Diana Palmer: una garanzia?

Da anni, mi chiedevo il perchè a volte ci sia un accanimento tanto viscerale nei confronti del romance...
 In fin dei conti, sono romanzi, alcuni più leggeri di altri, altri più banali; ma sempre intrisi di argomentazioni, storie, emozioni e sogni. Adesso, però mi sono capitati tra le mani due romanzetti di Diana Palmer (tra l'altro, un'autrice super apprezzata dalle amanti del genere!). I romanzi sono "Amico mio, amore mio!" e "Baruffe d'amore". Ahi!!! Ahi!!! Ahi!!!
Se mi fossi accostata al genere appunto adesso, non avrei mai più letto romanzi rosa.

Si fa un gran parlare degli uomini della Kleypas, uomini alpha, un pò "dominatori". Quelli ci piacciono! In fin dei conti, a chi non piace un uomo capace di infondere sicurezza e stabilità?
Ma, gli uomini della Palmer...ne vogliamo parlare?! Altro che bastone e carota!
Qui siamo a frusta (e non allo stile Mr Grey) e grattatina (tipo cuccioli!). 
Lui un attimo la tratta malissimo (perchè è sempre convinto che lei sia una poco di buono senza alcun motivo tra l'altro!) e poi la bacia. 
Lei al posto di mollargli un bel cazzotto (perchè uno sschiaffo sarebbe a dir poco riduttivo!) piange (manco fosse la fontana di Trevi!) e poi lo bacia con ardore...




Trame da solito cliché, ma con una sequenza di dialoghi stupidi, senza senso e di completo denigramento della figura femminile! 
Non si capisce perchè litigano, perchè fanno la pace, perchè si innamorano!!! 
Insomma, chiusi i romanzi capivo un pò chi classifica il rosa in serie B: avranno letto solo questi libri?!

 Ma ditemi, sarò io da vera siciliana, poco incline al compromesso, a vedere questi romanzi orrendi?! 


Eleonora 





 border= 

13 commenti:

  1. Trame datatissime e onestamente fuori dal mondo!

    Ho letto diversi suoi libri perchè alcune ambientazioni mi intrigavano moltissimo ma, purtroppo, ognuno di loro è stato sempre una delusione...

    Questi uomini fanno rabbia e le donne... pure!

    Vogliamo parlare poi dell'assoluta incoerenza dei comportamenti?

    Autrice ormai depennata completamente ^_^

    RispondiElimina
  2. Cassandra Rocca22 ottobre 2012 13:04

    Sono siciliana anche io... e concordo! Mi è bastato un solo libro della Palmer, tanti anni fa, e non ho più acquistato nulla di suo!
    Odio i romanzi senza senso.
    Cassie

    RispondiElimina
  3. mai letto niente e mai leggerò niente visto quello che hai scritto! :)
    sono anch'io siciliana e non amo le "eroine" piangenti e disperate per il comportamento insensato di un uomo. mi piacciono le Eroine forti, ma con questo non intendo dure e indistruttibili, bensì contrastate, con debolezze e paure, testarde anche nel commettere errori... insomma donne sfaccettate, dalle mille sfumature, vere.

    RispondiElimina
  4. Io invece sono veneta ma La Palmer non la sopporto lo stesso!
    Ed aggiungo che non è tanto un discorso di datazione ma di pura banalità perché se non sbaglio anche La Woodiwiss e la Robards sono "antiche" ma è sempre un piacere rileggerle
    Susanna

    RispondiElimina
  5. Sinceramente ho alcuni suoi titoli ma non li ho mai letti... dopo aver sentito certe cose non mi sento molto ispirata..;)
    Ma proverò giusto per farmi due rosate pensando a voii..;) e a quanto avevate ragione..
    SereJane

    RispondiElimina
  6. Mi sa che si può fare la seguente proprzione di 'insopportabilità'

    Palmer : contemporaneo = Balogh : storico

    E scusate il matematicismo, ma non sopporto nessuna delle due!
    ;-)

    bye bye da Telenad

    RispondiElimina
  7. La Palmer va provata, ma partendo dai libri giusti... perché alcuni libri sono deludenti anche per le appassionate!
    Perché piace la Palmer? Perché è così brava che ti fa piacere una storia anche se ci sono cose che in un'altra autrice sarebbero inaccettabili!
    Provatela, mi saprete ridire! ;)

    Laura

    RispondiElimina
  8. Tempo fa mi feci una scorpacciata di Palmer, le storie mi davano il voltastomaco, ma non riuscivo a smettere di leggerle...
    Le trame sono tuuuuuutte uguali, lui ricco, freddo, travagliato, che la schifa, ma poi si scopre che la ama e lei, giovane, ingenua, scema...

    Sono toscana, non so se c'entra qualche cosa...
    :-)

    RispondiElimina
  9. Sono Toscana anch'io, ma questa Palmer proprio non la sopporto: trovo le sue trame datate, poco interessanti, i personaggi sono odiosi e ormai dai caratteri sorpassati.
    Pollice verso anche per me.
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  10. Ragazze dimenticate il figlio mai conosciuto concepito nell'unica notte di passione tra il lui ricco famoso ed arrogante e lei bella timida povera e naturalmente illibata un must della Palmer!

    RispondiElimina
  11. e va bene, se dobbiamo essere malelingue fino in fondo chi si ricorda di Morbida come un batuffolo? Eccovi qui la malelingua fatta a suo tempo, e con questo le estimatrici della Palmer ci vorranno torcere il collo, ma ci volete sempre bene, non e' vero
    http://www.junerossblog.com/2008/06/morbida-come-unbatuffolo.html

    RispondiElimina
  12. Ho letto qualche libro della Palmer ed effettivamente scrive storie con personaggi sia maschili che femminili assurdi, è fissata con l'uomo di circa 15 anni più vecchio della ragazza che è vergine ed ingenua. Tuttavia sa scrivere storie che ti prendono (altrimenti non avrebbe avuto successo). Non c'entra il fatto che sia datata perchè i libri della Woodiwiss pur essendo vecchi sono ancora molto belli.
    Isa

    RispondiElimina
  13. Io ho letto alcuni romanzi suoi, quelli citati no, però è il modus di scrivere della Palmer tutti i suoi libri sono così più o meno alcuni belli altri invece che lasciano quello che trovano!
    io sono veneta, ma non credo centri qualche cosa!io ho avuto questo problema con la Woodiwiss, il primo romanzo suo che ho letto mi ha deluso molto e adesso non riesco più ad affrontarla!

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!