Arrivano i Navy Seal!!

Ormai, lo abbiamo detto gia’ in diverse occasioni, noi lettrici di romance abbiamo aperto la nostra mente e i nostri portafogli, sigh, a tutto cio’ che include la sfera romantica. Quindi, abbiamo accettato pipistrelli, uomini mutanti, lupi ululanti ma scalbri,rettili striscianti, emmm..no questi ancora no! Strano a dirsi ,poi, queste creature ci sembrano piu’ reali di duchi e conti, ma anche di questo ne abbiamo gia’ largamente discusso. Dunque il nostro amore per la lettura e’ un po’ come l’appetito, vien mangiando, ed ormai siamo al limite dell’obesita’, anche se, e speriamo questo se lo caccino in testa anche quelli “che stanno in alto”( il lettore usi discernimento), il tempo delle vacche grasse e’ finito! Il nostro percorso di lettrici, pero’, non e’ certo finito, e guai se fosse cosi, immaginate che noia!
Cosa propone la nostra musa d’Oltreoceano ? Beh, sappiate che ormai, dopo una lotta all’ultimo sangue ( ummm i vampiri lo hanno il sangue?) , il cuore delle donzelle americane e’ stato conquistato da uomini poderosi, massicci, di acciaio: sono arrivati i Corpi Speciali! Signore care vi presentiamo i NAVY SEAL! Questi uomini combatteranno per voi, vi proteggeranno a costo della propria vita , vi avvolgeranno nel loro corpo. Di quale genere di romance stiamo parlando? Ma del Romantic Suspense, of course! Avete letto ad esempio questo romanzo? LINK Ebbene, questo e’ un Romantic Suspense! Altri titoli ? Mumble.... La serie In Death di J.D. Robbs-Nora Roberts, i nuovi romanzi di Julie Garwood che da anni ormai scrive questo genere, ed ancora Suzanne Brockmann, Anne Stuart, Linda Howard, tutti nomi che noi lettrici di romance conosciamo perfettamente, ma di cui forse ignoravamo il fatto che scrivessero anche suspence.
Dove li troviamo tutti questi bei romanzi? Ma negli States naturalmente! A meno che, qualche casa editrice furba ma non scaltra( il lettore usi sempre lo stesso discernimento), decida di pubblicare in modo metodico e serio questi romanzi, proprio come fara’ la Mondadori, che ( cominciate a fare gli scongiuri) speriamo finisca quello che sta per iniziare. Uscira’ infatti in edicola nel mese di febbraio il primo libro della serie Temping Seals di Lora Leigh.
Ecco a voi la copertina originale. Chissa’ come verra’ interpretata dai designer italiani, staremo a vedere. Sono legali le scommesse? Si potrebbe gia’ cominciare a puntare qualcosa....ummmm meglio di no, altrimenti ci tassano anche il blog.

Ritornando al Romantic Suspense, sapete che molte lettrici si sono mobilitate per chiedere la pubblicazione di questi romanzi? Come al solito, ahime’, sono state tranquillamente snobbate, perche’ il romantic suspence e’ considerato, dagli editori italiani, un genere di nicchia. Roba di pazzi! MA se una Roberts, una Howard, una Anne Stuart, che sono conosciute a livello mondiale, sapessero che in Italia un editore qualunque le considera di nicchia, ma secondo voi, non aizerebbe contro di questi tutti i suoi combattenti migliori, le squadre speciali antidrga, antimafia, anti trust, anti buzzurri? Va beh, avete capito il concetto.
Sapete, pero’, benche’ siano tristi queste realta’, mi consolo pensando che quando accade il miracolo di veder tradotto un titolo in cui si sperava da anni, ebbene, quelli sono i romanzi piu’ belli, i piu’ preziosi. Quando poi il mercato diventa saturo, vedi ad esempio con il paranormal, ci si annoia un po’.

Tutto questo per dirvi che il Juneross’ Blog ha preso a cuore questa nuova campagna per la pubblicazione dei Romantic Suspence e che tra le tante inziative ha scelto di appoggiare quella del gruppo : Pubblicate S.Brockmann. E’ un gruppo che troverete su Facebook a questo link.




Da parte mia, non vedo l’ora di leggere il libro in uscita a febbraio e per questa volta ringrazio la Mondadori per questo bel regalo che ci ha fatto, ed includo una preghiera:
” Mondadori, ( chiamata tipo alla Litinzetto), Mondadori ascolti. Sulla cover americana c’e’ un bell’hommo, pane per i nostri denti. Non e’ che quando arriva alla dogana per farlo passare in Italia , gli mettete una parrucca giallo canarino e lo colorate di marrone e dorato per dargli un effetto Ken dopo la lampada? La magliettina della salute bianca che porta il giovanotto la lasciamo nelle tue mani, l’importante e’ che non si trasformi in un provocante reggiseno. Grazie Mondadori (edicola) e scusi la confidenza”.

Ma dopo tutto questo mio parlare, ditemi un po’: voi leggete Romantic Suspence? Pensate che sia un genere che difficilmente verrebbe apprezzato dalle lettrici? Vediamo un po’ quanti estimatrici del genere ci sono nel web, arriveranno a dieci?




Juneross

 border=

31 commenti:

  1. IO ci sono, oh si si!

    Ci sono nel gruppo di che legge tutto (avidamente)e vuole sempre scoprire,
    ci sono a chiedere alle case editrici di pubblicare Romantic Suspense, ma non a caso (perchè il mio portafoglio non sempre c'è e quindi scelgo cosa mi da soddisfazione, e una serie incompiuta, senza capo nè coda non me la da...),
    ci sono a chiedere di ascoltare chi, con dati alla mano (e stiamo parlando di vendite ingenti su scala mondiale...)chiede di poter far parte del mercato globale anche per quanto riguarda la letteratura rosa.

    E ci sono a ringraziare la Mondadori per la scelta (mi riservo il ringraziamento "grafico" dopo aver visto la copertina...

    RispondiElimina
  2. Cassandra Rocca13 gennaio 2012 10:48

    A me il genere non dispiace, anzi... Ho letto la serie di J.D Robbs (perché Nora è sempre Nora, qualunque cosa scriva, anche la lista della spesa!) e mi è piaciuta molto... Peccato che si siano fermati al quarto volume della saga e poi abbiano smesso di pubblicarli! Y.Y

    RispondiElimina
  3. Io faccio parte del gruppo, sono sicura che siamo ben più di dieci ;)
    Tralasciando il fatto che trovare nella realtà un "hommo" come gli alpha descritti in questi romanzi è alquanto difficile, forse è più facile trovare un vampiro :) devo dire che il genere mi piace. Il giusto grado di giallo combinato con un poco di crimine su un letto (parola scelta volutamente) rosa è proprio un buon leggere.
    Unica preghiera, mi auguro che i traduttori non facciano scempio nell'utilizzare parole e sinonimi. Altra cosa, che il tagli e cuci della pubblicazione venga evitato.
    Questo primo libro della Leigh e mi auguro che la casa editrice decida che seguire l'ordine di lettura sia un punto fondamentale, è altamente sensuale anzi confina con l'erotico. Una piccola curiosità ogni libro contiene una parte di un romanzo che si potrebbe dire tra le righe.
    Io con enorme fatica li ho letti in lingua inglese, ne vale la pena. Volete sapere il mio grado di difficoltà nel leggere in inglese? Pensate ai sentmenti che vi ispirava una "versione" di greco antico al liceo e moltiplicate per due....
    Buona giornata
    LidiaS

    RispondiElimina
  4. Anche io leggerò questo libro e apprezzo il romantic suspence; infatti ho anche scritto alla blogger weirde per contribuire a far continuare la pubblicazione in italiano delle serie in death della Robb ossia Nora Roberts e della serie ghostwalkers della Feehan.
    Isa

    RispondiElimina
  5. Contate anche me!!!!
    Io sono quella che rilegge almeno una volta l'anno "Luna d'Ottobre" della Robards e col finale de "La seconda moglie" ci ho fatto il travaglio del mio primo pargolo.
    Susanna

    RispondiElimina
  6. Io alzo la mano come tutte voi e rispondo all'appello!!! Sono anni che cerco libri romantic suspense e puntualmente rimango a bocca asciutta. Quando poi riesco a leggerne (miracolo) qualcuno, mi sento dire che, visto che siamo una NICCHIA, non ne posso più leggere e così, stop alle serie o peggio ancora serie pubblicate a metà! (vedi S. Brockmann). Basta entrare in libreria per rendersi conto che le cae editrici vanno tutte verso un unico filone: paranormale e fantasy... sarebbe il caso di dire: MO'BASTA....
    Grande June, bell'articolo!!!

    RispondiElimina
  7. Ho letto pochi romantic suspence e mi sono piaciuti, vorrei che ne pubblicassero di più, così ci sarebbe più scelta. Ringrazio la Mondadori per aver scelto i Seals della Leigh e concordo con la preghiera per la copertina.
    Un saluto a tutte.

    RispondiElimina
  8. Piccolo gioco di ruolo, sono un editore e sto riflettendo nel mio ufficio: le donne in Italia leggono più degli uomini, a quasi tutte le donne piace il romance (è nel loro DNA, come carattere dominante, non recessivo), a molte donne piacciono i gialli... Come potrebbero non amare un genere che combina, come dice il nome, il romance con il giallo? Sarebbe come dire che al Capitano Kirk non piaceva la sua Enterprise! Fine del gioco di ruolo...

    Siamo molte più di dieci! E stiamo spargendo la voce proprio per raccogliere quante più estimatrici possibile e dimostrare agli editori che non siamo una nicchia, che i numeri ci sono ma soprattutto che l'interesse c'è!

    E tornando per un attimo alla tua battuta sui rettili striscianti... curioso, quando Iris "Flame" Johnson provoca Raoul "Gator" Fontenot dei Ghostwalker dicendogli che "ci proverebbe anche con i coccodrilli", lui replica proprio "I draw the line at reptiles", ai rettili non ci arrivo.
    Peccato che la maggior parte delle lettrici italiane non possano leggere la storia di Flame e Gator: la serie dei Ghostwalkers è stata mollata lì al secondo volume, e questo è il terzo ;)

    Concludo aggiungendo un'ultima cosa sulla copertina: metteranno una donna. In Italia non ci considerano ancora abbastanza "forti di cuore" per regalarci dei bei figlioli in copertina!

    RispondiElimina
  9. Ci sono anch'io! Non sono un'esperta, di romantic suspense ho letto poco, ma quel poco mi è piaciuto molto!
    Non leggo in inglese, per cui mi devo accontentare di quello che offrono le Case Editrici italiane, che purtroppo non è molto. Più leggo le spiegazioni che ci danno per farci capire perché non pubblicano questo genere, meno mi sembrano ragionevoli...
    Un paio di mesi fa sono andata a trovare amici in Germania, sono entrata in una libreria... e mi è venuto da piangere! Negli espositori al centro della libreria, in bella vista, decine e decine di romantic suspense, di autrici poco pubblicate da noi e di autrici di cui ho solo letto il nome nei blog!
    Purtroppo il mio tedesco non è abbastanza buono per gustarmi un bel romance...

    RispondiElimina
  10. Eccomi, e figuriamoci se potevo mancare proprio io ;) che leggo romance da sempre e thriller di ogni tipo da quando ho l'uso della ragione(da pochissimo qualcuno dirà :), lo so).
    E cominciamo molto bene, direi, visti i commenti delle estimatrici di questa autrice!
    Sono veramente curiosa e attendo con impazienza anch'io.

    RispondiElimina
  11. Eccomi!!io sono romantic suspanse dipendente e da quando l'ho scoperto sono alla continua ricerca di nuove storie,e che tortura non sapere l'inglese!!
    questa nuova serie della mondadori mi ispira molto,ma non avendo mai letto la Leigh non so cosa aspettarmi...vedremo.

    RispondiElimina
  12. Ci sono anch'io! Scoperto il genere da "poco" spero in una ripresa.

    Dopo la debacle da parte della Leggerditore e Fanucci con il caso Brockmann, spero in un risveglio da parte di altri editori più consolidati!

    Ora, non vedo l'ora di leggere la Leigh anche se tremo....non vorrei trovarmi fra le mani un romanzo tutto sesso e poca trama!

    Speriamo bene!

    RispondiElimina
  13. Ho appena finito di leggere "l'Interprete" di Anne Stuart, l'unico volume pubblicato in italiano delle serie "ICE"...ecco, mi piacerebbe che fossero pubblicati anche tutti gli altri volumi della serie, visto che oggi i tempi sono cambiati e se ancora quattro - cinque anni fa il genere non "rendeva" in termini di vendite, penso che adesso i tempi siano maturi per pubblicare questo filone con soddisfazione da parte delle lettrici e delle stesse Case Editrici!
    Un saluto a tutte!
    Valeria P.

    RispondiElimina
  14. Ma anche io sottoscrivo la petizione!
    Sìììììììììì importiamo tutti i "corpi speciali" americani.
    Corpi muscolosi... corpi allenati... corpi villosi... glob mi è venuta l'acquolina ;-)

    RispondiElimina
  15. @Lullibi: calmati, ti parte l'embolo.
    Sono anch'io un'estimatrice del genere; una cosa mi chiedo: ma questi delle case editrici non fanno mai, che so, un'indagine di mercato? Perchè sembrano essere completamente all'oscuro di ciò che piace alle loro potenziali lettrici. Oppure peccano di insopportabile presunzione, pretendendo di sapere cosa vogliamo (o magari vogliono imporci le loro scelte!)
    Per il resto, ben vengano i corpi scelti (me ne intendo, ho sposato un parà!) i bei maschioni e basta, ripeto basta con i vampiri, non se ne può più!!!!
    Ormai manca solo "Rebecca, la prima moglie vampira" o "Via col sangue" e siamo a posto!
    Quanto ad un'ipotetica copertina italiana del libro in oggetto, non mi stupirei di trovarci il solito insipido ed imbarazzante intreccio di corpi seminudi, tanto gli editori ci vedono come maniache e basta.
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  16. Il romantic suspense è il mio genere preferito... per non parlare dei libri con i Seals! Devo aggiungere altro? ;P

    Laura

    RispondiElimina
  17. Ohhh! ecco le mie donne! Avete visto l'hommini e vi siete svegliate?

    RispondiElimina
  18. @ Lucillina... stavo pensando... alla prossima VER... porti tuo marito il parà?
    Sarebbe buona educazione conoscere anche lui...

    Ragazze scusatemi, ma io ca...ggio, tanto sono d'accordo con tutto ciò che dite e non ho niente di diverso da dire...

    RispondiElimina
  19. Lulliby, non hai nulla da fare cara? tesoro mio, mani sulla tastierina e prepara un bel post per il blog, su su....mettete a lavora'!

    RispondiElimina
  20. @Lullibi: lo avevo portato anche a Firenze, ma l'ho lasciato fuori....
    Sai com'è, con tutte quelle donne....
    Scherzo, io ci provo a portarlo, ma lui poi mi si trova a disagio.
    Ah, il fascino della divisa....
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  21. @ Lucilla
    ... o il fascino dello gnudo?

    @ Rossina
    mo' faccio un post... una petizione per darti un fracco di legnate se non scrivi bene il mio nome!
    Che te possino acciacca'...
    (lo sai che ti amo vero? Peccato che tu non sia un Berretto nero dell'esercito americano...)

    RispondiElimina
  22. NIIIIIIIIII...come lallubi? Come berretto nero? Mi devi dire qualcosa , cara?

    RispondiElimina
  23. Oddio... che hai capito? Che te devo di'... Marò, mi stressi...

    RispondiElimina
  24. @Lulli:
    anche lo gnudo ha il suo perchè, non trovi?
    Non arrabbiarti, Ross, lo sai che siamo un pò scostumate.
    Perchè non fai un post sui tipi di hommini ricorrenti nei romanzi?
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  25. Lo abbiamo gia' questo post, anzi abbiamo anche una rubrica Tutti gli uomini di....vedi un po' nelle etichette!

    RispondiElimina
  26. Ok. ora spippolo un pò e lo recupero.
    Lucilla

    RispondiElimina
  27. Carissime,
    mai letta romantic suspense, solo regency, medievali, western, qualcosa di giallo ..... e assolutamente mai paranormal.... che dire dei navy seal? beh, potrei provare se ci fosse mooolto romanticismo, senz'altro mi attira molto più del vampiresco & co. di cui, mi pare, siate già parecchio sazie ... quindi .... per me è OK!!!un beso da

    Lady Peonia

    RispondiElimina
  28. Faccio parte anch'io del gruppo ho letto tutte le serie che hanno proposto in italiano già in prima edizione, e non sapendo leggere in inglese, devo rimettermi alle case editrici italiane... Triste storia. Vorrei leggere tutti i libri della Brokmann, la serie ICE della Suart, il continuo della serie Ghostwalkers.
    Ormai vampiri, licantropi, angeli e bestie strane hanno fatto il loro tempo ed in un periodo di crisi si cerca la concretezza. Cosa c'è di più concreto di un maschione, alto bello e protettivo che sa maneggiare qualsiasi arma, ma che riesce ad essere anche dolce come lo zucchero. E per curiosità vorrei leggere la Brockmann che alterna storie etero con storie omosessuali senza dimenticarsi la trama, il romanticismo e soprattutto l'umorismo strappando un sorriso nelle situazione più impensate?

    RispondiElimina
  29. A me il romantic suspense piace moltissimo. Ho letto i primi tre romanzi della serie "In death" di J.D. Robb e li ho adorati. Quindi non mi perderò assolutamente i navy seal, sperando che la Mondadori ci regali tante altre serie come questa! :-)

    RispondiElimina
  30. Pure io ho letto qualche Romantic Suspence e non mi dispiacciono per niente anzi non vedo l'ora che esca a Febbraio il romanzo della Leigh, vedremo come sarà la copertina!

    RispondiElimina
  31. Io adoro questo genere,ma ce ne sono pochi in giro,speriamo che la Mondadori ci faccia presto altri graditi regali.

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!