Una pioggia di romanzi.

Non avrebbe senso lamentarsi. Chi legge da sempre questo blog, pensera' che non siamo coerenti. Ed infatti, vi rassicuriamo, non ci stiamo lamentando. Ma, la domanda nasce spontanea: tra tutte queste nuove collane, nuovi editori, nuove scrittrici, quanto realmente riuscite a leggere?
Dal canto mio, veramente poco. Se non fosse per il nostro nuovo gruppo di lettura, forse non riuscirei nemmeno a leggere nemmeno un romanzo. Eppure, compro, compro, compro!
Consigliateci, orsu', come vi siete organizzate per leggere piu' romanzi possibili?
Intanto, non potevamo esimerci dal trasformare questa realta' in una MaleLingua Pocket, vi avevamo avvertito che eravamo stanche di essere buone!








Juneross




20 commenti:

  1. Esatto!
    Compro, compro, compro....
    Acquisto tutti i generi; ma titoli che mi interessano Veramente e già qui, una certa selezione, viene applicata!
    Nella mia borsetta, ho da sempre l'abitudine di riporre il libro che sto leggendo in quel momento....perciò, se non sono a casa, leggo durante la pausa pranzo sul lavoro, mentre bevo un caffè al bar, dal dentista, dalla parrucchiera, in autobus....e così via.
    A casa, se non ho altre cose più imporanti da fare, leggo, alla ricerca di un pò di relax.
    Non leggo "più romanzi possibili" ma leggo per un puro piacere di farlo....
    Ciaoooo
    Morena

    RispondiElimina
  2. Ahh, io sono organizzatissima!
    Compro da sempre ciò che mi interessa per il piacere di leggere.
    Adesso però compro di tutto per il piacere di commentare le recensioni dei libri.
    A questo punto tutti i libri che ho... li accatasto uno sull'altro dove trovo un posto! Il mio letto è strapieno.
    Insomma, come Eleonora nella vignetta!
    Sono disperata, ma non posso smettere, è una droga. E visto che Bacco, Tabacco e Marte non mi interessano (oddio, su Marte tanti pensierini ce li faccio, ma visto che lui non pensa a me...) mi abboffo di letture.
    Lucia

    RispondiElimina
  3. Il problema che affligge tutti noi...a dicembre mi ero proposta di non comprare niente e in effetti, tranne che per un libriccino, ho mantenuto la mia promessa e sono riuscita a smaltire quasi tutti i miei non iniziati che giacevano negli scaffali...quasi tutti..lacuni li finirò entro questo mese...ma so già che appena tornerò in libreria (cosa che farò a breve) on riuscirò a resistere e avrò un comodino pieno di non iniziati da smaltire...di nuovo! ç_ç
    La cosa che mi risolleva in questi casi è ricordare la frase (di Osho) che leggo sempre alla Feltrinelli di P.zza Ravegnana a Bologna: "Comprare più libri di quanti se ne possano leggere significa avvicinarsi un po' all'infinito." Loro, volponi, l'hanno scritta proprio sopra le casse, ma a me fa lo stesso tanto bene e anhce se le mie tasche piangono, io sono felice...;-)

    RispondiElimina
  4. Ce l'ho anche io lo stesso problema vostro...troppi libri che finiscono ammucchiati ai piedi del letto e troppo poco tempo per leggerli.Non so come fare...

    RispondiElimina
  5. Ultimamente compro solo i libri che mi interessano molto e nonostante questo l'accumulo di letture in attesa aumenta, oltretutto compro anche nell'usato libri che non ho trovato in edicola al momento dell'uscita o che mi sono persa tempo indietro...praticamente compro molto di più di quello che riesco a leggere!Il tempo per leggere lo sottraggo alla televisione, non che sia un grande sforzo, e quindi leggo soprattutto alla sera dopo cena prima di dormire con questo ritmo riesco a leggere più o meno un libro a settimana....

    RispondiElimina
  6. Mi pare che sia un problema comune!
    Anch'io compro molto di più di quello che riesco a leggere, eppure faccio un po' di selezione... Se penso però a quando ho iniziato a leggere romance...erano tempi in cui si faceva una fatica terribile a trovare qualcosa da acquistare e per giorni e giorni non avevo niente da leggere...Ammetto che è stata una fortuna, così ho letto libri che altrimenti avrei trascurato (Guerra e pace, per es.) ma com'è adesso è meglio!
    Avere un centinaio di libri in attesa è decisamente più gratificante che non averne nessuno...

    RispondiElimina
  7. questo problemino ce l'ho anch'io, compro per non perderne uno e poi leggo poco. mi sta venendo il dubbio che è colpa dei romanzi che leggo, magari non mi attirano molto e poi fatico a prenderne un altro oppure, come in questi giorni, si finisce di leggerne uno bellissimo che ti rimane ancora in testa impedendoti di cominciare un'altra storia.. boo, sinceramente sono un po confusa

    RispondiElimina
  8. Io compro solo quello che mi ispira di più. Non cerco di leggere il più possibile, ma quello che mi piace. Quindi il fatto che nascano nuove collane per me non è un problema, anzi ho più possibilità di scelta.
    Poi, questo non vuol dire che i libri non mi si ammucchino. Succede anche a me, ma tanto so che prima o poi li leggerò tutti! :-P

    RispondiElimina
  9. Bè vedo che è un problema comune, anch'io acquisto libri su libri ma spesso non ne leggo neanche la metà. Così si accumulano ma questo non mi impedisce di acquistarne degli altri ma come ha detto Lucy-one è meglio avere cento libri in attesa che non averne nessuno.

    RispondiElimina
  10. Scusate non mi sono firmata l'ultimo commento è il mio. Niki.

    RispondiElimina
  11. Anche per me la sovrabbondanza di libri è un problema, o meglio lo è per i miei familiari, che mi accusano di volerli buttare fuori di casa per far posto ai libri (e ai gatti!).
    Scherzi a parte, per i romance in genere faccio una selezione primaria: compro solo ciò che mi attira in base al riassunto in quarta di copertina. Cerco di farlo anche con i libri di altro genere, ma finisco sempre per acquistarne una grande quantità, in libreria, in edicola, su internet, nei negozi dell'usato etc.
    Poi li leggo alla sera, quando fingo di guardare la tv, poi a letto, fino a tardi. Se il libro mi prende devo costringermi a centellinarlo per farlo durare di più!
    A proposito: che ne pensate di "Sotto la luna" di Donna Lea Simpson?
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  12. Quanti scrittori esordienti avrebbero voglia di ricevere la vostra recensione competente.

    Quanti scrittori ogni giorno sognano di essere letti con tutta la passione che dimostrate su questo blog.

    Quanti scrittori riversano le loro emozioni nei loro romanzi nell'attesa che esse rivivano nei vostri cuori.

    Grazie, grazie di esistere.

    RispondiElimina
  13. Io compro compro compro..... e la vignetta è giustissima anche x me..... ormai sono indietrissimo con le letture ma se non comprassi x rimettermi in pari poi dovrei andare a cercarli su cvl..... x cui...... compro compro compro! Hhahaahahhahaha è un circolo senza fine

    RispondiElimina
  14. Bene ragazze, vogliamo parlare anche dei libri già letti oltre che quelli che aspettano la nostra lettura (che già sono molti)???? Io non so più dove metterli anche perchè non li rivendo.. Ho la teoria che se li ho comprati è perche mi attirava la trama e se mi piacciono molto LI RILEGGO PURE!! Sono da internare lo so...
    Comunque leggo molto nel fine settimana e quando riesco alla sera.Compomenti per la vignetta. Ciao Manu

    RispondiElimina
  15. P.S. mi scuso per gli errori .... A quest'ora sono un pò addormentata :( Zzzzzz.
    Manu

    RispondiElimina
  16. Considerando che per natura sono un pò 'braccino corto', tendo a comprare il minimo indispensabile: ovvero quello che DEVO assolutamente possedere. Raramente mi lascio andare ad acquisti casuali, altrimenti mi prendo nota e poi faccio un salto in biblioteca.

    Il risultato è che ho una mensola piena di libri da leggere, ma non sono tanti. E' la quantità giusta per avere una vasta scelta quando ne ho finito uno.

    E in ogni caso io li smaltisco abbastanza in fretta perché ne leggo due alla volta: i classici libri da libreria li leggo di giorno, mentre sono sui mezzi (e sono 2 ore pulite di lettura), mentre i romance sono per la sera.
    A volte arrivo anche a 3 contemporaneamente, ma succede solo se uno dei due non mi piace.

    Mira

    RispondiElimina
  17. Io leggo tanto e compro troppo, ormai ho problemi di spazio e di portafogli costantemente.
    Ma non riesco a staccarmi dai libri.

    RispondiElimina
  18. Io ho la libreria strabordante (su più strati... ci sono i libri dietro, quelli in mezzo e quelli davanti!) sigh... però cerco di leggere tutto: compro su amazon e non faccio un ordine finché la pila dei "non letti" non è quasi finita! (alle volte è dura, ma resisto!)
    è un vantaggio di comprare in lingua: non hai l'ansia che se non compri subito non lo troverai mai più...

    RispondiElimina
  19. Anch'io compro, compro e compro romance o libri di fantasy. Li scelgo in base alle recensioni sui blog, questo in particolare, o sulla quarta di copertina oppure perchè mi piace l'autore. E' una vera mania, solo che poi non riesco a leggerli perchè magari troppo stanca o troppo presa dal lavoro e rimangono lì in attesa impilati in ogni angolo possibile. Essendo un'insegnante poi tra libri di testo e gli altri ho librerie e librerie piene di libri in tripla fila!!!! Ma vedere i libri mi dà un senso di felicità e non potrei farne a meno. Loro sanno aspettare, perchè quando leggo entro nelle loro storie e sogno con loro! Vivono con me e io con loro. Di solito per smaltirli aspetto le vacanze estive, ma se un libro mi piace lo leggo togliendo ore anche al sonno. Avere tante collane è un'opportunità in più, ma anche una tentazione a comprare sempre di più.
    Ciao Manuela

    RispondiElimina
  20. Io non faccio che comprare comprare e comprare sia nuovi che usati perchè a volte qualcuno scappa!
    in questo periodo sto leggendo molto anche perchè sono a casa in gravidanza! ed è bello vedere il mucchio dei non letti che diminuisce!
    cerco di selezionare molto ma cmq lo spazio e le letture interessanti sono molte, cmq prima mi documento per bene e poi se proprio si scambiano quelli non piaciuti con altri o si vendono!
    baci a tutte Annika

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!