Ogni donna ha un piano B

 Direttamente dalla scrivania di Patrizia F.


Care amiche, 
vi piace il romance contemporaneo?
 Mi considero una vera appassionata di romanzi storici, ma ultimamente vado alla scoperta di libri ambientati ai giorni nostri, non senza qualche soddisfazione, ed è per parlarvi degli aspetti interessanti  non rari da trovare, secondo me, fra queste pagine, che entro in punta di piedi nel salotto rosa e frizzantino del blog.
I miei più recenti acquisiti felici, nel settore contemporaneo, sono “Semplice Amore” di Jill Shalvis e “Ogni donna ha un piano B” di Sherryl Woods. 
Ambientati ai due capi degli States, ovvero, rispettivamente, nello stato di Washington e a Charleston, hanno in comune il tema, legato a un cammino di ricostruzione che giovani donne devono compiere per ritrovare se stesse e aprirsi all’amore, e personaggi maschili…ehm…notevoli sul piano fisico, ma anche sensibili, intelligenti, interessanti… (non si sente il sospiro sul video, vero?)
Non farò spoiler, verrò invece all’aspetto saliente: sono romance, e fanno sognare, ma hanno anche quel pizzico di realtà che aiuta a immedesimarsi, e mescola la favola all’ottimismo, lasciandoci un sorriso. Scrivere dei tempi nostri permette, a mio avviso, maggiore libertà nel delineare un certo tipo di protagonisti. Oggi è certo più facile incontrare donne a cui la vita ha lasciato qualche cicatrice più o meno profonda, e che ogni giorno si confrontano con lavoro, famiglie complicate, rapporti di amicizia vecchi e nuovi, piuttosto che le trepide ( o intrepide) pulzelle che adoro negli storici. Ma, ancora più importante, questi notevolissimi uomini da contemporaneo, con muscoli, attitudine al lavoro manuale ( ebbene sì!) e brillante intelletto, possono permettersi perfino di essere un po’ ironici e divertenti, mentre certi adorati maschi alpha riescono in mille imprese…ma di rado regalano sana allegria alle loro dame.

 La passione c’è, più bollente nelle scene della Shalvis, un tantino più sfumata per la Woods, però non impedisce al lui di turno di spronare l’eroina a raggiungere obbiettivi propri…per poi amarlo anche di più. Entrambi i romanzi aprono una trilogia, e attendo i prossimi capitoli.

Tutto perfetto dunque? Qualche minimo appunto si potrebbe attribuire per il valore troppo “multitasking” dell’eroe di “Semplice amore”, che ha un numero imbarazzante di attività e ruoli, e per l’esilità del “piano b” all’inizio inseguito dalla protagonista della Woods: difficile credere che una donna in gamba, per quanto psicologicamente devastata, si aggrappi a una mezza promessa vecchia di un decennio…comunque, lieto fine e romanticismo sono assicurati. Vogliamo chiedere di più?   E che ne dite dell’ironia maschile, magari miscelata in modo esplosivo con sex appeal e patina d’arroganza?

Patrizia F.




 

30 commenti:

  1. non ho dubbi, il mio preferito è Ogni donna ha un piano B
    ;-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Pupottina!
    Hai letto anche tu questi romance? Io sto leggendo ogni donna ha il suo lato b, proprio perche' avevo letto la recensione di Patrizia. Devo dire che mi piace. Adoro il personaggio maschile, ironico, cattivo ragazzao ma non bastardo. Insomma una bella miscela di romanticismo ma non stucchevole. e quello della mondadori com'e'? Non credo di andarlo a comprare a meno che non me lo super raccomandiate :)

    RispondiElimina
  3. Il primo mi è piaciuto il secondo appena iniziato

    RispondiElimina
  4. Il primo mi è piaciuto il secondo appena iniziato

    RispondiElimina
  5. Il primo mi è piaciuto il secondo appena iniziato

    RispondiElimina
  6. Il primo mi è piaciuto il secondo appena iniziato

    RispondiElimina
  7. Il primo ce l'ho dall'uscita, ma non ho avuto il tempo di leggerlo, il secondo l'ho appena preso ed è ancora in decantazione post viaggio.
    Quindi conto di leggerli entrambi e, se già vi riponevo molte aspettative, ora queste sono decisamente alle stelle! Questi libri rientrano nel genere di letture che, ad oggi, sono le mie preferite!
    Grazie Patrizia per la tua splendida e fresca Bocca di rosa!

    ps Ross: da più parti il libro della Shalvis è stato apprezzato, ora è anche disponibile in ebook a prezzo interessante, perchè non provi?

    RispondiElimina
  8. @Noco, intendi provare a leggere il libro o l'ebook?

    RispondiElimina
  9. Il secondo mi attira di più, ma anche il primo sembra avere i suoi pregi; cara Patrizia, la torre di Pisa di libri svetta vieppiù in attesa di esser letta tutta, ma come si fa a lasciar perdere due storie così, soprattutto dopo la tua recensione?
    Bravissima!
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  10. @ross: il mio consiglio, visto che sei titubante, è di provare a leggere questo libro in formato ebook, così non spendi un capitale (si tratta di 2.99 euro). Sai nel caso in cui non ti piacesse...

    RispondiElimina
  11. ah capito! solo un piccolo problema, solitamente leggo alla sera prima di addormentarmi. Anzi mi addormento mentre il libro fa un tonfo sul pavimento. immagina se invece avessi l'ipad tra le mani :)

    RispondiElimina
  12. eh si ross... questo è un problema... Ci vorrebbe il lettino con le sponde come per i bimbi...

    RispondiElimina
  13. Li ho letti entrambi, e, pur non essendo un'appassionata delle pubblicazioni della Harlequin, devo dire che mi è piaciuto di più Ogni donna ha un piano B.

    Copio e incollo le minirecensioni che avevo postato anche nei commenti ai siti ufficiali.

    Semplice amore di Jill Shalvis. Buon inizio per questa nuova serie di Jill Shalvis. Il romanzo è molto scorrevole, brillante e con una sensualità spiccata. Ad essere sincera mi ha fatto storcere un po’ il naso come è stata condotta la relazione tra Jax e Maddie: all’inizio è divertente e romantica, quasi da sogno, poi si sviluppa quasi unicamente sul piano fisico e vengono dimenticati i sentimenti. Inoltre è vero che stiamo parlando di un romanzo rosa, ma l’autrice ha esagerato con le virtù e i pregi di Jax: un uomo gentile e generoso con un cervello brillante in un fisico da urlo mi va anche bene, ma che riesca contemporaneamente a fare il carpentiere, il barista, il sindaco e l’avvocato per me è stato troppo. Più che la storia d’amore mi è piaciuta molto l’interazione di Maddie con le due sorelle, che quasi sicuramente avranno il loro libro con i due amici di Jax. Deliziose le perle di saggezza con le quali si aprono tutti i capitoli. In definitiva molto carino. VOTO 7-

    Ogni donna ha un piano B di Sherryl Woods. Questo romanzo è davvero bello, con un eroe da sbavo e un’ambientazione, quella dell’America del Sud, che è tra le mie preferite. Dinah è forse una protagonista insopportabile, snob e antipatica, ma l’autrice è stata brava nel crearle un background toccante e credibile. Speriamo che il prossimo romanzo sia su Magnolia e Warren! VOTO 7,5

    RispondiElimina
  14. Dimenticavo, il commento precedente è mio!
    Susa

    RispondiElimina
  15. Il primo già ce l'ho nel carrello, in ebook, però adesso ordinerò anche il secondo, tanto, come ha detto Noco, i prezzi sono abbordabilissimi. E, visto che la Mondadori si è decisa, ne comprerò tanti di più in ebook per premiarla.
    Ah...Noco, guarda che la Ross ce l'ha il letto con le sponde... come gli anziani!

    RispondiElimina
  16. Mumble, mumble...dunque la nostra lullibi, tutto sommato sta leggendo, ebooks, ma sta leggendo! E dove sono le tue recensioni? Le tue malelingue? Io ho il letto con le sponde, ma tu c'hai il cervello con le transenne! ti metti a lavorare, donna? O devo venire io su in Maremma con il mio bastone, il mio apparecchio auricolare e picchiarti con la mia dentiera??

    RispondiElimina
  17. Ho entrambi i romanzi ma , mentre il primo prende polvere(ma quanta ce n'è?) sullo scaffale, il secondo lo sto leggendo e devo dire che è veramente delizioso: divertente, romantico e commovente al tempo stesso...e poi lui, da perdere le bave(anche senza la dentiera!)

    RispondiElimina
  18. Grazie a tutte per l'attenzione e le parole gentili! Credo che Susa abbia colto un nodo fondamentale: il libro della Woods è molto bello, ma Dinah ispira più comprensione che vera simpatia.
    La pila di libri cresce, cresce...ho una dipendenza dalla carta stampata ( anche se di recente ho cominciato il cammino di parziale conversione all'ebook) e soprattutto dalle storie...e non voglio disintossicarmi :)
    Patrizia

    RispondiElimina
  19. Sì sì Ross, vieni in Maremma, così mi picchi con la dentiera e mi mordi con il bastone... poi ti porto alle terme di Saturnia... nella vasca più profonda...
    Patrizia che ti ho detto? RagnaRoss...

    RispondiElimina
  20. teosorina, grrrr, lullabu cara, meglio Lourdes a questo punto :)

    RispondiElimina
  21. dai, dai Rossina Bossina, sai che ti adoro... quasi quanto le zanzare succhiasangue ;) :*
    No dai seriamente, ti accompagno io a Lourdes?

    RispondiElimina
  22. Eccerto che mi devi accompagnare! NOn eri tu che dicevi a destra e manca che avevi bisogno di un miracolo?

    RispondiElimina
  23. Bella Ross! Batti il cinque!

    RispondiElimina
  24. Hahhahaha, RagnaRoss, il crepuscolo delle dee, hahaha.
    Lucilla

    RispondiElimina
  25. Avete già detto tutto quello che avrei voluto dire io; quindi aggiungo solo che, naturalmente senza nulla togliere alle altre bravissime voci del blog, propongo Patrizia come recensore ufficiale di Contemporary Romance!

    RispondiElimina
  26. Ross, come mai non funziona la chat? :(

    RispondiElimina
  27. Emal, gentilissima...troppo onore!

    Patrizia

    RispondiElimina
  28. ciao cara, ancoa non funziona? io sono con ipad e da qui non riesco a controllare, ahime'

    RispondiElimina
  29. Letti entrambi. Effettivamente, 'Ogni donna ha un piano B' ha una trama deboluccia e la protagonista è poco credibile... Il personaggio maschile (sospiro) molto ben delineato. A parte questo, non mi ha fatto impazzire. 'Semplice amore'..posso dirlo? Mi è piaciuto e lo consiglio senza riserve; divertente, spumeggiante, un lui strepitoso! Grazie, Patrizia, per la bella recensione!
    Francy M.

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!