"Astorre II Baglioni " di Alessandra Oddi Baglioni


Astorre II Baglioni e' un avvincente romanzo storico narrato da un medaglione raffigurante il grifone di Perugia ,spezzato in due . Ciascun pezzo è posto al collo di Astorre e sua moglie Ginevra , solo alla fine del volume si ricompatterà.
Nell’isola di Cipro Astorre Baglioni tiene per un anno intero in scacco il potente impero ottomano.
Tradimenti ,premonizioni ,atti di eroismo portano ad intravedere una realtà diversa da quella tramandata dai testi storici.
Scontri guerreschi ed incontri amorosi si susseguono. Una principessa persiana condividerà la sorte di Didone mentre una donna fiorentina : Ginevra,moglie di Astorre ,riuscirà,convincendo il papa,Cosimo de Medici e sopratutto i ricchi olandesi ,reduci dal nuovo mondo ad armare una flotta che cercherà di salvare gli assediati .Una straziante storia d’amore fra un giovane turco e una ragazza genovese si contrappone alle passioni che si svolgono nel campo ottomano.


Ospite del Blog Juneross Alessandra Oddi Baglioni, discendente di Astorre II a cui la scrittrice dedica questo romanzo.

Una curiosita'...Di solito si comincia a pensare di scrivere un libro avendo in mente un inizio. Alessandra e' partita dalla conclusione. Mi spiego. Alessandra Baglioni ritrova delle lettere del suo antenato destinate alla moglie, lettere che questi scrisse il giorno prima di essere trucidato. Lettere d'amore e di speranza:

"Vedermi diviso da voi, mi par d'essere come giorno senza sole, anzi corpo senza anima, poiché voi e io insieme siamo la vita di casa nostra... Vi prego, mitigate il tedio del mio stare assente con l'acquisto dell'onore che, Dio permittente, spero di conseguire nella difesa di Famagosta"


Ci sono parti di questo romanzo che fanno rabbrividire al pensiero che queste emozioni di amore , di paura, hanno fatto parte di una vita vera e non immaginaria.

Questo romanzo e' stato donato da Alessandra Oddi Baglioni al blog per essere sorteggiato tra tutti coloro che lasceranno un commento a questo post.
E' vero, e' un romanzo storico, diverso da quelli che di solito discutiamo, so bene , pero', che molte di voi amano variare le proprie letture.

Se vi fa piacere, oltre ai saluti alla scrittrice, rispondete anche ad una mia curiosita' personale:


"Quando avete bisogno di una pausa di lettura dal genere rosa, quale genere preferite?"


I commenti saranno validi per il sorteggio fino al 28 dicembre 2009.

Grazie Alessandra !


Troverete altre informazioni sul romanzo nel blog della scrittrice ( LINK)

15 commenti:

  1. Io amo molto i romanzi storici, ma anche quelli divertenti, che strappano qualche risata. Vado matta poi per quei romanzi che parlano di viaggi nel tempo, anche se non sono veri e propri romance.

    RispondiElimina
  2. Comincio io!
    Innanzitutto io adoro i romanzi storici, i miei autori preferiti: Valeria Montaldi, Valerio Massimo Manfredi e, come varante gialla, Danila Comastri Montanari, Candace Robb, Ellis Peters...
    Insomma sono arrivata al rosa storico passando per lo storico!
    Quindi questo libro sembra proprio adatto a me! Non vedo l'ora di leggerlo! Inoltre mi intriga molto l'appiglio alla "storia vera" che, per me, è sempre un valore aggiunto in un romanzo storico.
    Mi sembra di riuscire ad immedesimarmi meglio in questi personaggi, che in questo caso diventano vere e proprie persone, che hanno vissuti in tempi lontani , ma che sono parte di noi e senza i quali noi non saremmo ciò che siamo!

    RispondiElimina
  3. Ho avuto il piacere di conscere Alessandra Oddi Baglioni a Matera e l'ho trovata una donna colta, attenta e alla mano, una gran signora. Anche a me piacerebbe leggere questo libro, che ha l'aria di essere appassionante ecoinvolgente...e quanto alla seconda domanda, nel mio caso andrebbe rovesciata, poichè leggo i romance nelle paure di altre letture! ^_^
    cosa leggo? prevalentemente i classici della letteratura inglese (letti e riletti)poi, alcun giallisti scozzesi come Rankin E Mc Call Smith, poi la P. Gregory, poi, S. King, poi... poi qlq cosa mi capiti sottomano che sia degna di essere letta! Non ho voncoli o ostacoli di sorta, perchè ritengo che ogni libro sia un mondo a sè... da Harry Potter passando per Eschilo, fino a Tolstj (che spero di legger eper l'anno prossimo!)
    Un grand ebacio a June per questa fantastica inizitiva. Sei stata bravissima ;)

    RispondiElimina
  4. e scusate per gli errori di battitura ma la pagina di blogger si apre tt storta oggi!

    RispondiElimina
  5. buon lavoro ad Alessandra Oddi Baglioni!

    per rispondere alla domanda: alterno vari generi al romance, ultimamente letteratura per ragazzi ma il mio 'primo amore' è la letteratura calssica, soprattutto russa.
    fede

    RispondiElimina
  6. Uh che meraviglia *_*, mi piacciono davvero molto i romanzi storici! E un grazie all'autrice per averci donato questo romanzo. Quando son in pausa dai rosa direi che tutto fa brodo, ma in genere preferisco il fantasy...ma come ho gia detto leggo di tutto ^^!
    *Morwen*

    RispondiElimina
  7. oltre ai romance leggo molto i gialli soprattutto la Christie che ritengo unica, poi le biografie scritte bene, i libri di avventure di E. Salgari (quello di Sandokan per capirci) e i fumetti di Tex che divido con mio marito. Ho un libro di Salgari (Capitan Tempesta) che come questo parla della difesa e caduta di Famagosta.
    RitaS

    RispondiElimina
  8. Bellissimo!! Il Grifone é anche il simbolo della mia città (Grosseto)quindi un motivo in più per leggere un romanzo che rientra fra le mie tre categorie preferite..gialli, rosa e storici..

    Barbara Maremma

    RispondiElimina
  9. Mi piace alternare i romanzi rosa con storici o fantasy è conforme! a volte sento proprio il bisogno di alcuni generi!
    leggo di tutto pure io!!!!
    Annika

    RispondiElimina
  10. Che bella occasione: quando leggo i romance una parte di me pensa sempre che descrivono una falsa realta storica...e va bene, perché quello che cerco è puro romanticismo ma a volte vorrei un po' di più ricerca storica e attinenza alla realtà del tempo quindi un romanzo su un personaggio reale mi interessa molto e soprattutto è bello sapere che chi lo scrive è una vera discendente del protagonista. Penso proprio che lo leggerò!
    Le mie letture in alternativa al romance sono i gialli preferibilmente di impianto classico. Un saluto e buone feste a tutte.
    Gio

    RispondiElimina
  11. Se voglio staccare dal genere rosa di solito leggo qualche giallo o thriller.
    Mi piacciono molto i romanzi di J.D.Robb, oppure quelli di Janet Evanovich che adoro, perchè riescono sempre a farmi sorridere !
    Un caro saluto
    Gabriella

    RispondiElimina
  12. con tutte queste recensioni.....tutti i dindini voleranno via in libri!!!!
    Dany

    RispondiElimina
  13. complimenti alla sig.Baglioni per questo interessantissimo romanzo, posso solo immaginare che gran lavoro avrà dovuto fare per scrivere un romanzo basato su una storia vera...anche per me lo storico è il genere che preferisco quando sono in pausa dai rosa perchè gli eventi storici mi hanno sempre interessata molto sin da piccola

    RispondiElimina
  14. grazie a tutti pur cercando di essere una scrittrice con basi storiche e reale studio e ricerca,mi appassiono a descrivere l'animo umano i percorsi di incontro scontro tra le porsone,gli amori comunque e dovunque e quindi mi sento molto vicina ai lettori di romance spero che anche voi condividiate!!!

    RispondiElimina
  15. Con tutti questi favolosi libri come si fa a mantenere un po' di soldi nel portafoglio... impossibile... volano via... ben volati comunque =)

    Ciao Bacione
    Arianna

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!