Passa ai contenuti principali

Troppo bello per essere vero di Kristan Higgins

Ragazze, eccoci finalmente al momento che tutte aspettavamo: Harlequin Mondadori approda in libreria!!! LINK
Mi sento emozionata come una bambina il primo giorno di scuola!!! Insomma lottiamo sempre così tanto per valorizzare il romance e questo mi sembra proprio un bel traguardo!
Così per festeggiare, mi sono gustata in anticipo uno dei primi titoli lanciati dalla casa editrice. Eh si, perché il libro che ho letto, “Troppo bello per essere vero” mi è proprio piaciuto!
Abituata ai romanzi storici, ritrovarmi ai tempi oggi ha portato sicuramente nelle mie ore di lettura una ventata di freschezza! 


Il libro è spassosissimo! Grace, la protagonista, è un’insegnante di storia,  single da tempo perché è stata lasciata dal fidanzato pochi giorni prima del matrimonio, dato che il simpaticone si era invaghito proprio della cognata!!!! (io uno così l’avrei pestato e probabilmente mia sorella l’avrei affogata!!! ;) Grace è troppo buona ed invece li spinge tra le braccia l’uno dell’altra. Così per non far credere a tutti di essere una disperata depressa e ancora innamorata dell’ex è costretta a inventarsi fidanzati super perfetti, ma anche sempre super impegnati da non poter farsi vedere alle riunioni familiari.
Ultima invenzione, un certo Wyatt, medico di altissimo livello sempre al lavoro e sempre dedicato a cause filantropiche, insomma un vero angelo!!!
Però un giorno cambia tutto, Grace conosce il suo vicino di casa: Callahan O’Seha. Vicino che purtroppo scambia per un ipotetico ladro e per farlo fuggire prende a mazzate. Insomma non male come inizio con uno splendido super-sexy maschione, no??!!;)
Mister O’Seha potrebbe anche essere l’uomo perfetto, il principe azzurro ideale, se non fosse per un piccolissimo particolare… è un ex- detenuto, condannato per appropriazione indebita di denaro!!! Beh questo complica un po’ le cose non credete? Un uomo con un curriculum del genere non si presenta proprio bene!
La cara Grace però non demorde, dopo una serie di appuntamenti fallimentari e le continue lotte contro l’attrazione che la spinge sempre di più tra le braccia del vicino, decide di lasciarsi andare e di farsi avanti…..e…… a quanto pare…. il nostro Callahan non è proprio indifferente.
Le domande però sono tante…. Callahan è pur sempre un ex detenuto, che cosa ha combinato realmente?? La famiglia di Grace riuscirà ad accettare la cosa?? E soprattutto Wyatt, ve lo ricordate?? Non dimentichiamo che Grace ha spifferato questa storia ai quattro venti, e il caro Mister O’Seha potrebbe non prendere non molto bene le bugie della signorinella Grace!
Un libro che mi ha veramente travolto, incollata alle pagine, posto interrogativi e non mi ha lasciata andare fino a che non ho trovato le risposte! E così sono sicura che succederà a voi! Veramente divertente, con delle uscite umoristiche che se ci ripenso rido ancora ora da sola come una scema (con i miei genitori che mi guardano come se venissi dalla luna!)!!
Quindi ragazze non posso far altro che dirvi che sono contentissima dell’approdo dell’Harlequin in libreria e sono soddisfatta di aver già trovato un titolo che mi piacesse così tanto!!!
Come sempre aspetto i vostri pareri e speriamo di non rimanere delusi dagli altri futuri titoli!







SereJane


 





 

Commenti

  1. Sicuramente appena leggerete il libro, sarete d'accordo con noi che questa scritrice ha uno stile "fresco". Parla in prima persona, ma invece che raccontare una storia, si rivolge direttamente alle lettrici instaurando un'amicizia ...cartacea!
    Ecco perche', non si puo' rimanere indiffernti davanti alle sue vicende.
    Attente se leggerete il libro sotto l'ombrellone, certamente la protagonista riuscira' a strapparvi piu' di una risata, e il vostro vicino di spiaggia potrebbe pensare male di voi sentendovi ridere da sole!

    RispondiElimina
  2. Questo titolo mi ispirava fin da subito, son contenta di avere le prime conferme a riguardo. Bene bene, un inizio scoppiettante per questa nuova collana! Ora non mi rimane che leggerlo, e attendere i prossimi titoli!

    RispondiElimina
  3. E brava la nostra SereJane! La tua presentazione ed il commento di JuneRoss rendono la lettura quasi obbligata, c'è tanto bisogno di freschezza e novità! La mia lista diventa chilometrica...ma vi ringrazio comunque!

    RispondiElimina
  4. Cassandra Rocca26 giugno 2012 10:03

    Quando ho letto i titoli delle prime uscite di questa nuova collana, mi sono subito orientata verso questo! Lo acquisterò di sicuro, il genere mi piace e sono contenta che inizino ad esserci pareri positivi in merito! :)
    Cassie

    RispondiElimina
  5. Questo libro è stata la mia prima scelta appena ho visto i libri in uscita: adesso lo prenderò sicuramente. Ma quando escono?

    RispondiElimina
  6. ciao niki, a fine giugno inizio luglio dovrebbero essere sugli scaffali, giusto in tempo per le vacanze!

    RispondiElimina
  7. @niki: su ibs l'ho visto in cartaceo disponibile e in ebook dal 27/06

    RispondiElimina
  8. Bene Sere,hai convinto anche me! con una bellissima recensione come la tua,come potrei esimermi dall'acquisto?

    RispondiElimina
  9. Bravissima, Sere! Lo voglioooo!!!
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  10. Serena bravissima!!! La tua recensione e' travolgente : trasmette un incredibile entusiasmo e mi ha fatto venire voglia di leggere questo libro !!!
    Brava!!

    RispondiElimina
  11. E uffaaaaaaaaaaaaaaaa, ma insomma basta con i consigli BimbaSere, un c'ho più postooooooooooo!
    Però lo fanno anche in ebook... e va bene, la trama mi tenta, la Sere è stata moooolto convincente... ok.. lo compro!
    Sere se è un sòla ti rompo le ossicine dei braccini...

    RispondiElimina
  12. Ah ah ah!!! Dai Lullina, che non ti deluderà!!;)
    Se proprio dovesse andar male mi farò perdonare con qualche altro consiglio..;)
    SereJane

    RispondiElimina
  13. Sere mi hai incuriosita molto sono appena tornata dal mare e mi fiondo subito a comprare ahahhahaha!sperando di trovare qualche negozio aperto con sto caldo!baci e bellissima recensione !

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…