Orgoglio e passione di Kat Martin

Devo dire la verità...dopo aver letto il romanzo "la fidanzata del duca", libro che apre la trilogia di Kat Martin, edita Harlequin, avevo pensato di soprassedere alla lettura del successivo. Non perchè il primo era bruttissimo, ma piuttosto perchè era scontato e banale.
"Orgoglio e passione" però mi è stato regalato e inoltre ha una copertina veramente favolosa!!!
Il romanzo ha un inizio fantastico, ma pian piano perde di intensità: lui,Reese, ci viene presentato,o meglio ancora, si presenta come un personaggio ferito e per questo veramente duro, sprezzante e rancoroso nei confronti della nostra bella eroina.
Questa cosa piace molto e attira...
Dopo però, il tutto perde di intensità.
Diventa un uomo debole, e a volte, consentitemi di dirlo, un pò "maniaco", morboso.
Io non capisco come la protagonista non decida di buttarlo fuori dalla stanza a calci:va bè che si trova in difficoltà e necessita del suo aiuto, va bè che in passato ha sbagliato lei, va bè che lei aveva (e ha) sentimenti profondi per lui,ma...cribbio! A tutto c'è un limite!
Lei, Elizabeth, per parte sua è una figura a volte quasi fastidiosa...piange in continuazione e si dispera: la cosa, credetemi, mette veramente il nervoso!!!
Anche in questo caso uso tutta la comprensione del mondo, ma non la sopporto lo stesso!
L'autrice non riesce a farci sentire "compassione" per la protagonista, malgrado le peripezie che subisce.
Non riesce a farmela piacere insomma: non le dà quella profondità, capace di dare spessore e se vogliamo umanità al personaggio!
Non riesce a spiegare alcuni elementi fondamentali della storia.

E poi...mannaggia...(sono ripetitiva?!No!Nauseata!) piange sempre: se è triste, se è ferita, se ha paura, se si commuove!!!
E basta!!!

Per il resto la storia non ha elementi di rilievo, non è brutta, ma non arriva con convinzione...è scialba!
Le uniche note positive sono due:
1)Onore al merito a Harlequin che, secondo il mio modesto parere, ha cambiato "strategia" nelle traduzioni: le scene di sesso in questo libro appartengono completamente allo stile della Martin...seducenti, provocanti, complete, a tratti eccessive!
2)La storia in sottofondo tra Anna e Travis, un ex commilitone e amico di Reese è più romantica e piacevole della storia principale.

Si è capito che il libro non mi è piaciuto?!

Baci


Ele




 border=

5 commenti:

  1. ..Eccome se si capisce che non ti è piaciuto!!! Non immagini che sospiro di sollievo ho tirato quando rientrando a casa ieri ho notato che il romanzo della Martin che ho comprato recentemente era "La fidanzata del duca" e non questo.. (ti prego non dirmi che è smile o mi verrà voglia di gettarlo dalla finestra ancor prima di iniziarlo!) ;)

    RispondiElimina
  2. Diana tesorino,,,nemmeno il primo è degno di nota!
    ma può essere una mia impressione:l'ho venduto con piacere!

    RispondiElimina
  3. Cara ele concordo con te sul primo
    che mi ha deluso particolarmente....
    oggi inizio questo cosi poi ti aro sapere. :D un bacio enorme! cris

    RispondiElimina
  4. Non ho letto il libro e non mi accingo a farlo...però vorrei ricordare la Martin - bravissima - de "I due fratelli" uno dei romance più belli che io abbia letto!
    Un bacio a tutte
    Lilli

    RispondiElimina
  5. A me invece è piaciuto molto, sia per la storia che per i personaggi e non vedo l'ora di leggere il terzo volume.
    Secondo me è normale che la protagonista pianga spesso con quello che aveva vissuto col precedente marito fetente.
    Isa

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!