Passa ai contenuti principali

Leggiamo insieme -dicembre 2010


Ladies, un attimo di silenzio.
Benritrovate a tutte! E' passato gia' un mese, o giu' di li, dal nostro ultimo incontro ed e' ora di decidere la lettura collettiva per il mese di dicembre.
E questo mese, c'e` da dire, abbiamo avuto solo l' imbarazzo della scelta.
Ohhhhh, vedo gia' spuntare dalle vostre reticelle, Mary Balogh, Lisa Kleypas...ottima scelta.
Mi chiedete cosa ho comprato io? Beh, e' l'ora dell'ammissione, ebbene si, mi sono lasciata convincere ed ho comprato....un romanzo scritto da un' Italiana! Oddio, ecco, l'ho detto. Ummmm...non vi vedo particolarmente scandalizzate, cosa e' quello Miss Diane? Racconti sotto l'albero di Roberta Ciuffi? Ma anche alcune di voi lo hanno comprato!! Questo mi solleva un pochino. Oh, per carita', che non si pensi nemmeno che preferiamo un linguaggio cosi...cosi...scabrosamente italiano, al nostro fascino inglese. Cerchiamo di agire con prudenza, per l'amor del cielo, che non si venga a sapere che sappiamo leggere anche "l'italiano", sarebbe la rovina per noi, lo capite vero?

Dunque, faremo cosi, in gran segreto leggeremo tutte insieme Baciami sotto l'albero di Roberta Ciuffi e poi ritroviamoci qui il 21/12/2010 per le nostre personali considerazioni.

Miss Eleonor, ti ho vista sai? E' un sorriso ironico quello che nascondi dietro al tuo ventaglio, non sei convinta della lettura collettiva di questo mese? Non e' che temi, forse, di rimanere coinvolta dal fascino italiano?
Forza, care Ladies, ci sono tante cose da fare ma un capitolo al giorno di questo romanzo possiamo permetterci di leggerlo.
Battista, ora puoi servire il te.
A proposito, nessuna di voi ha visto Lady Paris ultimamente?


Mrs Ross





Commenti

  1. Complimenti Ladies!!!
    Un'idea fantastica !!!!!!!!!
    baciuzz
    Lady Peonia

    RispondiElimina
  2. Rosssssss ma perchè ci dobbiamo vedere fra un anno per confrontarci? La raccolta della Ciuffi si legge velocemente eh!

    RispondiElimina
  3. Senza togliere nulla alla Ciuffi, che di sicuro è un'ottima autrice, io le ambientazioni italiane non le reggo, non leggo neanche i romanzi scritti da straniere ambientanti in Italia.

    Pertanto questo mese passo la Lettura Collettiva.

    Lady Paris è lì che sospira in un mondo dorato e soffice, spero che si svegli presto altrimenti la vado a prendere a badilate!
    :oDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

    RispondiElimina
  4. Ross a me i RM devono arrivare per posta e non so se farò in tempo a leggerlo!
    Anche io sono del parere di Lady Aka, ma visto che mi arriva nel mucchio sono costretta a leggerlo.
    Oddio, costretta costretta no, ma per te Ross, farò questo sacrificio!
    Miss Paris si sa
    non può apparire in Società,
    il suo "esser" non permette
    di partecipar alle feste delle amichette
    felice e ritrosa starà via
    alla faccia nostra e così sia

    RispondiElimina
  5. Io non l'ho comprato....

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace ma non l'ho comprato....!
    Splendida giornata a tutte voi!
    Morena

    RispondiElimina
  7. Io l'ho preso, mi affascinava l'ambientazione natalizia e poi mi piace Roberta Ciuffi sopratutto gli ultimi romanzi.Niki.

    RispondiElimina
  8. Ciao darling ; )
    Allora io non l'ho ancora iniziato, ma l'ho preso, spero di avere il tempo di leggerlo per la data prevista : )
    Ci sono, ci sono...non faccio la ritrosa e spero che nessuno mi prenda a badilate! Ma Giusy, non mi risparmi nemmeno adesso???

    Un bacio
    Miss Paris

    RispondiElimina
  9. Forza le mie care amiche, se vi avessi detto di ricercare un libro introvabile e costossimo , magari lo avreste fatto.
    Se non conoscete l'autore, dategli una possibilita', forse ne resterete piacevolmente sorprese.
    Se invece non vi piace lo stile della Ciuffi, allora alzo le mani, i gusti sono gusti e non si discutono :)

    RispondiElimina
  10. Deve arrivarmi per posta... spero di farcela con i tempi...
    Un abbraccio a tutte e... buona lettura! ^_^

    Concetta

    RispondiElimina
  11. L'ho comprato, lo sto leggendo.....posso solo dire che anch'io ero una di quelle che non leggeva romanzi ambientati in italia se poi erano scritti da autrici italiane ancora peggio...MA..... ho iniziato a conoscerle, per curiosità, con l'ultimo libro di O. Albanese che mi è piaciuto così tanto che non ho resistito a cercare anche il prequel poi ho proseguito con Baciami sotto l'abero per conoscere anche questa scrittrice e devo dire che MERITA...ovviamente il mio è solo il parere di una lettrice che fino a qualche tempo fa era molto scettica nei confronti dei romanzi che avessero anche solo una parvenza di Italia ma che si è ricreduta dopo averli letti al 100%...
    Daisy

    RispondiElimina
  12. Ragazze! Correte in edicola e non fatevelo scappare! Questo libro è bellissimo...c'è pure Cenerentola!
    Susanna

    RispondiElimina
  13. Cara Miss Paris,

    di solito quando si parla del Diavolo spuntano le corna...e guarda caso...
    :oDDDDDDDDDDD

    Lilli...noi siamo ferme...ad aspettare te...mi fai sentire un pò 883! ;o)))

    Bacioni

    P.S.
    June...non te la prendere ma il libro non m'ispira! :o((

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…