Passa ai contenuti principali

Se son Rose...di Tiziana Merani

Rimanendo nel tema delle favole, vorrei presentarvi una favola "moderna":

Se son rose
di Tiziana Merani


Sul retro della copertina il romanzo e' presentato cosi:



"Se dopo tre mesi di matrimonio il vostro principe da azzurro diventa verde orco.

Se la sera della riconciliazione sul piu' bello lui rimane al buio insaponato sotto la doccia perche' i fornitori di acqua luce e gas non hanno il senso dell'umorismo.

Se la vostra somiglia piu' ai cactus che alle rose, non preoccupatevi.
Anche i cactus, prima o poi, fioriranno."




E vi posso assicurare che Tiziana Merani ha fatto un ottimo lavoro con questo romanzo, frizzante, allegro, ma molto vicino alla mentalita' delle donne di oggi.

Non vi dico di piu' , non vorrei rovinare la sorpresa a chi lo leggera', sappiate solo che io ODIO andare dal parrucchiere,(ma anche il mio parrucchiere vede sorci verdi quando mi vede arrivare), l'ultima volta invece avevo con me questo romanzo ed ho passato due ore ridendo come una pazza ( e il mio parrucchiere si e' preso una rivincita e mi ha fatto uscire quasi viola!).
Brava Tiziana Merani!

E fortunatissima chi vincera' la copia di questo romanzo che la scrittrice ha regalato al blog! Basta un commento, un saluto a Tiziana Merani o la vostra opinione sul genere Chick lit e potrete essere sorteggiate e vincere.

Giovedi, 3 dicembre il primo numero della ruota nazionale decretera' la vincitrice. Pochi giorni a disposizione quindi per poter lasciare il vostro commento.

Ciao Tiziana e grazie !

p.s. questa e' una nota per Eleonora che mi ha chiesto cosa sia il genere Chick- lit.
Ele, hanno inventato anche Wikipedia sai? Eccoti il link : Clicca qui.






Juneross

Commenti

  1. Bene June mi hai convinta...lo comprerò!
    Mi piacciono le favole moderne...

    Ciao
    Margy78

    RispondiElimina
  2. Tanto non ci spero proprio a vincere....è più facile che si schianti un asteroide sella terra....:-)

    Ari...Ciao
    Margy78

    RispondiElimina
  3. Margie non si sa mai!!!
    Cmq,Ross sei una vera strega!
    Ora faccio il sondaggio nel sondaggio:solo io ragazze non sapevo che voleva dire chick lit?

    RispondiElimina
  4. Pure a me piacciono le storie stile chick lit anche se sono cresciutella!!
    Solitamente ti fanno sempre ridere o sorridere con la protagonista un po' sfigata della situazione.

    Incrociamo le dita x il romanzo:))))

    Silvya76

    RispondiElimina
  5. E' vero Ele...ammetto la mia ignoranza...che vuol dire storie " chick lit" ?

    Margy78

    RispondiElimina
  6. Bella presentazione...mi hai proprio incuriosito....^__^

    saluti
    Lucia

    RispondiElimina
  7. Mi piacerebbe davvero! Proviamo a vedere se lo vinco ;-)))
    Parrebbe interessante
    SylviaZ

    RispondiElimina
  8. Uh come mi ispira questo libro *.*! Tra l'altro amo molto il genere...incrocio le dita a sto punto :-D!
    *Morwen*

    RispondiElimina
  9. mi piace le favole moderne rosa !

    RispondiElimina
  10. la curiosità è stata accesa!! anche perchè non è propriamente esatto dire che anche io odio il parrucchiere, fatto sta che mi vede una sola volta l'anno!!

    a me piace la chick lit, adoro la Kinsella e altre autrici del genere meno note, stranamente non ho mai letto la serie di Bridget Jones.. ho una sorta di pregiudizio! mi sta più simpatica Becky e le altre "eroine" della Kinsella!
    fede

    RispondiElimina
  11. per rispondere a Margy78
    per chick lit (diminuitivo di letteratura per pollastrelle/gallinelle) si intende il genere che tratta di donne single, in carriera e/o con "difetti" che emergono in modo buffo e stravagante. il tutto condito da uno stile narrativo divertente e frizzante, è una lettura poco impegnativa e che ti strappa grasse risate.
    fede

    RispondiElimina
  12. X fede:

    Grazie per la spiegazione....molto gentile!

    Ciao
    Margy78

    RispondiElimina
  13. A me come genere non dispiace. E' bello leggere romanzi leggeri e umoristici, con un tocco di romanticismo tutto al femminile.
    Poi, devo ammettere che come trama non è proprio niente male!

    RispondiElimina
  14. Ah, per rispondere a Eleonora: io lo sapevo cosa vuol dire Chick lit, però l'ho scoperto da poco. Sebbene sia un genere che va molto ultimamente (io per esempio vado matta per i romanzi della Kinsella)fino a un po' di tempo fa non sapevo che questo tipo di letteratura venisse definita con questo nome.

    RispondiElimina
  15. Sembra molto carino! Ho visto che i libri sono tre con la stessa protagonista. Io ho sempre pensato che chick lit significasse appunto che è una serie.

    RispondiElimina
  16. non ho mai letto nulla di questa autrice ma questo libro ha incuriosito molto anche me, sembra divertente! anche se ammetto che questo genere l'ho sempre visto sullo schermo più che leggerlo...

    RispondiElimina
  17. Sembra molto carino!!! E di questi tempi c'è davvero bisogno di farsi una bella risata!

    RispondiElimina
  18. sembra davvero carino.
    Se lo vinco giuro che mi compro gli altri due!

    Silvana

    RispondiElimina
  19. E' stupend questo libroooooooooooooooooooooooooooooo meravigliosooooooo hihihi già me l'immagino lei contro di lui ahahah.. mi ha molto incuriosito...

    RispondiElimina
  20. Anche a me ha incuriosito molto.... sarebbe divertente leggere un libro così ^_*

    RispondiElimina
  21. Anche a me ha incuriosito molto la trama e il genere ...sarebbe divertente da leggere ^_*

    RispondiElimina
  22. per me Bridget jones è l'antidepressivo... lo adoro!!!
    Se non lo vinco (e so che non lo vinco!!!) questo libro sarà nella mia lista per babbo natale!

    RispondiElimina
  23. ciao
    tutti i romanzi divertenti in questa vita uggiosa(come la giornata di oggi) sono benvenuti..
    Complimenti all'autrice tiziana Merani che, ammetto la mia ignoranza, non conoscevo ancora
    ciao Marianna
    P.s. quanto ci mettono i cactus a.... fiorire??!!!

    RispondiElimina
  24. Mi piacerebbe leggerlo...

    RispondiElimina
  25. Questo mi piacerebbe leggerlo... ^_^

    Mira

    RispondiElimina
  26. sono "Sex and the city" dipendente. Questo romanzo mi intriga un sacco. Grazie per la brillante presentazione!
    RitaS

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…