Leggiamo insieme - Novembre 2010

Care amiche, accomodatevi! Raccontatemi, su, che sono curiosa di sapere le ultime novita'.
Ditemi, ditemi, avete comprato qualcosa di carino questo mese? Un cappellino nuovo? Quello che indossava Miss Paris ultimamente, beh... lo avete visto, no?
Avete forse comprato un romanzo? Shhhhhhh...a bassa voce, la servitu' potrebbe sentirci.
Leggiamo insieme anche questo mese? Allora proponetemi qualcosa e ci rivediamo venerdi 19 per iniziare ufficialmente le nostre letture. Potete dare un'occhiata a questo LINK, dove ci sono alcune novita' del mese.
Ma mi raccomando, la gente mormora, non fatevi notare troppo quando leggete, non si sa mai cosa potrebbe succedere se si sapesse in giro che siamo "signore che leggono". No, no, meglio che continuino a pensare che siamo solo delle oche incipriate.
Ohhhh, ma vedo che e' arrivata anche la mia cara Miss Paris, ed indossa il suo cappellino nuovo, ehm...gradisci un te', cara ?


29 commenti:

  1. Cara amica di penna, Lei che è 'sì gentile, 'sì delicata nelle sue esternazioni. Avrei un suggerimento per la lettura: Harold Robbins.
    Mai letto uno dei suoi delicati libri? E non dico i primi ancora leggerini.
    Sua corrispondente per sempre
    Lucia
    (Ih ih ih detta diavoletta)

    RispondiElimina
  2. @Lullibi.....il mitico Harold!!!!
    Mai letto L'ultimo avventuriero o L'uomo che non sapeva amare?
    Bellissimi!!!!

    Favolosa la frase".....oche incipriate"....mai sentita e me la devo ricordare!
    Grandi
    Ciao
    Morena

    RispondiElimina
  3. Gentil Morena, ceeerrrrto che ho letto tal volumi. Secondo me adatti per iniziare Miss Ross alla lettura di cotanta ... tensione ...
    Però ... forse ... non sarebbe meglio ... I sogni muoiono prima? Con tale tomo Miss Ross verrebbe edotta di ogni aspetto dello ... stile ... di tale autore.
    Sempre vostra, cara amica di penna.
    Lucilla la diavolilla

    RispondiElimina
  4. Io sarei per cose più ... terra terra...
    che ne dite di Confessioni di mezzanotte della proctor? o mistero al castello della Raybourn?

    RispondiElimina
  5. Mi associo a Noco con "Mistero al castello" ; ) Oppure, un altro ganzo, è Infernum 616, ma penso che Ross non sia tanto d'accordo...
    A proposito Ross: CHI SAREBBE MISS PARIS???????????
    Un bacio
    Lilli

    RispondiElimina
  6. Io esco un pò dal coro e propongo "Laura Lee GUHRKE - Le malizie di un duca" che aspetto con ansia: adoro quest'autrice!!!
    Comunque anche il romanzo della Proctor va benissimo...


    P.S.Harold Robbins che genere scrive? Non mi fate andare in fibrillazione Ross!

    RispondiElimina
  7. @Eleonora, Robbins ha uno stile molto esplicito,dettagliato e alle volte "fantasioso" nelle scene di sesso e i suoi romanzi sono molto ricchi e maschili....forse Lullibi vuol aggiungere altro....!

    Ho visto in edicola la Proctor se scegliete lei la prendo!
    Ciao a tutte
    Morena

    RispondiElimina
  8. che posso aggiungere? Diciamo che se uno vuol raggiungere ... delle posizioni ... Robbins le insegna!

    RispondiElimina
  9. ragazze...mi avete incuriosito!
    ma non mi sconvolgete Ross per favore che le viene un infarto!

    RispondiElimina
  10. Allora io voto uguale ad Ele, la Gurke o la Proctor (nel caso fosse questa però lo debbo comprare)

    baci a tutte

    P.S. Lucìììììììì passami via mail qualche titolo di questo Robbins che non lo conosco.

    RispondiElimina
  11. si raga...ditemi:che tipo di libri sono?
    Molto triller? molto sesso e basta?

    RispondiElimina
  12. Graziose amiche di penna, Robbins ha scritto un bel po' di libri, Da alcuni dei quali sono stati tratti anche dei film, vedi: L'uomo che non sapeva amare, con uno splendido e sottolineo splendido George Peppard.
    E' uno scrittore con uno stile esplicito ed assai forte (acc... non volevo essere così esauriente, sperando che Miss Ross, svenisse appena iniziato a leggerlo!).
    Se avete cuori deboli o siete signorine pudibonde è meglio che lasciate stare. Tornate a leggere Delly o Liala, che è meglio!
    Comunque, care amiche di penna e di Anobi, nella mia libreria troverete alcuni titoli del suddetto scrittore.
    Resto sempre vostra corrispondente di penna
    Lucia

    RispondiElimina
  13. Anch'io opto per la Guhrke,Le malizie di un duca. Oppure, che ne dite della Hoyt, il passione Lasciati amare. Niki.

    RispondiElimina
  14. Scusate il ritardo...sapete com'è, tanti impegni, no Ross, niente te, vista l'ora, gradire un sorso di champagne come aperitivo.
    Un bacio a tutte
    Miss Paris

    RispondiElimina
  15. Posso suggerire i libri della serie di Stephanie Barron sulle indagini di Jane Austen?
    Lucilla

    RispondiElimina
  16. io suggerisco Mistero al castello, l'ho già comprato e non vedo l'ora di leggerlo! altrimenti se si decide per qualche altro libro fatemi sapere in tempo che compro :)

    RispondiElimina
  17. si la ghurke , la proctor ( appena finito di leggere!) e la hoyt!!
    buona giornata a tutte!
    annina

    RispondiElimina
  18. Annina..dimmi in poche parole come hai trovato il libro della Proctor?

    RispondiElimina
  19. Anch'io voto per la Hoyt...è l'unico che ho comprato in edicola questo mese...dove ho messo la faccina che arrossisce...:P
    Susanna

    RispondiElimina
  20. io ovviamente ho preso di tutto di più ma proporrei Mistero al Castello della Raybourn, ha una trama molto particolare!
    lety

    RispondiElimina
  21. Dato che oggi ho comprato la Hoyt voto anche io per questo romanzo!

    Avviso che ho già cominciato a leggerlo...ed è intrigante! ;o)))

    RispondiElimina
  22. @ eleonora : il clima molto torrido di new orleans e' quello che mi e' rimasto di piu'. e' un giallo piu' che un romance , non so...mi aspettavo di vedere apparire rossella o'hara tra le corsie dell' ospedale ( e non so bene se in cerca di ashley o di rhett!!!!!! )! i personaggi mi sono sembrati piatti e le scene romantiche sono molto limitate! tuttavia non mi sento di bocciarlo , anche se di romance c'e' proprio poco!
    dipende dalle tue aspettative , x me e' stato il primo libro della proctor e da quello che letto nei commenti mi aspettavo qualcosa di diverso!
    vorrei dire di piu' , ma cerco di contenermi...se questo sara' uno dei libri da leggere insieme...non avro' piu' nulla da dire!!!
    baci a tutte!
    annina

    RispondiElimina
  23. Ho finito poco fa il passion della Hoyt...a mio avviso può leggerlo anche Ross senza rischio d'infarto...l'ho trovato molto intrigante...e lo saranno anche i tre a seguire della saga...pertanto continuerò a questa serie! ;o)))

    RispondiElimina
  24. Care amiche di penna e di lettura,
    come rimango scandalizzata dai vostri commenti. Ma dico io, proporre libri scritti da tale Harold, brrr...rabbrividisco al pensiero delle vostre candide menti mentre leggono di questi orrori , creati dagli uomini per schiavizzare la donna.( Sorvoliamo, anche perche' i libri sono un po' vecchiotti da trovare, al massimo ci si puo' fare un presta-libro.)
    Emmmm, dicevo....
    Sorvoliamo anche sulla Proctor, a quanto sembra le prime lettrici non sono entusiaste, quindi risparmiamo i soldini per quel delizioso paio di guanti che abbiamo visto la settimana scorsa.
    Mistero al castello? perche' no?
    "Laura Lee GUHRKE", Dio che nome impronunciabile, nevvero Miss Paris? Cosi poco signorile.
    E perche' non anche la ...Hoyt?
    Mamma mia, mi vengono i rossori al pensiero di avere quella copertina per casa, per carita', moooooolto meglio di quelle che facevano nel 2005, ha ragione l'editor, santo uomo, che il loro lavoro e' mooolto migliorato.
    Siamo dunque a 3 proposte...
    Ah! Bella anche la proposta di Lillubi, qualcosa che riguarda la Austen..perche' no?

    Aspetto vostri suggerimenti.
    Sempre vostra,
    Miss Ross

    RispondiElimina
  25. Ragazze, io propongo "Mistero al castello" della Raybourn. Ho già letto alcuni commenti... pare sia molto bello... lo leggerò sicuramente... Sarei molto felice di poterlo leggere insieme a tutte voi...
    Un abbraccio
    Concetta

    RispondiElimina
  26. Ross, capisco che la mia proposta di leggere Robbins abbia leggermente annebbiato le tue meningi, ma il libro sulla Austen lo ha suggerito Lucilla! Ihhhhhhh!
    Però vedo che tu conosci tal scrittore, e, invece, persone di reputazione più scafata, diciamo così, non sanno neppure chi è!
    Birichina! Devi farci qualche confessione?
    Lucia

    RispondiElimina
  27. Ciao Ross, sono Lucilla, la proposta della Raybourn è interessante, ma dovresti dare un'occhiatina ai libri della Barron: la figura di Jane Austin vi è tratteggiata in maniera assolutamente rispettosa del suo stile e del suo tempo, con un pizzico di mistero in più che non guasta, anzi stuzzica parecchio.
    E poi, ti dico solo una definizione di uno dei protagonisti: "Lord Furfante"!
    Che ne dici?
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  28. Lucilla, cara, questo libro mi stuzziaca sempre di piu'. lasceresti qui nei commenti, edizione, autore e titolo esatto? Poi, magari, perche' non mi scrivi anche in privato? :))
    vediamo se riusciamo a preparare qualcosina di simpatico per le nostre amiche.
    junerosstaff@gmail.com
    aspetto una tua mail, bacio

    RispondiElimina
  29. Vediamo un pò, non sono a casa mia e quindi devo essere per forza schematica, assolvimi, ti prego.
    L'autrice, Stephanie Barron, immagina che sia stata trovata la corrispondenza mancante fra Jane Austen e la sorella Cassandra, includente i racconti di casi di omicidi di cui la scrittrice si sarebbe occupata. Si introduce il personaggio di un aristocratico che si occupa di spionaggio ad altissimi livelli e che ha con la protagonista una relazione esclusivamente intellettuale.
    i libri sono:
    1) Jane e la disgrazia di lady Scargrave.
    Jane indaga per aiutare un'amica accusata dell'omicidio del marito.
    2)Jane e il mistero del reverendo.
    Avventura tra i contrabbandieri di Cornovaglia, con storia d'amore impossibile.
    3)Jane e il segreto del medaglione.
    Indagini nel mondo degli attori regency.
    4)Jane e lo spirito del male.
    Omicidio di una gentildonna con contorno di spie francesi.
    5)Jane e l'arcano di Penfolds Hall.
    Assassinio di un'erborista e segreti di antiche famiglie, fra cui gli Spencer.
    Mi sembra che i libri siano della TEA, ma dovrei controllare.
    Spero di averti incuriosita ancora di più!
    Bacio
    Lucilla

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!