Passa ai contenuti principali

MISSIONE: Salvate la Bloggerina Lullibi

Dove avevamo lasciato le nostre bloggerine?
Chi ha seguito il gioco, sa bene che sono alla ricerca di un mezzo per far scappare la loro amica dalla prigione.
Vi siete persi i primi quattro indizi? NIente paura, sono tutti in questo LINK.
Ed ora, finalmente all'aperto,  eccole pronte a scovare un mezzo che era menzionato in una delle recensioni che avevano letto.
Siete anche voi in grado di scovare questo mezzo di fuga?
Su, su, care amiche, non e' difficile. Scovate i vari elementi nascosti nella vignetta, ed avrete il mezzo.

Avrete tempo fino a sabato per lasciare il commento dove indicherete la soluzione,  e dopo proclameremo il vincitore che ricevera' a casa ben 2 kg di romance!
Se ci saranno piu' risposte giuste, procederemo ad estrarre il vincitore.

Noi ci siamo divertite tantissimo a seguire le bloggerine in questa nuova Missione, e voi?

Cliccate sull'immagine per ingrandirla :)







Commenti

  1. Forse e' meglio lasciarla li', quell'ingrata! Se non fosse per quel povero vecchio Dell,abate....
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  2. No, secondo me devi prenderla in braccio TU e trasportarla fuori....ma prima bisogna sedarla!
    Lucilla

    RispondiElimina
  3. Il mezzo è: Una Motocicletta.
    Ma se proprio vuole rimanere lì perchè non accontentarla.

    RispondiElimina
  4. Ho capito! Volete farla evadere con una motocicletta. Ma come la mettiamo se Lulli fa i capricci e non ci vuole salire? Le date una botta in testa per tramortirla? Poveretta, è così innamorata del suo abate! ;-)

    RispondiElimina
  5. Salve a tutte, il mezzo è la motocicletta.
    Anche se non ho letto il libro i commenti sono stati divertentissimi.
    Fio

    RispondiElimina
  6. Appunto, per portarla via di li' bisogna sedarla: Lulliiiiiiii, porgi la natica, c'è l'iniezione!
    Lucilla

    RispondiElimina
  7. Solo adesso ho visto il vostro gioco!!! >.< Va beh, meglio tardi che mai, no? ^^"
    Anch’io dico che il mezzo è la motocicletta :) (devo dire la verità, inizialmente il somaro mi ha un po’ spiazzata xD)

    RispondiElimina
  8. La motocicletta!

    Però il somarello era più bello! ;P

    Bellissimo questo gioco, mi sono divertita!

    Laura

    RispondiElimina
  9. il mezzo è la motocicletta ihihihihihi, bello sto giochetto!
    bravissimee

    RispondiElimina
  10. motocicletta ma ci salirà lullibi o avrà paura?

    RispondiElimina
  11. direi motocicletta...anche se, visto che si avvicina il Natale, il somarello farebbe più "atmosfera"....certo...ci vorrebbe anche il bue....ehm...abateeeee?!!!

    RispondiElimina
  12. Secondo me il mezzo è la motocicletta, guidata dall'asino, inteso come midnight man, visto che nelle recensioni viene paragonato a questo animale...
    E poi qualcuno dovrà pur guidarla la "bike"
    Giulia

    RispondiElimina
  13. Credo anche io sia la motocicletta...che farà l'abate e la piccola Lullibi?mah

    RispondiElimina
  14. Beh! ve la siete cercata...ecco come possiamo liberare la nostra bloggerina...a mezzanotte ci si introduce nella prigione...con 12 palle di natale luccicose(ma non chiedetemi perchè...vi basta sapere che devono luccicare)e in mano un davide di Donatello che ce l'ha sempre duro, che avete capito?!? Eheeheeheh! intendevo che essendo di marmo...vah! beh! non dilunghiamoci è duro! A questo punto telefoniamo a carico del destinatario a wonder woman che così incavolata viene a cercarci per chiederci i soldi in dietro e visto che c'è...da brava paladina libera la povera Lullibi.
    Ora posso dire di essere proprio orgogliona di me stessa....ma ragazze a furia di fare i 4 soliti giri del tavolo(e pure bendata) ad ogni giveaway...non avete idea delle capocciate contro i muri. ;-)

    RispondiElimina
  15. ciao ciao la fanno scappare con la motocicletta che è dietro i cespugli... davvero divertente tutta la storia complimentoniii

    RispondiElimina
  16. anche per me è la motocicletta!!!!anche se sarebbe stato bello vedere Lulli a cavallo dell'asinello o dentro il cesto trascinato dall'asinello!!!!
    minicicciola

    RispondiElimina
  17. Lullina inizi a sentire i rumori del crollo delle porte che crollano?
    Tieniti pronta! Anche se il nostro "biker" dovrebbe avere solo una misera bicicletta dietro un cespuglio c'è anche una motocicletta.
    Decidi tu cosa usare....lascia perdere l'asino non ci sono abbastanza carote per farlo camminare :)
    Saluti
    Lidia

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…