Il canto del mattino di Karen Robards



Sono qui per scrivere una malelingua...e in effetti non ne scrivo una da tanto tempo!
Sono diventata ancora più buona?!?!
No! Non vi preoccupate...
Eccomi a "malelinguare" una delle autrici di romance che apprezzo maggiormente...
Karen Robards!
Perchè?!
Perchè da lei mi aspetto moooooooooooltooooooooooooo di più...
Ma andiamo per ordine...
Ci sono casi in cui, inizi a leggere un libro e dopo le prime pagine, ti accorgi che non ti piace, che è stupido,superficiale,monotono...insomma, che non vale la pena di essere letto!
E qui va bene! Cioè, ti può dispiacere aver speso soldi inutili,aver perso un pochino del tuo tempo,ma alla fine...PAZIENZA!
Ma non c'è peggio che leggere un libro e immergerti completamente nella lettura,sentendo che l'autrice ha fatto centro,regalandoti dei momenti di assoluta evasione,serenità,emozione...e poi... e poi??
E poi aver voglia di picchiare qualcuno perchè sei delusa,sedotta e abbandonata da un bel romanzo che ha deluso le tue aspettative! Si ragazze! Questa è la sensazione che ho provato leggendo "il canto del mattino" di Karen Robards!
Ho iniziato questo romanzo con molta, moltissima trepidazione sia per l'autrice che per la trama atipica e intrigante:pensate che la storia d'amore si concreta tra una ragazza di 18 anni (tipico dello stile Robards) e il patrigno (ma solo il nuovo marito della matrigna, non della mamma!!!)
Lei all'inizio è una sorta di maschiaccio sia per atteggiamenti che per stile...
Lui all'inizio è quasi antipatico...
Da queste premesse, prende vita un romanzo piacevolissimo con un'innamoramento sensuale,romantico,delicato,graduale.
Un amore che vede in concomitanza con il suo evolversi, la trasformazione di lei da ragazzina, sola e poco amata, a donna, amata e consapevole di esserlo...
Fin qui ragazze, credetemi, il libro malgrado non si possa annoverare tra i capolavori della letteratura, era molto ben scritto e piacevole...
ma da pagina 200 circa...che delusione!
Un alternarsi di scene prive di emozione, mordente, sentimento. Na'  tristezza assurda!
Lui diventa quasi petulante,noioso,borioso...
Lei perde tutto il suo sprint, la sua simpatia,la sua dolcezza...
Non voglio dire altro, per evitare di rovinarvi (!!!)la lettura, ma una cosa posso dirla con certezza:il mio desiderio è stato senza dubbio scaraventare il libro dalla finestra...

E voi che ne pensate?!

P.S. Una cosa devo dirla per forza...se non altro per capire se sono l'unica con le traveggole (perchè Ross come sempre,non concorda con me!!!):nella copertina,non vi impressionano gli occhi di lei?!?!?!?!?!??!?
A me personalmente hanno messo ansia...

Ele


12 commenti:

  1. no no, questo mi sa che non lo leggo!!!
    Sono abbonata e non mi è ancora arrivato... grrrr!!!

    Non ci spero più e intanto non lo voglio neanche nell'usato: è un segno del destino!!!

    Non voglio essere delusa: già la trama mi convinceva poco, perchè torturarmi con un finale non appropriato?
    grazie... per una volta risparmio!

    RispondiElimina
  2. ele con questa malelingua hai espresso esattamente il mio pensiero!bellissimo all'inizio e orribile alla fine!e pensare ke se la storia avesse preso una piega diversa ad un certo punto l'avrei molto apprezzato e avrei anke rivalutato la protagonista...

    RispondiElimina
  3. Purtroppo condivido anch'io questa malelingua....un romanzo che si fa dimenticare velocemente peccato perchè la Robards mi è sempre piaciuta molto!

    RispondiElimina
  4. Ho notato che il libro, ad un certo punto, sembra affrettarsi su certi eventi, quasi da divenire troppo rapido, ma credo che la colpa sia dell'edizione italiana di 100 pagine inferiore all'originale.

    RispondiElimina
  5. A me non è piaciuto, avrei strozzato lei con molto piacere e mandato lui a quel paese !
    E vogliamo parlare della dipartita della povera e arrapata Celia ?
    No , no stavolta la Robards mi ha decisamente deluso !
    Gabriella

    RispondiElimina
  6. E pensare che volevo comprarlo....bene, soldi risparmiati!!!
    Morena

    RispondiElimina
  7. ..... Ma che hanno gli occhi di lei nella cover?? Mah....a me sembrano dei normalissimi occhi chiusi..... Ele...misà che stavolta si troppo di parte xchè non ti è piaciuto il romanzo ...


    Io non mi posso esprimere xchè ancora non lo leggo. Comunque ho letto molti pareri positivi su questo romanzo..... vedremo! ^_*

    RispondiElimina
  8. Purtroppo concordo anch'io, almeno in parte, con la recensione!
    Dico "purtroppo" perchè amo molto la Robards, ha scritto uno dei miei romanzi preferiti che mi ha dato, e sicuramente mi darà ancora, moltissima gioia, e "in parte" perché non posso dare un giudizio completo visto che ho lasciato il libro a metà...ma anche questo è già un giudizio...
    Lucy

    RispondiElimina
  9. Eleonora ho avuto la tua stessa impressione, come ho scritto anche nei commenti al blog ufficiale: prime 200 pagine strepitose, una tensione sessuale tra i due protagonisti resa alla perfezone... e poi che è successo? Mah
    Baci!
    Susa

    RispondiElimina
  10. Ho iniziato a leggere questo libro un po perplessa, la trama non tanto mi attirava, dopo le prime pagine mi ero ricreduta.... purtroppo dopo un po di capitoli mi sono dovuta ricredere di nuovo, manca qualcosa, lo sbocciare della protagonista è descritto bene, la parte della matrigna egocentrica anche, le zie zitelle sono simpatiche, lui ha parecchio fascino, ma a un certo punto è come se fosse stato fatto un riassunto e anche in modo maldestro, non commento in finale per evitare di rovinare la lettura. Forse come diceva Lory in qualche commento precedente la colpa sta nella traduzione, infondo 100 pagine sono veramente tante.
    In ogni caso non posso affermare che il libro non mi è piaciuto, spero di potere leggere una versione tradotta senza tagli
    Un affettuoso saluto
    Lidia (non la vostra)

    RispondiElimina
  11. Ciao. Io non ho letto questo libro però mi associo a quante hanno dato la colpa dell'insulsaggine dell'ultima parte alle 100 pagine di traduzione mancanti. Probabilmente certi passaggi che sembrano rozzi e bruschi sono da attribuirsi proprio ai famigerati e satanici tagli. Io ho capito che le case editrici per poter vendere il libro a prezzi economici devono limitare il numero di pagine ma a volte il libro tagliuzzato è completamente snaturato. E allora che senso ha leggerlo?! Questa cosa mi fa venire i nervi!!!! Preferisco leggere 1 solo libro integro piuttosto che 5 libri rammendati malamente. Non so voi cosa ne pensate.....
    Ciao. Erica
    P.S.: E poi questa copertina è la stessa di Ballando con Clara della Balogh, dove la protagonista era debole, malaticcia, non camminava e quindi spesso per spostarsi doveva essere portata in braccio. In quel caso la cover mi sembrava azzeccata. In questo caso anch'io concordo con Ele che la donna in copertina mi evoca un pizzico di sofferenza, che forse non c'entra niente con la storia della Robards.

    RispondiElimina
  12. è________é, potevo io mancare a dare una mazzata? Ma assolutamente no! E' la seconda volta che la Robards mi tira il proverbiale "bidone"! Cielo ero partita gasatissima, romanzo bello,scorrevole, emozionante e miracolo con una lei che mi piaceva e poi....arrivo verso pagina 210 o giù di lì...e lei diventa una lagna che urla, che scappa, che rompe le cosiddette....ma perchèèè? Cielo non si può capire che voglia avrei di spaccarle la faccia a suon di schiaffoni! Oppure spariamole dai O_O!....la frase che si è meritata la Ola? La dice lui ed è: "Accidenti, Jessie, mi dai più problemi di quanto vali"....e come dargli torto?
    *Morwen*
    PS.Ele, sei stata ancora troppo brava a non prenderlo a insulti nella recensione sto libro!
    *Morwen*

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!