Passa ai contenuti principali

La vie en Rose- quarta edizione

Il conto alla rovescia e' ormai iniziato, tra un meno di un mese saremo a Firenze, tutte insieme per una giornata dedicata alla letteratura femminile, alle amiche virtuali che per un giorno entreranno nella nostra vita quotidiana.
Siete pronte dunque?
Eccovi di seguito alcune indicazioni che potranno esservi utili.

Accoglienza.
Proprio perche' saremo un bel numero di partecipanti, e' richiesta la vostra massima collaborazione. Se siete nella possibilita', infatti, sarebbe buono che arrivaste al Boscolo Hotel intorno alle ore 10. Avrete cosi tutto il tempo necessario per compilare la registrazione e ritrovarvi con le amiche.
Il programma iniziera' alle ore 11.

Ospiti- Scrittori.
Quest'anno avremo tanti autori a nostra disposizione. Ecco il nome di alcuni, ma sappiate che, forse, la lista non e' ancora completa.

Avremo il piacere di incontrare Nuove Amiche, scrittrici romance, per la prima volta con noi:



Kathleen McGregor
Angela White


Ci accompagnano sempre con grande amicizia e con passione, scaldando i cuori di noi lettrici con i loro bellissimi libri. Saranno con noi le Rose nostre:




Ornella Albanese,
Mariangela Camocardi,
Roberta Ciuffi,
Miriam Formenti,
Maria Masella,
Theresa Melville,
Paola Picasso
Sylvia Z Summers


E non finisce qui, perche' avremo il piacere di ascoltare anche:




Giulia Alberico,
Federica Brunini,
Elinor Childe,
e....
appena avremo notizie allungheremo la lista!


Ospiti- Responsabili Editoriali.

Avete domande da fare ai nostri ospiti che arrivano direttamente dalle redazioni dei nostri amati romanzi? Ebbene, ecco chi rappresentera' le varie case editrici. Siamo certe, come nelle scorse edizioni, che questi rappresentanti rimarranno favorevolmente sorpresi nel trovare un pubblico preparato ed interessato.




Marzio Biancolino, direttore editoriale de “I romanzi”di Mondadori
Marcella Meciani, direttore editoriale di Mondolibri
Alessandra Bazardi, direttore editoriale di Harlequin-Mondadori
Patricia Chendi, editor in chief di Sonzogno
Ed anche qui la lista potrebbe non essere completa...


Ospiti- Time Travel
Perche' Time Travel? Perche' gli ospiti che vi andremo a presentare ci apriranno una simbolica porta sul passato e ci faranno scoprire usi e costumi delle verie epoche. Pensate, e' come se leggessimo un romanzo....a occhi aperti!
Ecco chi ci deliziera' in quel giorno:




Donald Francis
Elisabetta Marino
Margarita Martinez


Per scoprire questi personaggi e i loro ruoli, basta cliccare qui :LINK

Note.
Non dimenticate di portare con voi uno scialle di forma rettangolare, perche' come sapete bene erano molto in voga nell'800 e un semplice ventaglio. Scopriremo insieme nel corso della giornata le 'armi improprie' che una dama aveva a disposzione.

Comunicazione di servizio.
Questo annuncio e' rivolto a tutte le amiche del Juneross' Blog, a coloro che ci seguono da anni e che hanno simpatia per noi.
Avrei il piacere di offrirvi un caffe', ma anche un cornetto e un cappuccino se lo desiderate, al mattino del 24 marzo. L'appuntamento e' alle ore 9 al Boscolo Hotel. Mi riempirebbe di gioia passare qualche momento con voi, sedute tutte insieme come vecchie amiche che si godono ...la quiete prima della tempesta!
Chi mi accompagnera' per un caffe'?
Juneross









Commenti

  1. Ross, mi scapicollerò, ma farò in modo di non perdere il caffè con te!
    Lety

    RispondiElimina
  2. Oh che invidia, neppure quest'anno ci sarò.
    Io di domande da fare ne avrei tante, ma mi focalizzo sugli ebook, argomento che può adattarsi a tutte la case editrici.

    in particolare mi interessa capire:

    * la libertà che le CE hanno di gestire i prezzi (con la preghiera di puntare al ribasso il più possibile, visto che non si hanno costi di stampa e problemi di giacenza di magazzino...)

    *poi vorrei sapere se prevedono di inserire, con il tempo, un archivio di titoli fuori catalogo, che magari non conviene ristampare ma che si potrebbero rendere diponibili in versione digitale (per mia immensa gioia...)

    *e, ultimo dubbio, per il momento, chi ha già un nutrito numero di titoli in versione digitale in catalogo (mi riferisco, in particolare, ad Harlequin) quanta vita ha un libro digitale? m'interessa saperlo perchè sto facendo molti acquisti, ma li sto diluendo. Ho il timore di arrivare un giorno e non trovare più il titolo che mi interessa. Forse il mio è un timore legato al mercato del cartaceo(perchè i libri da edicola han vita breve), ma essendo, per me tutto nuovo, vorrei sapere come le Case editrici si accostano a questa novità.

    GRAZIE!!!! e divertitevi!

    RispondiElimina
  3. Bene mi sembra un programma equilibrato...mi raccomando: vogliamo più tempo per parlare tra di noi!!

    RispondiElimina
  4. ci sarò sicuramente anche per il caffè!!!!!!
    ciao Laura Ge

    RispondiElimina
  5. Grazie Ross, ordinami un caffè e latte e due cornetti con crema... sì lo so, ma sai sono a dieta!

    RispondiElimina
  6. Ciao June ! Per me sarà la prima volta che partecipo a questo evento che si svolge proprio nella mia città e rappresenta una vera occasione per stare insieme a voi e poter parlare dei nostri amati Romance! Sicuramente sarà un piacere essere con voi per un caffè!!
    Un caro saluto a tutte quelle che parteciperanno e ci vedremo presto! @Noco mi dispiace tanto che tu non ci sia, ma speriamo che possa esserci l'occasione di conoscerti in altre future occasioni!

    RispondiElimina
  7. ah che invidia, ma anche quest'anno il destino pare avverso...
    Ma la Leggereditore non ci sarà?

    Io vorrei, se qualcuna di voi ha la bontà di riportarla, porre una domanda a tutti gli interessati:

    Quando vengono effettuati tagli, traducendo un romanzo straniero, a cosa dobbiamo imputarli e come potremmo evitarli?

    Divertitevi ^_^
    Libera

    RispondiElimina
  8. Se riusciamo a prendere il treno giusto, dovremmo arrivare anche noi per la colazione.....speriamo ^_^

    RispondiElimina
  9. vi raggiungo a caffè finito dopo le 10 causa treno, ma
    ilprofuno del vostro caffè e dei
    cornetti mi porterà da voi!
    Rossella

    RispondiElimina
  10. Come sono emozionataaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!
    O mamma!!!!!!!!!!
    Comunque ho già comunicato ad Ambrogio di portarmi alle 9!!!;)

    RispondiElimina
  11. Ciao ragazze, spero di esserci anch'io!
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  12. Io purtroppo per colazione non ce la farò. Sarò lì fra le 10:00 e le 10:30. Non vedo l'ora di rivedervi!!!

    RispondiElimina
  13. Prepara tazze e cornetti!!! Io arrivo il venerdì e sabato mattina ti busso alla porta!!
    A presto..

    Barbara Maremma

    RispondiElimina
  14. Mamma mia anche quest'anno ci lascerò il cuore e non potrò venire uffaaaa!!! ma che sfortunata che sono!

    RispondiElimina
  15. Accidenti! Non potevo prenotare il treno prima!!!
    Non riuscirò ad arrivare tanto prima delle 10 ma spero di riuscire comunque a incontrarvi tutte.
    Non vedo l'oraaaaa!
    Susanna

    RispondiElimina
  16. Io ci sarò dal giorno prima, ho prenotato al Boscolo, quindi sarà un piacere! Andreina

    RispondiElimina
  17. ciao June
    che bella l'immagine di questo post!
    quanto vorrei aver vissuto in quel periodo perfetto!!!

    buona giornata

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…