Passa ai contenuti principali

Leggiamo insieme?

Che ne dite, riprendiamo insieme le nostre letture collettive? E' un "si" quello che ho sentito? Perfetto, riprendiamo a leggere insieme! Sapete, leggere insieme, potrebbe essere un buon metodo per non toglierci questo antipatico vizio della lettura. Non so voi, ma io sono in un pantano, vedo libri che continuano a sommergermi, ma non riesco piu' a leggere nulla. Mah?!
Ed allora, diamoci una scrollata, su, su, amichette care, cosa ne dite di queste 3 proposte hot?

Un'esplosione di Desiderio di Beth Kery

Sophie Gable è un medico irreprensibile. Conosce l'affascinante Thomas Nicasio solo di sfuggita, ma tra loro c'è stato un crescendo di sguardi, ammiccamenti, battute allusive. Quando la vita di Thomas è improvvisamente travolta da una tragedia familiare, tutto cambia, anche il suo atteggiamento nei confronti di Sophie. Il raffinato uomo d'affari di successo si trasforma in un predatore torvo e taciturno, affamato di sesso, dalle apparizioni inspiegabili e dalle assenze altrettanto incomprensibili. Sophie è trascinata in un vortice d'intensa attrazione erotica, d'incontri ad alto tasso di seduzione, ma sente che Thomas nasconde qualcosa... Perché l'FBI gli sta dando la caccia? Perché si trova sempre nel posto sbagliato al momento sbagliato? Forse le persone di cui più si fida sono proprio coloro che gli hanno rovinato la vita.

Il Risveglio dei Sensi di Robin Schone
                               Scozia, 1880
Un bel mattino, al risveglio, Elaine Metcliffe si ritrova in un letto sconosciuto, nel corpo di un’altra donna, in un altro secolo. Turbata, scopre che in questa nuova vita è sposata a un barone inglese, Charles Mortimer, un uomo sicuro di sé e terribilmente attraente, deciso non solo a sedurre la donna, che crede sua di diritto, ma anche a educarla nelle arti erotiche. Divisa tra la fedeltà al marito reale, freddo e indifferente, e la squisita tentazione che Charles le offre con ogni suo tocco, Elaine perviene a una decisiva consapevolezza. Che l’oscura magia responsabile di averla trasportata in quel luogo e in quel tempo, non è potente quanto la passione che le fa desiderare di restarvi per sempre.



 Una notte per sempre di Toni Blake

Trish Henderson è tornata a casa, a Eden, per occuparsi di alcuni affari di famiglia. Nonostante siano trascorsi quattordici anni e si sia affermata come avvocato a Chicago, non ha mai dimenticato il suo primo amore, Joe Ramsey, tanto meno il suo atroce tradimento. Quando si ritrova faccia a faccia con l’uomo irresistibile che Joe è diventato, Trish decide di vendicarsi. Il suo piano: una sola notte nel suo letto, sedurlo e infine piantarlo in asso, per ripagarlo con la stessa moneta e farlo soffrire anche di più. C’è però un piccolo problema: Trish non ha fatto i conti con se stessa. E sta per scoprire che una notte con Joe potrebbe non essere abbastanza…


Cosa sono quelle facce scioccate? Le proposte sono forse troppo "indecenti"?  Scegliamone uno insieme e divertiamoci leggendolo, proprio perche' sono un po' fuori le nostre corde, ci sara' da discutere.
Manine sulla tastiera ed esprimete le vostre preferenze, donne, vogliamo sentirvi parlare!
Martedi  10 aprile tireremo le somme ed inizieremo la lettura.
P.s. fate le bravine in questi giorni di festa, tra un po' ci sara' la prova costume...a buon intenditore....

Juneross







Commenti

  1. quello della Kery l'ho già, gli altri 2 ho intenzione di prenderli e appena sarà nelle mie mani comincio la Schone! quindi, scegliete voi quale preferite, in ogni caso questa letture collettiva non me la perdo ^_^

    RispondiElimina
  2. Per la Kery e la Blake attendo l'uscita in ebook...poi procederò all'acquisto! Il blog Mondadori comunica che quello della Blake sarà disponibile entro questo mese...pertanto voto per quello! ^^

    RispondiElimina
  3. Io leggerò sicuramente il mio mito: la Schone, e la Blake per quanto riguarda la Keri se ne può parlare, molto probabilmente comprerò l'ebook...
    Il problema non è comprarli (beh compatibilmente con i fondi finanziari...) è trovare il tempo di leggerli!

    RispondiElimina
  4. Bello tornare alle vecchie abitudini e questa mi mancava davvero. Voto per la Schone, ovvio, ma mi piacciono anche gli altri.
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  5. Voglio dire, non e' che aiutate molto cosi!!Cosa vuol dire che vi adattate alle altreeee ?? su su bimbe, i titoli sono solo 3!

    RispondiElimina
  6. Voto per il terzo, ma scrivo soprattutto per esprimere il mio apprezzamento per la nuova grafica rosa salmone del blog.
    megustamucho!!!!
    baciuzz

    Lady Peonia

    RispondiElimina
  7. Di solito se ne leggono due, giusto? Se è così voto per la Schone e la Blake, anche se per quest'ultima aspetto l'ebook.
    Susa

    RispondiElimina
  8. Io voto Schone e Blake che spero di prendere entrambe

    Libera

    RispondiElimina
  9. Io voto per la Blake, però devo ammettere che pure la Schone non sembra male eh capperi così non vale!
    povero il mio portafoglio!

    RispondiElimina
  10. E' la prima volta che participo ad una lettura collettiva. Spero di riuscire a leggere nei tempi, insieme a tutte voi. Comunque
    anch'io voto per la Schone e la Blake.
    E complimenti per la nuova grafica.Magnifica!!!!!
    Alessandra

    RispondiElimina
  11. Ma...??? Ma forse... ma sì, la Blake...
    E buona Pasqua a tutte! Bacioni.
    Susanna

    RispondiElimina
  12. Io voto per la Schone!!;))
    SereJane

    RispondiElimina
  13. li ho letti tutti e tre. Di una noia mortale. Forse il primo... ma non aspettatevi grosse trame e nemmeno dialoghi interessanti. La Shone non mi piace a prescindere, ma la trama mi attirava quindi l'ho comprato. Ci ho provato ma rimango della mia idea..non mi piace . Oddio..forse li ho stroncati tutti e tre. Ma questo e' il mio personale parere. Un saluto a tutte Anna

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…