Giocando col fuoco di Sadie Matthews

Direttamente dalla scrivania di Eleonora

Ho finalmente capito!
Durante la mia gravidanza, le cose sono veramente cambiate! A me e' sembrata eterna, ma in fondo e' durata solo 9 mesi!
Fatto sta che ho lasciato duchi e marchesi pieni di fascino e carisma Gli uomini della Kleypas,ad esempio, rudi e passionali ( ore di rapporti instancabili!),sicuri di se', forti e capaci di grandi abilita amatorie!

E chi mi ritrovo?! Ahi! Ahi! Ahi!
Qualcosa non mi torna...ai baci si sono sostituiti i morsi, alle carezze le sculacciate. Uomini che godono, infliggendo "dolore" agli altri, che nn riescono ad avere rapporti normali...e peggio ancora, donne che traggono piacere da certi trattamenti.
Ora, facciamo passare l'ormai famigerato Mr. Grey che tutto sommato ha un suo fascino! E' misterioso, tenebroso con un passato ricco di "sfumature". Una trilogia con tratti romantici e note ironiche nn indifferenti... Insomma, caruccio...
Ma qualcuna di voi ha letto "Giocando col fuoco"?!
Ecco, qui cadiamo nel ridicolo! A parte che si puo' considerare solo una brutta copia delle famose sfumature, ma i suoi livelli di un'idiozia sono inesprimibili.
Lei sembra Alice nel paese delle meraviglie: dopo aver trovato il fidanzato storico a letto con un'altra, in piena depressione, va a Londra per un periodo breve e ogni cosa che vede e un susseguirsi di " che bello! Ma nn lo avevo mai visto!". All'improvviso la ragazza si sveglia e che fa? Improvvisa addirittura un masturbamento ( si puo dire?) alla finestra! La coerenza e' un autentico optional!
Ma, lasciando perdere la deficienza di lei, parliamo di lui, Dominic.
In una parola? Un cretino! Ben lontano dal Mr. Grey della situazione.
Descriverlo! Inutile! Ve lo "presento" con le sue stesse massime:
-Senti, io faccio il check-up regolarmente, compresa una batteria completa di analisi, e sono tutte a posto, quindi da me non devi temere niente-
( ciò detto nel pieno di un incontro sconvolgente e torrido, a detta dell'autrice ovviamente!

E questa invece, e' la spiegazione delle sue "inclinazioni":

-Volevo essere l’uomo che brandiva la frusta. Non sognavo di subire la punizione. Volevo infliggerla.-

Capirete che dopo queste parole, la protagonista doveva fuggire a gambe levate o perlomeno restare orripilata, invece la scema si offende perche pensa di non essere abbastanza per lui!

Insomma, care le mie lettrici...come si e' arrivate a questo punto?

In base, a che criterio, il mercato ci propina certe idiozie?
Riflettiamo insieme!
E poi, posso dare un consiglio "spassionato" a tutte le nostre utenti single o appena fidanzate? Frugate bene nei cassetti e nelle case del possibile nuovo lui: le camere delle torture si celano nei posti più impensabili!
Eleonora

P.S. La cosa che demoralizza e' che del romanzo c'è il continuo...





 border=

8 commenti:

  1. Carissima Ele, e' un piacere leggerti di nuovo!
    Heheheh, il famoso cassetto dei giochi....chi non ce l'ha? Ecco, ora non si frugherà più nelle tasche dei fidanzati in cerca di anelli nascosti o carte di identità attestanti il coniugio, ma si indagherà sull'illecito possesso di fruste, manette e mascherine di lattice!
    Come si e' arrivati a questo? Mah! L'erotico tira, ma hai pienamente ragione, tra l'erotico e il ridicolo una certa differenza ci dovrebbe essere; grazie comunque per l'ottima recensione, che mi risparmierà di comprare un libro insulso....
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  2. Complimenti Eleonora bella recensione,spassosa!
    Non penso di poter essere d'aiuto nell'esaminare le motivazioni di questa tendenza....io non leggo il genere erotico perchè quelle poche volte che c'ho provato non mi dava emozioni,mi sembra pura e semplice ginnastica!Forse ho un'indole piu' romantica chissà,soprattutto mi piace lasciare posto all'immaginazione quando leggo!
    Un po' di tempo fa un amica mi ha prestato Lezioni proibite della Black(mi pare che il titolo fosse questo)e oltre a una serie di amplessi a tre con una ragazza addirittura all'inizio vergine(che assurdità).....io ho trovato solo tanta incoerenza!
    Come puo' un autrice farti immergere nel mondo dei rapporti a tre come se fosse una cosa normale,una meta che raggiungono solo le persone che hanno una mente aperta alle nuove esperienze....per poi rinnegare tutto quando i due si innamorano e sono pazzamente gelosi l'uno dell'altro?
    Io mi sono chiesta (pensando al protagonista maschile):
    Se hai vissuto una vita nella convinzione che fare sesso a tre sia bello e naturale come puoi voler stavolgere tutto solo perchè ti sei innamorato?
    Non era una filosofia di vita, era solo un "gioco" eccitante e diverso fino a che non erano coinvolti i sentimenti.
    Forse è un mio limite,ma mi è sembrato tutto una forzatura!
    Buona lettura e a tutte.
    Mel
    P.S
    Grazie per il tuo invito!

    RispondiElimina
  3. Per Mel: Certo che se hai cominciato con la Black di "Lezioni proibite", a mio parere, sei capitata tra il peggio che il mercato può offrire! Concordo con te: un libro squallido, brutto ed inutile nel concetto della storia che non si regge in piedi per le demenziali assurdità che propina allo sfortunato lettore (nonchè pesantemente censurato).
    Se la pensi come me sul menage, allora evita la serie della Leigh che è un (triste) inno a tale pratica... Forse la Rice, più romantica e senza pratiche insolite, potrebbe piacerti, rimanendo nel tema erotico, che non è tutto da buttare via.
    "Giocando con il fuoco" l'ho letto appena è uscito e francamente non lo ricordavo fino a quando non ho letto la (bella e divertente) recensione. Il che dice quello che penso della storia: non mi è rimasto nulla. In questa prima parte i personaggi sono così stereotipati e poco convincenti che mi hanno abbandonato subito, senza lasciarmi alcuna impressione. Leggerò i seguiti? Non so, deciderò sul momento; una (credo) trilogia deve essere letta nella sua completezza per poter essere compresa, quindi è probabile che farò il grande passo. Ma con calma, tanto i due e loro vicende non mi fanno grande compagnia...

    RispondiElimina
  4. A me l'erotico piace... se scritto bene. Certo che ultimamente sono delle fotocopie di 50 sfumature... che non sono neanche riuscita a finire di leggere da quanto è scritto male.
    Ok, mi sa che è meglio se ritorno alle care, "vecchie" scrittrici.
    Me tocca rivaluta' la Balogh, my God!

    RispondiElimina
  5. Ohibo', la Lullibi che si butta sulla Balog? Miracolo!
    Lucilla

    RispondiElimina
  6. @ Brekke
    Sicuramente hai ragione,la Black non è stata la scelta migliore.
    Io amo molto i romanzi storici(ho una passione per i medievali)e soprattutto da un po' di tempo ho scoperto i romanzi rosa crime.
    La serie della Leigh non l'ho letta,perchè l'amica che di solito mi presta questi libri(lei ama il contemporaneo e legge volentieri l'erotico)conoscendo i miei gusti mi ha detto:lascia perdere non fa per te!
    So che ha comprato l'ultimo della Rice e se tu mi dici che la sua scrittura non è così cruda,lo provero'.
    Sicuramente non è un genere tutto da buttare via,non avendo letto un gran chè in merito ,sono l'ultima persona che puo' giudicare. Personalmente penso che trovare un romanzo erotico scritto bene,che per me vuol dire un naturale crescendo di sentimenti che si accompagna con l'aspetto fisico e non due protagonisti che si "zompano" addosso a pagina 2
    sia molto difficile!
    Buona girnata a tutte
    Mel

    RispondiElimina
  7. Come il seguito!?!?!?! Per fortuna dovrei avere abbastanza libri per poter superare questa ondata di... ma non so neppure come definirla, comunque ci siamo capite! ;)
    bye bye da Telenad

    RispondiElimina
  8. c'era da aspettarselo che finiva così
    non appena un libro fa incasso ne escono una dozzina almeno di fotocopie
    c'è da stupirsi quanto velocemente escono... ora le soluzioni sono secondo me 2:
    o erano opere già pronte e nessuno se le filava e gli editori le propongono ora
    o questi scrittori son capaci di sfornare 500 pagine in pochi giorni (e ovviamente la qualità ne risente)

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!