Passa ai contenuti principali

Leggiamo insieme Agosto 2011


E' tempo di vacanze e di traslochi in località estive...
Cosa avete scelto quest'anno? Una bella gita in campagna o un soggiorno rilassante a Bath?!
Ovunque voi siate, leggiadre fanciulle, di certo non potete esimervi dal leggere un buon romanzo, nevvero?
E così abbiamo pensato che sia per chi si gode le agognate ferie estive sia per chi resta al proprio focolare domestico è giusto tenere la mente in allenamento.
Siete disposte a una bella lettura di gruppo?!
Cosa proponete?!
Io direi di andare per la maggiore:
"Il cavaliere dei desideri" di Kinley MacGregor
"Incontrarsi e poi" di Mry Jo Putney della collana Emozioni.

Siete d'accordo? O preferite proporre qualcos'altro?!

A voi la parola e...buone vacanze!
Ci rivediamo il 29/08 per i commenti...(non vi bastano tutte 'ste ferie?)

Ele


P.S. Ross è diventata una pelandrona e sta sempre in giro...ummm...non vi sembra un comportamento sospetto?!



 border=

Commenti

  1. io li leggerò entrambi. Comunque il più interessante mi pare quello della Putney.
    Buone vacanze!!!

    RispondiElimina
  2. Uh,uh, che mLpensante che sei Eleeeee! Sono sotto l'ombrellone a sbirciare il bagnino.....dunque, la Putney non lo so,, prendo l'altro di sicuro, noco fammi sapere com'e' quello della putney ;)

    RispondiElimina
  3. Noco...non so se hai capito che è la solita: in modo "gentile" ti sta dicendo di farle una bella recensione!

    RispondiElimina
  4. eheheh, ho capito... va be', farò questo sacrificio, tanto io non ce l'ho il bagnino da sbirciare e non mi resta che leggere!!!

    RispondiElimina
  5. Mi associo a Ross...preferisco la MacGregor!!

    Noco attendiamo la tua recensione...e Ele smettila di tormentare Ross...ha diritto di sbirciare il bagnino in santa pace.

    A proposito...com'è il bagnino???
    ;o)))

    RispondiElimina
  6. Anch'io leggerò la Putney^^
    Sono una novellina del genere e non conosco quest'autrice...per ora ho moooolto approfondito la Kleypas!!

    RispondiElimina
  7. E ve l'ho detto che siete malpensanti!!!!!! Il bagnino e' mio cognato ed io lo tengo sotto controllo, faccio a turno con mia sorella,ahahaha. A proposito della putney, io la trovo melanconica,almeno negli storici...boh?

    RispondiElimina
  8. Vorrei leggerli tutti e due, i titoli mi ispirano.
    Comunque Ross, d'accordo che il bagnino è tuo cognato, ma com'è la fauna lì da te?
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  9. Io sono in cerca della Putney che adoro, ma non l'ho trovato stamattina :(

    RispondiElimina
  10. Ross, spero per te che tuo cognato sia un bel guardare!!!
    Anch'io sabato non ho trovato la Putney. Mi sa che dovrò fare l'edicola-tour come per la Stuart.
    Un bacione da Susanna

    RispondiElimina
  11. Ummm...non mi pronuncio su mio cognato, ogni scarrafone.... Ma la faura in generale non e' male, ci sono certe coze da ste parti. La flora per contro si difende bene, almeno ho visto dei begli esemplari di piselli.....ihihih

    RispondiElimina
  12. SSSplendido, Ross, vedo che ripassi le leggi di Mendel....
    Comunque, anche l'ornitologia ha le sue estimatrici, ti assicuro!
    Hehhehehe....
    Lucilla

    RispondiElimina
  13. Ros e Lucilla siete incorregibili!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Leggerò la Putney l'ho preso stamattina.

    RispondiElimina
  15. Sto leggendo la Putney e mi pare molto bello
    Isa

    RispondiElimina
  16. Oh,no! Non mi dite che devo comprare la putney ora! Ufff.....guai. A voi se poi non mi piacera' faro' ferro e fuoco!!!!

    RispondiElimina
  17. Mi rifiuto di comprarla...pertanto mi accontenterò della MacGregor! =^_^=

    RispondiElimina
  18. Io ho finalmente comprato ed iniziato la Putney e sono già a pagina 100, per ora molto bello e promette bene...

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…