Passa ai contenuti principali

Karen Marie Moning

 Far conoscere nuove autrice e' sicuramente uno degli scopi dei blogs. A questo proposito, e' con molto piacere che appoggiamo il progetto Fever del blog l' Arte di scrivere
 Questo progetto nasce dal desiderio di vedere tradotti in Italia i romanzi di Karen Marie Moning.
Per fa conoscere questa autrice, il blog suddetto, ha messo a disposizione delle lettrici che desiderano leggerle, le traduzioni dei primi due capitoli del libro Darkfever ( primo romanzo della serie Fever)
Weirde, presenta cosi il suo progetto:

Il progetto, che io ho intitolato Fever, dal nome della serie, consisterà in un piccolo movimento bloggistico (scusate il neologismi spicciolo) : io vorrei che diversi blog o forum dedicati ai libri, parlassero di questa serie, ognuno con un proprio post personale, pubblicato nello stesso giorno, concordato in precedenza. In questo post saranno messi a disposizione dei lettori, gratuitamente, anche i primi due capitoli del libro Darkfever (primo della serie Fever), tradotti appunto da Barbara Baslongo, che spesso traduce per il mio blog,  e che li ha raccolti in un piccolo file pdf.
Ho designato che il giorno di pubblicazione del post comune sarà martedì 25 gennaio. Quel giorno tutte le blogger che parteciperanno all'iniziativa dovranno pubblicare sul loro blog un post dedicato all'autrice Karen Marie Moning e alla sua serie Fever

Chi lo desidera, puo' richiedere a questo indirizzo mail  weirde@libero.it  i primi due capitoli tradotti.

E sempre parlando di Karen Marie Moning, scopriamo che gia' qualcosa si sta muovendo. Infatti per le amanti dei possenti  Highlander, vi segnaliamo che Leggere Editore ha annunciato la prossima pubblicazione (sembra si parli di aprile 2011) del primo romanzo di Karen Marie Moning della serie Highlander, "Amori nel tempo", così composta:

1. AMORI NEL TEMPO (Beyond the Highland mist)
2. To tame a Highland warrior
3. The Highlander's touch
4. Kiss of the Highlander
5. The dark Highlander
6. The immortal Highlander
7. Spell of the Highlander
8. Into the dreaming


TRAMA:
È conosciuto come “Il falco”, un predatore leggendario, invincibile sul campo di battaglia quanto nelle camere delle dame di tutto il Regno. A nessuna donna è possibile ignorare il suo fascino, ma mai nessuna è riuscita a scalfire il suo cuore… Fino a che un mago assetato di vendetta trasporta Adrienne de Simone dalla Seattle dei giorni nostri alla Scozia medievale. Prigioniera di un secolo troppo distante da lei, con la sua intraprendenza, i suoi modi diretti e sfrontati, Adrienne diverrà la sfida più ardua che “Il falco” abbia mai affrontato. E quando i due vengono costretti a sposarsi, Adrienne si ripromette di tenerlo a debita distanza: dopo anni di delusioni, lei non ha nessuna oglia di farsi abbindolare dall’ennesimo dongiovanni… Ma “Il falco”le ha promesso che presto non potrà fare a meno di sussurrare il suo nome, pregandolo di accendere quella passione così intensa, così diversa dalle altre… E questa volta lei dovrà ricredersi, perché anche il più duro dei predatori può celare la promessa di una felicità sconfinata. Ciò che non sanno è se il loro destino la contempla…


Non possiamo che essere contenti di queste iniziative e soprattutto di come le case editrici comincino finalmente a dare ascolto ai lettori.


Baci
Ele



Commenti

  1. Rosaria,

    la notizia è fantastica non vedo l'ora di leggere questa saga.

    Il secondo romanzo è stato pubblicato da Euroclub, tanti anni fa con il titolo Torna da Me.

    Potete immaginare cosa significò per la sottoscritta leggere un romanzo così sensuale quando al massimo ci si baciava! ;o))))

    RispondiElimina
  2. Anche io ho il romanzo della Moning dell'euroclub ma non l'ho ancora letto. L'ho comprato poco tempo fa attirata dalla trama x cui non vedo l'ora di continuare la saga *_*

    RispondiElimina
  3. Sembra un'autrice veramente interessante spero che venga pubblicata presto anche la serie Fever. In attesa non mi perderò questa serie della leggereditore. Niki

    RispondiElimina
  4. Questa è un'autrice di cui sicuramente acquisterò i libri!
    "Torna da me" è un ottimo romanzo, quando lo lessi mi colpi molto. E' un sacco di tempo che mi ripropongo di rileggerlo, a questo punto mi sa che mi conviene aspettare aprile e rileggerlo dopo di questo...

    RispondiElimina
  5. wow mi ispira molto questa saga! aspetto aprile con impazienza!
    io non ho mai letto niente di questa autrice un buon motivo per conoscerla!
    Annika

    RispondiElimina
  6. Grande! Io adoro i time travel!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…