Giochi Pericolosi di Lora Leigh

E finalmente sono arrivati anche sul mio comodino i Navy Seal. Per ora e' solo uno il dominatore , Clint Iceman, che occhieggia tutti gli altri romanzi lasciati in modo piu' o meno disordinato sul piano di legno in attesa di essere letti.
Grande e grosso com'e', donne riprendetevi : e' del Navy Seal che sto parlando, e' riuscito a scalare a mani nude la pila dei libri e si e' messo in cima, certo della sua vittoria. E va bene, ha vinto! La curiosita' e' donna, e dopo tanto parlare, non potevo lasciare questo poderoso Navy Seal ad ammuffire, non sarebbe stato onorevole per un tipo come lui.
Ed infatti, questo maledetto si e' rubato una mia notte intera di sonno, perche' non ne voleva sapere di lasciarmi andare a dormire. Sono stata costretta ad arrivare alle ultime pagine, anche se molte le ho allegramente saltate: ormai sono come si fanno i bambini!
Cosa dire allora? Di un romanzo extra passion si puo' dire ben poco, perche' l'unica cosa da discutere sarebbero le posizioni amorose e la loro praticita'. A proposito, avete letto dove sta montagna di uomo aveva il percing?

Ma, e qui mi faccio meraviglia, mi e' piaciuto molto come scrive la signora Leigh. I personaggi sono credibili, hanno delle emozioni vere, delle motivazioni vere. E non pensate che io sia buona con gli autori quando descrivono i personaggi, sono sempre pronta a saltare alla gola di quelle che fanno apparire le donne come oche starnazzanti. Pensate che goduria quando scopro che l'eroina e' un agente speciale!
-La riduco in polpette,- mi sono detta, -se solo si mette a saltare giu' dai cornicioni, o se fa da scudo con il suo corpo minuscolo e senza cellulite al gigante, giuro che la rimando a brandelli dalla Leight.-
Ma lei si mette a piangere. Si, piange, come farebbe qualsiasi persona normale dopo essersi trovata ad un passo dalla morte e dopo aver scoperto un tradimento ingiustificabile. Piange e si compra un gatto, con uno scopo ben preciso e che scoprirete, e la mia simpatia per lei non puo' che aumentare.

-Adrenalina? - Chiederete voi, in fondo si tratta di un Romantic Suspence.
- Non molta,- vi rispondo tranquillamente. Forse perche' la storia era un po' scontata, e i colpi di scena veri e propri non erano poi cosi tanti.
Ma e' la tensione sessuale quella che tenie vivo il romanzo, una tensione sapientemente costruita che esplode quando quell'orso di un uomo riesce ad impalare la donna al muro. Non rileggete la frase, l'ho scritta bene :)

Ultima nota positiva che accresce il mio rispetto per l'autrice: questo Navy Seal frequenta quei postacci dove ci sono dominanti e schiavi, dove si praticano tutte le forme perverse del sesso. Potrebbe risultare volgare, potrebbe sminuire l'eroe rendendolo ridicolo o semplicemnte un maniaco sessuale. Affatto! Questo gigante risulta rafforzato nella sua natura che ha bisogno di essere "sfogata" in modi non proprio convenzionali.

Che dire ancora? L'epilogo della storia mi ha messo addosso una curiosita' tremenda perche' sono accennati alcuni retroscena di cui mi piacerebbe leggere. Bene, aspettero' pazientemente, un Navy Seal di tanto in tanto non fa male, sveglia un po' le letture, ma non credo che riuscirei a fare di questo genere di letture una costante.

Buona lettura a tutte!
Juneross



 border=

14 commenti:

  1. L'ho iniziato ieri quindi ancora non posso esprimermi, comunque riconosco lo stile della Leigh che ho trovato anche nella serie Breeds

    RispondiElimina
  2. Ross non ci posso credere! Ti sei data all'erotico! E che recensione appassionata e stuzzicante, mi sono proprio divertita, ma lo sai che sei bravissima? :P
    Ancora non ho i romanzi nelle mie manine, ma... fa' che esco di casa e vedrai! Lo volevo prima e lo voglio ancor di più dopo la tua recensione!

    RispondiElimina
  3. mumble, mumble...lillubi, a cosa sono bravissima??

    RispondiElimina
  4. Devo ancora leggere la versione italiana, qualche tempo fa avevo letto il romanzo in inglese. Il primo racconto che non è stato pubblicato dava poche info su questo libro, però qualche accenno al nostro "alpha" lo faceva.
    I libri, sono sei compreso il racconto, sono tutti legati e la storia di base si conclude negli ultimi due libri. Una piccola curiosità già dal quarto libro si prepara la serie successiva che è sempre del genere "romantic suspance".
    E' vero le scene hot sono tante, ma l'autrice non si limita ad una cronaca minuto per minuto, riesce anche a dare una motivazione al comportamento dei personaggi.
    Sarò di parte ma a me è piaciuto.
    Molte sono sicura obietteranno "ma il romantic suspance"? Lo trovate nel filo conduttore è un po tenue ma tiene in sospeso e fa cambiare un paio di volte idee su chi è il cattivo :)
    Buona lettura.
    LidiaS

    RispondiElimina
  5. O.K. Dopo la recensione di Ross, dopo il commento di Lidiuccia, ho deciso: prendo la slitta e vado a comprarlo!
    Ultimamente, sono più appassionata al Suspence che al Romance storico e, visto che in questo romanzo c'è pure l'optional dell'erotico...

    Ops dimenticavo non ho gli husky...
    mannaggia me tocca aspetta'

    RispondiElimina
  6. Che bella recensione! Ero indecisa se avvicinarmi o meno al Navy Seal ma ora direi che i miei dubbi si sono sciolti. Devo assolutamente leggere questo libro!
    Un saluto
    Daisy

    RispondiElimina
  7. Mi sa che sono rimasta un pò indietro????
    Ho capito mi toccherà aggiornarmi!!
    Però non è giusto!!é un complotto contro il mio portafoglioooooooo!;)
    Comunque...GRANDE JUNEEEE!!..e aggiungerei....COME SEMPRE!!;)

    RispondiElimina
  8. Confermo quello che scrive Lidia. Il suspence e' creato in modo da lasciare spazio anche alle altre storie successive, lo senti, anche se non e' in predominanza. L'epilogo, come dicevo nel post, da poi una scarica di adrenalina e ti fa rimanere con una curiosita' insolita.

    P.s. per tutte, non ho mica detto che il romanzo mi sia piaciuto.....pero' sono curiosa di sapere se me lo spedirete in testa una volta che l'avrete letto :)

    RispondiElimina
  9. Nonostante l'indecisione, il libro l'ho comprato ma è finito sotto l'enorme pila del mio comodino. Dopo questa recensione la mia curiosità è enormemente cresciuta, lo leggero al più presto. Grazie Ross.

    RispondiElimina
  10. Io gli ho dato una scorsa appena sono riuscita ad acciuffarlo e devo dire che la prima impressione non è stata delle migliori...mi sono un po' stufata di storielle superficiali e di tutti i clichè (lo ho scritto bene?) del caso. Magari dopo averlo letto meglio potrei cambiare idea ma resto del parere che il mio genere preferito di Romance è quello classico e romantico. Troppa fisicità alle volte mi sconvolge...ma ahime! sono curiosa e spesso mi ritrovo a leggere anche romanzi hot come questo.
    Ciao!

    RispondiElimina
  11. In attesa che mi arrivi per posta...me lo hanno regalato...mi riservo di commentare! ^^

    RispondiElimina
  12. Lei compra un gatto? Allora mi piace; e siccome mi piacciono anche i militari in genere, devo avere questo libro.... e il tempo per leggerlo!
    Lullbi, come, abiti in quella landa ghiacciata e non hai i cani da slitta? Non pensare nemmeno ad attaccare i gatti alla slitta, sai?
    Per comprare i libri aspetterai il disgelo, come tutti!!
    Oppure, ci sono le ciaspole.
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  13. Brava June! Recensione spiritosissima! Io lo sto ultimando, presto vi dirò anche la mia :D

    P.S. Felice di sapere che non sono l'unica a essere rimasta lievemente basita di fronte al piercing di quest'alpha-alpha ;)

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!