Fango e Girasoli di Agata Pulvirenti

Abbiamo il piacere di segnalarvi il romanzo in ebook di Agata Pulvirenti, Fango e Girasoli.
Potete scaricare il romanzo negli store Ebook come ad esempio: LINK

La trama ci e' parsa interessante, ecco perche' lo consigliamo a tutte le ebook-readers addicted e alle lettrici che  amano sperimentare la lettura di nuove penne!

TRAMA:
 
Federica è bella, ha diciassette anni, vive e studia a Catania. Ha un passato da dimenticare, lasciato a duemila chilometri di distanza.
A prima vista sembrerebbe avere tutto, tutto quello a cui, molte ragazze della sua età, danno più importanza. Ma in realtà, l’ azzurro intenso dei suoi occhi nasconde un segreto impronunciabile, una paura antica e profonda che lei riesce a tenere a bada soltanto sfoggiando un atteggiamento freddo e scostante con tutti. No, non proprio con tutti. Non con Marty, la sua unica confidente e sicuramente non con Nico, il suo più caro amico che per lei farebbe qualunque cosa.
La freddezza che mostra al resto del mondo è la sua barriera, la sua unica difesa, ma il suo giovane cuore, incurante delle sue paure e della sua inesperienza, scalpita per Simon, quello del quinto anno, il più ammirato e ambito ragazzo del liceo.
Ma come fai ad avere un ragazzo e a non lasciarti toccare?
Come fai a spiegargli che per certe cose tu non sarai mai pronta?
Federica crede di essere incapace di amare e il senso di colpa la distrugge ogni giorno un poco di più.
Certe volte però l’ amore ti è già accanto, ardente eppure silenzioso e aspetta soltanto che tu lo veda per spalancarti le braccia.
<…non posso stare con te, amandoti come io ti amo e chiedendomi sempre se per te è davvero lo stesso…> E quando lui le apre il suo cuore che è la cosa più difficile da fare a quell’ età, Federica saprà che l’ amore le è sempre stato accanto e che da quell’ amore pulito, impulsivo e giovane, che solo a quell’ età provi con una tale intensità, non ti devi difendere.
Ma proprio quando una nuova Federica sboccia davanti ai nostri occhi ecco che quel “Fango”, tenuto segreto e lontano, ritorna perché “lui”, impunito, crede di poterla fare franca ancora una volta.



Nessun commento:

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!