Passa ai contenuti principali

Cosa avete comprato questo mese?

Tiriamo le somme del sondaggio mensile: Cosa comprerete a settembre?
(LINK)
I risultati sono stati questi:

1-Il principe e il tormento di Elizabeth Hoyt 47 (24%)
2- Sedotta di Pamela Britton 35 (18%)
3- Un bacio del destino di Mary Jo Putney 32 (16%)
4- Non proprio una lady di Loretta Chase 54 (27%)
5-Lezioni di desiderio di Madeline Hunter 41 (21%)
6 -Un brigante per Lady Anne di Jeanne Westin 14 (7%)
7 - L'isola della Passione di Shannon Drake 30 (15%)
8 -La scintilla della passione di Candace Camp 126 (64%)
9 - I misteri del cuore di Ashley Jennifer 27 (13%)
10 -Demon's Pleasure di Showalter Gena 121 (62%)
11 -Lover Awakened di J.R. Ward 141 (72%)
12 -Un amore travolgente di ELizabeth Lowell 92 (47%)



La Ward era una vittoria "annunciata"!
Ma seguono a breve distanza il continuo della saga della Camp e anche i demoni della Showalter…

Ed allora vi propongo due cosine:

1) Per chi ha letto tutta la Camp: che ne pensate complessivamente? È un crescendo oppure come succede per molte saghe, la storia si ripete?!
Merita oppure no?


2) Il libro meno acquistato è stato Un brigante per Lady Anne di Jeanne Westin… qualcuna lo ha letto? Ci farebbe una bocca di rosa o una malalingua? È stato un “tesoro” mancato o un paio di euro risparmiati?!


Beh! Ovviamente lasciate commenti anche su gli altri libri…siamo curiose!


Baci e…al mese prossimo!






Ele

Commenti

  1. ragazze questo mese ho speso un capitale, praticamente copro tutto ;). Devo leggere l'ultimo della camp e poi commenterò l'intera saga... ma aspetto commenti su Lady Anne per sapere se ne vale la pena iniziare l'ennesiga saga! Vi prego ditemi!!
    Ciao Lety

    RispondiElimina
  2. I rm non mi sono ancora arrivati , il grs che ho comprato non l'ho ancora letto (Ashley), i Passione... aspettatemi mi farò sentire!

    RispondiElimina
  3. Della saga della Camp mi è piaciuto moltissimo l'Erede Perduto e adorato La Scintilla della Passione! Gli altri due erano sottotono...forse per i personaggi maschili poco attraenti caratterialmente!

    Il finale della saga è stato molto romantico e tenero...era la storia di Sinclair e Francesca...il resto un contorno...molto ma molto bello!!

    Ho trovato il romanzo della Westin noioso...poco credibile...con una protagonista sciocca e un protagonista insopportabile...nessuna tensione...nessun pathos...nessun coinvolgimento...a metà romanzo l'ho messo da parte!

    Lady Akasha aka Lady Ariel

    RispondiElimina
  4. io questo mese passo, non c'era nulla che mi ha stuzzicato però se dai vostri commenti scopro qualcosa di entusiasmante mi rifaccio..

    RispondiElimina
  5. Volevo seguire la saga della Camp, ma il primo romanzo mi aveva proprio delusa, quindi...sono passata direttamente all'ultimo che devo dire mi è piaciuto moltissimo. Aspetto suggerimenti per decidere se colmare o meno la lacuna delle due storie intermedie.
    Ciao a tutte,
    Gio
    PS: devo proprio dire che questo sito è fantastico...mi sento parte di una sorellanza romantica

    RispondiElimina
  6. Ho letto Sedotta e purtroppo è stato deludente: poche scene passionali. Anzi passione niente, solo tecnicismi, ma molto freddi, Mentre invece sto leggendo Il principe e il tormento della Hoyt. Wow!Mi PIAAAACEEE! La Hoyt scrive benissimo, secondo me, anche le scene più semplici sono così descrittive che una se le immagina! E poi c'è passione anche quando i protagonisti si guardano solamente. Ancora non ho potuto finirlo e già non vedevo l'ora di darvi la mia opinione.
    Un bacio
    Lucia aka lullibi

    RispondiElimina
  7. Sulla saga della Camp la penso come Lady Akasha, molto belli il secondo e l'ultimo, il primo e il terzo decisamente fiacchi.
    "Non proprio una lady" della Chase mi è piaciuto molto, nel complesso una saga ben riuscita, anche se il mio preferito resta "Mr.Impossible".
    Ho letto "Sedotta" a metà, l'inizio è divertente ma poi sono passata direttamente alla fine...quindi non posso esprimere un giudizio, prima dovrei leggerlo tutto...
    Ultimo mio acquisto del mese "Lover Awakened", ma qui il giudizio è superfluo...

    RispondiElimina
  8. Io finora ho letto:
    - lezioni di desiderio di Madeline Hunter e mi aspettavo molto di più. Invece, il romanzo è noiosetto con una protagonista che non vuole sposarsi per principio e fa innervosire...
    - Sedotta e anche qui non posso dire che sia un granchè! Scene graziose e divertenti,ma...io ci fare pure uno strano ma vero...e alla fine troppa carne sul fuoco!
    Vi aggiorno tra poco...

    RispondiElimina
  9. Allora "il bacio del destino"leggebbile non entusasmante e sincrente dalla Putney mi aspettavo di meglio,la Camp bellissimo romanzo con tiratina d'orecchie virtuale alla Camp il romanzo a mio giudizio manca di mordente ed è affrettato nel finale.Infine la Britton con Sedotta,posso dire che se non lo avete preso avete risparmiato soldi,il libro non ha corpo è molto divertente e tratti commovente mà sembra scritto lì su due piedi senza molti approfondimeni viene dà chiedersi se scrive così oppure è stato "accorciato"le hot sono poche e tutti citabili in strano mà vero vi immaginate?finalmente lui decide di consumare mà il succo della scena è :aspetta cara prima fammi mettere lo zucchero!ihihihih per non parlare delle povere banane! Eleonaraaaaaa ihihih

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…