Period Drama: Emma


Direttamente dalla scrivania di SereJane

Sulla scia della nuova rubrica dedicata ai Period Drama, ecco anche il mio contributo.
E di cosa avrei mai potuto parlare?? Vi prego, non uccidetemi, ma la mia passione per Jane Austen non ne vuole proprio sapere di starsene rinchiusa dentro di me e troppo spesso prende il sopravvento! (andatelo a chiedere al fidanzato!!=)
Per cui oggi vi parlerò di uno dei miei period drama della BBC preferito: “EMMA”.
Questa ovviamente non è l’unica versione dedicata al libro della Austen, ma sicuramente ritengo che sia la migliore.
Racconta in modo molto accurato e preciso la storia di una ragazza di buona famiglia che vive con il padre, e che non ha niente di meglio da fare che manipolare le vite altrui, intestardendosi nel voler formare delle coppie. Non poteva mica starsene buona buona, come le altre, e ricamare, leggere o passeggiare! Giammai!!Fortunatamente accanto a lei c’è suo cognato, Mr Knightley, molto più maturo di lei, che cerca di infilarle un po’ di sale in zucca!!
Insomma tra fraintendimenti, bisticci, sciarade, pic-nic in aperta campagna, balli e corteggiamenti sboccia l’amore… e questa volta Cupido colpisce un bel po’ di persone (gli sarà rimasta qualche freccia?) anche quelle, come Emma, che non si sarebbero mai e poi aspettate di innamorarsi!
La trama è già molto divertente e, se vogliamo tenera, di per sé ed in questa versione gli attori danno un grandissimo contributo…lei (Romola Garai )è carinissima,simpatica e usa delle espressioni facciali molto divertenti che si addicono benissimo al personaggio..lui (Jonny Lee Miller), anche se magari non è il tipo di uomo che ci farebbe dire: “Mamma mia, ma quanto è bello?!” trovo che sia molto carino e sicuramente abbastanza introverso e affettuoso per vestire i panni di Mr. Knightley…
Seppur ovviamente molto spassoso ( vi assicuro che mi sbellico dalle risate quando lo guardo), il drama offre sicuramente molti spunti di riflessione.
Prima di tutto mette in evidenza l’aspetto vanitoso della protagonista, che ci permette di riflettere su quanto questo sentimento possa accecarci e ci impedisca di vedere la realtà così come è.. Pensate al tempo che lei stessa impiega per arrivare a capire i suoi sentimenti!
Oppure l’invidia di Mr Knightley nei confronti di Mr. Churchill che lo fa vivere nel risentimento e in una realtà distorta.
Ed ancora la menzogna... pensate a Mr. Churchill e alla sua capacità di incantare tutti con le sue bugie... Un vero e proprio mascalzone!
Insomma ci sono proprio tutti gli ingredienti per una divertente e romantica storia d'amore di quelle che ci piace vedere... Accompagnata da costumi e scenografie azzeccatissime e che ci fanno sicuramente molta invidia!
Allora avete ancora voglia di uccidermi o vi ho fatto venire voglia di vederlo??
Ditemi di si..dai!!=)) ah ah ah!!
Beh se non si è capito, tutti i miei complimenti vanno alla mia carissima amica BBC che sa come farci sognare con i suoi splendidi Period Drama...

SereJane






















8 commenti:

  1. Capiti a ciccio BimbaSere... proprio ieri mi sono rivista per la terza volta Orgoglio e Pregiudizio con Colin Firth (versione integrale).
    Mi piacciono assai i film tratti dai libri della Austen.
    Questo che hai recensito tu, però, non l'ho mai guardato, ma un'altra versione con un attore bonazzo di cui non conosco il nome sì. Lei era bruttarella, invece... animina bella.
    O come adoro questi Period Drama (ma che vor di'?).
    Brava Sere, il prossimo quale sarà?

    RispondiElimina
  2. Ops, mi sono confusa con Persuasione...
    Comunque ho visto poco tempo fa il film con quell'attrice americana, come si chiama... boh? Non mi ricordo...

    RispondiElimina
  3. Gwyneth Paltrow! Odiosissima l'attrice e niente di che il film...e si che l'avevano soprannominata la nuova Grace Kelly...ma dove????
    Invece se l'ha rifatto la BBC lo devo proprio vedere. Ho ancora nel cuore "North and South", scoperto proprio grazie a questo blog e chissà che non riesca a disintossicarmi per un po' dalla mia pazza passione per Bollywood.
    Grazie della segnalazione, Sere!!!
    Susanna

    RispondiElimina
  4. Sere, Sere.... Mi costringi davvero a rivedere questo film!
    Ma d'altra parte, l'amore per la Austen che ti contraddistingue non può mancare di coinvolgerci.
    Bella recensione, ariosa come l'argomento, sentita e intrisa d'ammirazione per il genere.
    Brava, naturalmente lo dico con il cuore.
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  5. Ho fatto l'una e mezzo ieri sera per finire questo drama. Ora sono in coma ma ne è valsa davvero la pena! Questa versione è bellissima, fedele allo spirito austeniano, con le giuste atmosfere e personaggi tutti in parte. Romola Garai poi ha recitato una Emma veramente radiosa, solare...strano che Mr Knightley abbia capitolato così tardi!
    Grazie ancora SereJane, grazie mille per avermelo fatto scoprire!
    Susanna

    RispondiElimina
  6. Cara Susanna,
    mi scuso per il ritardo! ho letto solo ora la tua risposta!;)
    Grazie a te per aver condiviso con me questa passione!! Questa è la versione più bella!!!;) La più curata e loro sono adorabili!!!!
    Un bacione
    SereJane

    RispondiElimina
  7. Jane Austen : e’ difficile non apprezzare e non amare l’autrice, una donna moderna, se teniamo conto dei temi dei suoi libri in una società dove le donne erano considerate , purtroppo, ben poco.

    Non ho visto sulla BBC il Drama di Emma a cui fai riferimento, ma l’autunno scorso ho letto il libro di Emma nel corso della lettura collettiva che abbiamo fatto sul Romance Forum .
    Il libro mi e’ piaciuto molto, anche se il mio preferito rimane “ Orgoglio e Pregiudizio” .
    L’iniziale antipatia verso la protagonista , e’ sparita man mano che Emma inizia a rendersi conto dei suoi errori e si avvia verso una maggiore maturità che la porterà a vedere chi realmente vale e ad aprire gli occhi su Churchill!!
    La cosa che mi ha colpito di tutta la storia, al di là della caratterizzazione dei vari personaggi, e’ il “ gioco” dei fraintendimenti, che caratterizzano tutte le situazioni che portano la fantasia di Emma a convincersi di tutta una serie di situazioni abbastanza assurde!!
    Brava per la tua recensione !

    RispondiElimina
  8. Io l'ho visto, e anch'io l'ho trovato molto carino, coi personaggi sicuramente molto più affascinanti rispetto alla versione del 1996 con Kate Beckinsale.
    Romola Garai ha esattamente l'aspetto dell'Emma che mi immaginavo leggevo il libro, e anche Jonny Lee Miller mi piace molto come Mr Knightley, io trovo che sia davvero un bell'uomo, decisamente affascinanti nei panni Regency (ad es. l'hai visto nei panni di Byron, sempre sceneggiato della BBC... anche là aveva il suo bel perché :-)

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!