Malelinguiamo in chat!

Abbiamo un argomento "scottante" di cui discutere oggi: lo faremo tutte insieme a iniziare dalle 14,30 nella chat che abbiamo spostato in alto alla vostra destra.
Come sapete, durante la Vie en rose del 26 Marzo saranno presenti ben 4 responsabili editoriali:
Harlequin - Leggereditore - Mondadori - Mondolibri.
La domanda, nasce spontanea: "Cosa chiedere a questi nostri "cari" editori?!"
Sappiate che ci sarà una sessione intitolata "Editori v/s web master".
Per evitare le solite domande, vorremmo discuterne con voi in chat "on live".
Naturalmente se non potrete essere presenti oggi, potete lasciare i vostri commenti in questo post.
Le domande più interessanti, verranno presentata direttamente alla Vie en rose in nome della lettrice!

A più tardi...stay tuned!




 border=

15 commenti:

  1. buona chiacchierata ragazze! :-) spero che sia affollata e divertente! io sarò al lavoro... quindi niente da fare! :-/
    se dovessi chiedere qualcosa agli editori, le mie domande sarebbero ancora le solite: 1. pubblicate romanzi in edizione integrale! 2. vi prego: basta con le copertine porno-ridicole dei passion! (non è il porno in sé che mi disturba... se fossero "porno-belle" mi potrebbe anche andare... è che, x come stanno le cose oroa, se va bene fanno ridere, se va male fanno PAURA!!!)

    poi, per quanto riguarda la nuova collana extra-passion che so che ha suscitato un po' di scalpore, io sarei dell'idea che è un bene che ci sia... significa solo avere più scelta! :-) se non piace non la si compra, ma probabilmente ci saranno lettrici che ne saranno contente, e di sicuro è meglio avere più opzioni tra cui scegliere che non averne meno, secondo me! :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie Gio del tuo contributo, scriviamo tutto. Leggi nulla di Leggere editore o di Mondolibri/Euroclub? Nessuna domanda per loro?

    RispondiElimina
  3. Neanch'io potrò esserci,ma intanto mi associo in toto alle richieste di Gio.
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutte amiche!
    Ora mi metto a pensare poi tra oggi e domani scriverò quello che vorrei chiedere .... besos buone chiacchiere !!!!!!
    Lady Peonia

    RispondiElimina
  5. ciao, da scrittrice, diciamo che mi piacerebbe esserlo, di romance, vorrei esortare le case editrici a scegliere più autrici italiane, soprattutto quelle che raccontano la storia del nostro paese.. inoltre vorrei che i tempi di attesa per le risposte fossero più brevi.

    RispondiElimina
  6. Ecco le autrici che mi piacerebbe leggere: Amanda Quick, Julia Quinn, Elizabeth Boyle, Sabrina Jeffries, Karen Robards, Patricia Cabot, Eve Byron,Samantha James,Melody Thomas, Barbara Pierce (chissà se ha pubblicato i seguiti della saga che è stata pubblicata nei romanzi mondadori?), Lorraine Heath, Barbara Dawson Smith e Andrea Kane (ho adorato l'unico romanzo che la mondadori ha pubblicato *_*).... Ok mi fermo qui ;)

    RispondiElimina
  7. Aggiungo al post di Lidiag:

    C'è bisogno che attivino la possibilità di acquistare ebook e che non costino quanto il cartaceo.

    Le saghe devono essere pubblicate in ordine.

    Le saghe devono essere pubblicate in fretta. Non mi ricordo più il primo libro dopo un anno!

    E specialmente le saghe lunghe come quelle dei Dark Hunters della Kenyon e dei Dark della Feehan, non possiamo avere solo due romanzi l'anno...hanno all'attivo venti libri già usciti...finiamo tra dieci anni! :o(((

    Se mi viene in mente qualcos'altro...aggiungo.

    RispondiElimina
  8. A me piacerebbe moltisismo sapere se rileggono quello che viene tradotto prima di mandarlo in stampa, alcuni libri sono imbarazzanti sembrano tradotti da me... il che è tutto un dire.

    Poi vorrei sapere anche se finalmente si decideranno a seguire le uscite in ordine, e chi sceglie il criterio di uscita, continuano a dirci sempre le stesse cose e cioè che non hanno sempre i diritti per tutta la serie però caspita, per noi lettrici diventa un supplizio alla fine.

    Sorvoliamo sulle copertine, ultimamente non sono poi così male ho visto di peggio,però mi piacerebbe sapere se sanno almeno di cosa parla un libro quando si apprestano a scegliere le copertine, oppure se le prendono a random, spesso il fuori quando è guardabile, è totalmente differente dall'interno.

    Al momento non mi viene in mente altro... ci penso ancora un pochino ^_^

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutte per essere intervenute in chat, In alcuni momenti ci siamo incasinate, ma ci siamo anche divertite. I messaggi da portare agli editori sono vari, ma immagino che il senso sia sempre quello: si devono rendere conto che hanno a che fare con lettrici "intelligenti" e culturate... non siete d'accordo?

    RispondiElimina
  10. ciao a tutte
    posto qui visto che non sono potuta intervenire alla chat... Anche a me da fastidio aspettare tanto tra un'uscita ed un'altra quando si tratta di saghe già scritte... posso capire le lettrici americane che devono aspettare che l'autrice scrivi ma noi dobbiamo solo aspettare un traduttore o si tratta di acquisti di diritti?.... tipo la saga dei Mallory della Lindsay... stava procedendo cosìbene nella pubblicazione...e puff... la interrompono!... Ma la cosa che mi fa andare più in bestia è il fatto che oltre alla serie classic di Mondadori le altre serie non puoi prenotarle ... mi ha spiegato il mio edicolante che nemmeno loro possono farne richiesta ed il distributore decide a caso se un mese mandare dei libri o no....
    baci Marianna

    RispondiElimina
  11. A me piacerebbe leggere più romantic suspense, magari di autrici come Linda Howard, Tami Hoag, Sandra Brown, Cindy Gerard, Cherry Adair, Lora Leigh (la serie sui Navy SEALs)...

    Vorrei che la Harmony smettesse di censurare le scene hot e vorrei che negli Extra Passion della Mondadori vengano pubblicati romanzi più hot (come quello della Valdez) e non romanzi che possono stare nei normali Passion (come quello della Holt)...
    Mi piacerebbe anche leggere dei contemporanei negli Extra Passion...

    A Leggereditore non ho niente da dire, sono perfetti così!

    Invece la Mondolibri spero che abbandoni la Mason e la Lindsey a favore di altre autrici come Judith McNaught e Amanda Quick...

    Sono più che d'accordo con Nuvolina: basta con gli errori! Che fine hanno fatto i correttori di bozze? Un conte raffinato che sbaglia i congiuntivi non fa bella figura e perde molto del suo charme...

    Per finire, spero che arriveranno tanti ebook, soprattutto dei libri introvabili (anche di Mondolibri) e che avranno prezzi accettabili, almeno la metà del prezzo dell'edizione cartacea...

    Laura

    RispondiElimina
  12. Io condivido in pieno le osservazioni e le richieste di Lidia, Lady Akasha e Nuvolina.
    Curiamo di più le traduzioni, riprendiamo a far uscire quei bei libri in cui sono l'intreccio, la trama ed i colpi di scena a far da padroni e non il sesso in tutte le sue declinazioni, o posizioni ; p , oppure la psicologia banale e noiosa da "posta del cuore".
    Poi una precisa richiesta: vedremo mai tradotti in italiano titoli di Karen Robards quali "Amanda Rose" e "Green Eyes"?
    Susanna

    RispondiElimina
  13. Condivido in tutto quanto detto dalle altre. Basta copertine da far paura e sempre con due contorsionisti avvinghiati....siamo stufe di sentirci imbarazzate se leggiamo in pubblico(treno, metro ecc....)
    E basta con le traduzioni approssimative, sgrammaticate e censurate, non siamo ignoranti bambine, ma persone adulte che esigono rispetto. Mari

    RispondiElimina
  14. Giusto Mari!
    Ed aggiungo anche che c'è bisogno di più trama, nei romanzi. Più intreccio e meno psicologia banalotta da magazine.
    E vedremo mai pubblicati in Italia "Green eyes" e "Amanda Rose" di Karen Robards?
    Un bacione da Susanna

    RispondiElimina
  15. Oggi mi ero decisa di comprare in ebook un romanzo della Andersen, pertanto vado su Harlequin, e prima mi vado a leggere le trame per scegliere, controllo il prezzo in cartaceo, 5.90€ e poi o cerco in ebook, vado su uno dei siti forniti per l'acquisto e scopro con sgomento che è 6.45€. Insomma...l'ebook costa più del cartaceo.
    Ottimo Harlequin i miei complimenti. Dov'è il guadagno per chi scegli ebook?
    :oDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!