portava a essere gentile con chi gli sembrava vulnerabile o debole.


Da “L’alba dei sogni”.


Dereck Craven

Era un enigma. Le sue qualità interiori erano nascoste da una facciata dura come diamante. Era prima di tutto un esibizionista, abile a sfoggiare un eccesso di elegante decadenza che affascinava non solo il bel mondo degli aristocratici ma anche il mondo oscuro dei libertini e delle cortigiane. La sua cortesia verso chi gli era socialmente superiore era sempre leggermente eccessiva, tanto da sfiorare il limite tra l’educazione e una lieve presa in giro…


Da “Sognando te”.


Jack Devlin

Anche se Jack Devlin non era un uomo molto istruito, possedeva una combinazione di intelligenza e intuito che non smetteva di sorprendere Amanda. Il peso delle preoccupazioni legate ai suoi affari avrebbe schiacciato un uomo senza la sua forza, ma lui se ne occupava con freddezza e competenza.


Da “All’improvviso tu”.


Sir Ross Cannon

Lui era davvero bello. Era un uomo nel fiore degli anni, alto e ben fatto, un briciolo troppo magro, forse. Aveva lineamenti decisi e austeri, con sopracciglia dritte e scure che ombreggiavano il paio di occhi più straordinari che Sophia avesse mai visto. Quell’uomo aveva una qualità che metteva in agitazione: un’incredibile forza che ardeva sotto la superficie. E viveva serenamente la propria autorità, era capace di prendere decisioni e accettare le conseguenze di queste decisioni, quali che fossero.


Da “L’amante di Lady Sophia”.


Ovviamente, ho inserito solo i libri più discussi…con un piccolo estratto, tanto per farvi rivivere la “magia” del prototipo!

Bene ragazze! Adesso lo spazio è vostro…votate e lasciate un commento, magari per spiegare la vostra scelta. Per votare il box e' sul pannello a destra.

Questa volta vi prometto di continuare il sondaggio ad incastro che dal generale va al particolare, in tempi brevi…


P.s. Come al solito, non ci sono immagini nel sondaggio, ci aiutate? Stimatrici dell' uomo della Kleypas vi siete fatte un' idea personale di Sir Ross, ad esempio? Bene, lasciate il link di una foto , un personaggio che pensate bene rappresenti gli eroi descritti nel post. Ahemmmmm..... mi raccomando , ci fidiamo di voi, foto non per giornali scandalistici! Grazieeeeeeeee!





Eleonora

Commenti

  1. Derek, Derek, Derek,!!!!!
    Nonostante anche gli altri mi abbiano fatto indubbiamente innamorare, Derek ha quel qualcosa in piu' che mi fa struggere ogni volta che lo rammento e che mi fa rammentare di lui nel libro.
    E' proprio maschio Alfa dalla A alla Z :)

    Silvya76

    RispondiElimina
  2. Anche io DEREK now and for ever!!!!! Anche se anche Zach mi ha fatto battere forte il cuore.... e poi anche Sir Ross... maròòòòòòòò li amo tutti!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Io sono indecisissima almeno su tre di loro... sono veramente tutti molto vicini, forse quello che mi affascina di più dei tre è il potere, veramente sono degli Alfa a tutti gli effetti. Diciamo che se avessi per le mani Derek sarebbe una bella sfida, ma troppo pericolosa per dedicarmici completamente.
    Jack... bè indubbiamente è davvero un sogno il loro primo incontro, per non parlare quel suo macerarsi tra amore e non voler ammettere di essere innamorato... forse è un sia il suo pregio che il suo difetto... mi farebbe troppo penare la conquista.
    E veniamo al mio vincitore personale... ma chiaramente un tipo come Sir Ross, non solo bello fisicamente, ma anche super sicuro di se, sa quello che vuole e se lo prende senza problemi. Bè un pensierino per un tipo come lui, non solo di potere, ma anche di polso.. un tipo a cui ti affidi senza problemi e mi sento di essere super protetta al suo fianco. Eh lo so, la cecchiaia incombe, ma oltre ad essere sexy è proprio il compagno che ogni donna vorrebbe al suo fianco. ;)
    Si capisce che voto per sir Ross??!! :D:D:D

    RispondiElimina
  4. derek!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!mio amor!
    roberta

    RispondiElimina
  5. Io preferisco Sir ROSS ! 100%

    RispondiElimina
  6. E' una dura lotta scegliere!!! Ho amato tutti e 4 quando ho letto i libri!!! Però Derek....... aaahhhh (sospiro..)
    VOTO SICURAMENTE DEREK!!!!!
    Dove lo trovo uno come lui???

    Rose72

    RispondiElimina
  7. Derek....Ross....Derek....Ross...
    ok voto Derek perchè in confronto a Ross è partito dal nulla
    T.J

    RispondiElimina
  8. Derek... solo a nominarlo parte il sospirone.... *_*
    Derek D E R E K
    :D
    Paola.

    RispondiElimina
  9. Derek !!!!!!!! Sempre e comunque !!!

    Gabriella

    RispondiElimina
  10. Io sinceramente non so chi scegliere, perchè ognuno di loro a proprio modo mi ha colpita, sono tra i protagonisti maschili che più mi sono piaciuti. Ele si può votarne più di uno?

    RispondiElimina
  11. Ciao ragazze,
    bene il mio preferito è sir Ross.
    Voglio un uomo come sir Ross perchè mi fa impazzire.è il mio uomo ideale.
    Kisses

    RispondiElimina
  12. Io scelgo Jack Devlin, non è stato semplice perchè sia Derek che Sir Ross si sono battuti strenuamente ma alla fine Jack ha vinto.
    Un affetuoso saluto
    Lidia (non la vostra)

    RispondiElimina
  13. ho appena finito di leggere di DERECK e sto iniziando Ross quindi deciderò il voto dopo averlo finito!

    RispondiElimina
  14. Ah, be', io l'avevo già detto, votavo per avere un harem con gli uomini della Kleypas.
    Ma voi mi chiedete però una scelta monogamica! ach, sono molto in difficoltà e quindi al massimo potrò essere fedele per un mese e quindi dico per agosto voglio Derek, ma per Settembre Sir Ross, e per gli altri mesi gli altri, ma sono più di 12 e quindi proseguo anche nel 2011.
    Sarebbe bello fare un calendario con gli uomini di fantasia, ma tecnicamente parlando sono una frana, quindi chi si propone per questo scellerato, ma desiderabilissimo, progetto?
    Ciao Daniela C

    RispondiElimina
  15. Secondo me Derek e Sir Ross se la giocano....oddio nn saprei chi scegliere... voto Sir Ross xkè mi ha fatto sospirare + di una volta...che uomo completo e maturo!!!

    RispondiElimina
  16. Io voto per Nick Gentry aka Lord John Sydney (Amore ad ogni costo). ;)

    RispondiElimina
  17. Anch'io mi accodo alle fan di Ross. La mia motivazione è la sicurezza che ispira e la dedizione completa che da alla propria donna. Mi vengono ancora i brividi se penso al passo del romanzo in cui Sophia si rende conto che Ross l'avrebbe amata a qualsiasi condizione, nonostante tutto.
    Gio

    RispondiElimina
  18. tra questi 4 ho letto solo di Dereck e Ross ma ho preferito di più Ross quindi voto lui...

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…