Lover Reborn di J.R.Ward



LOVER REBORN

(Spoilers, lacrime e sangue)

ATTENZIONE CHI NON VUOLE AVERE ANTICIPAZIONI, SI ASTENGA DAL LEGGERE.



Sono conscia che le lettrici alle quali è piaciuto mi faranno la pelle, ma...

Questa non è una Malalingua, ma un urlo di dolore: Il Grido della Lullibi.



Non me lo doveva fareeeeeeee!!!!

No, no, no e NO! Io non ci sto!!!!


L'ho sperato fino all'ultimo, anche se sapevo come si sarebbe sviluppata la storia, anche se mi ero andata a leggere tutte gli spoiler possibili (quelli in italiano, ovvio, in inglese I am a capr).

La Ward, ha infranto tutte le mie speranze, ha rovinato la mia vita, ha colorato di nero i mie sogni rosa!

Voglio Wellsie! Rivoglio Welleshandra! E' lei la shellan di Tohrment. L'unica e sola!

E rivoglio la Ward dei primi tre libri, anche del quarto... toh!

La adoro, amo come scrive, amo il suo stile “Rap” e “Hip hop”, mi coinvolge sempre nella sua realtà alternativa, è bravissima nel farmi dimenticare tutto quello che mi circonda e tengo a precisare che sono una sua fan sfegatata, ma... dal libro di Vishous in poi... ho ricevuto tante delusioni da star bene per una vita.

Prima ci propina il fantasmino, poi la storia di Phury che... boh? La liberazione delle Elette??

La storia d'amore tra Rehevenge e Elhena che non me la ricordo, anzi non mi ricordo neppure la storia di Payne e Manny, per fortuna che si era ripresa con J. M. e Xhex, altrimenti...

E pensare che mi ero fatta passare giù la pescelessa Marissa per amore di Butch, che adoro, ma...  insomma! Non posso mica fare indigestione tutte le volte!



Tengo a riprecisare che non ho nulla contro la Ward, la reputo geniale per aver creato il mondo della Confraternita, gradisco assai il suo stile svelto e moderno, il linguaggio sboccato e da strada dei personaggi, attendo con ansia i capitoli con le scene corali che descrivono le slices of life dei componenti la Confraternita di contorno e degli estranei, e, soprattutto, NON VOGLIO ASSOLUTAMENTE OFFENDERE chi ha, invece, gradito questo libro e chi si è emozionata nel leggere la storia d'amore, e preciso che questo post esprime solo la mia opinione e le mie preferenze.



OK, confesso, sono una reazionaria (almeno in amore) per me esiste un unico, solo, eterno amore.

Lo so, lo so, esistono tante nuove occasioni, non ci si può chiudere a una nuova storia; se non permettessimo al nostro cuore di ricominciare ad amare il mondo sarebbe finito, ma... (uffa, quanti ma)... LA WARD NON ME LO DOVEVA FARE!!!!!



La soluzione l'avevamo trovata, io e la Libera/Freecora. Ve la spiego subito: Tohrment come PRIMALE! Geniiiiiiii, Lib, siamo due geni! Allora, ecco... Tohr va nel Fado, si sc... ehm... ingravida TUTTE le Elette (così la cara Vergine Scriba l'è felice) e Wellsie resta accanto a lui come fantasma, con il bimbo fantasma, e continueranno ad amarsi per l'eternità! Tanto il sesso con le altre non è importante, serve solo a creare altri Fratelli e Elette. Che ce frega?

Oppure... (e questa è un'idea mia) Wellsie ritorna, ma ha perso la memoria e il bimbo, la storia si dipana tra tormenti e pianti (visto che piacciono alla Ward), Tohrment supera prove su prove per riconquistarla (visto che un libro su di loro non c'era stato e non sapevamo come era andata la storia) e ci riesce! Riescono anche a convivere con la perdita del bimbo, perché il loro amore è meraviglioso e grande, anzi ne procreeranno un altro.

E il mio mondo ritorna rosa!!!



Ma dico che ci voleva??? Ho persino visto un film su un amore così. Ed era pure tratto da una storia vera!

E, invece, la Ward non riesce a riportare indietro Wellsie, non capisco perché. Sei sadica J.R.? Beh, il nome giusto ce l'hai, ve lo ricordate “Dallas”? Sei sadica e propensa ai colpi di scena, ma starò zitta perché il finale proprio non mi va giù, c'è pure l'ascensione... ok zitta!

Vergine Scriba, quante cose vorrei dire, anzi urlare!

Ma una la dico, perché mi chiedo: SE i Confratelli si fanno tatuare il nome della propria  Shellan sulla schiena a eterna promessa d'amore, SE i vampiri della Ward vivono almeno mille anni e oltre, SE le femmine muoiono spesso durante la gravidanza, SE i Fratelli possono innamorarsi ancora e più volte (facciamo un po' di calcoli... anche sposandosi ogni cento anni, almeno dieci nomi se li devono tatuare), SE ogni volta ci sono delle cicatrici per via del sale... ME LO DITE VOI DOVE SE LO TATUANO L'ULTIMO NOMEEEE?????

Sul c... ops... la BossRoss aborrisce le volgarità... SUL DERETANOOOOOOOOOOOOOO?????

Ancora una cosa (l'ultima ve lo giuro) se la Ward mi rovina anche la storia tra Qhuinn e Blay, se sciupa tutta la tensione erotica che ha saputo costruire nei precedenti libri, se ci propina trovate strane e surreali, se mi fa scrivere una Malalingua su di loro... vado a casa sua, la acchiappo, la trituro, la infilo a forza in un vaso con il cuore di un Lesser e la faccio uscire tutta nera e olezzante di talco!!!






Augh, ho detto.

 

Lullibi Lingua Urlante







12 commenti:

  1. ahahahahahah grande la mia Lulli!
    Grazie della menzione. Che dire... che sono d'accordo lo sai, che sei stata fantastica te l'ho detto!

    Non mi piacciono le fan fiction altrimenti ti proporrei una FanBdB... partendo dal libro di V. Marissa la graziamo sù...

    Libera

    RispondiElimina
  2. Lulli, dato che ormai dalla Ward non mi aspetto più le performance di di Wrath o Zladis, spero di non rimanere troppo delusa...
    Ero curiosa della nuova storia di Thorment!
    Spero di avere il libro presto... Giusyyyyyy???
    Poi vi dirò!
    Lety

    RispondiElimina
  3. Hahahahaha, altro che grido di dolore, questo e' l'epitaffio della Ward! Cara mia, rassegnati: se non c'è riuscito nemmeno Orfeo, a riportare la sua bella dal regno dei morti, figurati se ci riesce la Ward!
    Eh, lo so, son delusioni....nemmeno nei romanzi troviamo tutto come vorremmo....
    Ma non disperare, Lulli!
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  4. Ok, è vero che ha cambiato stile, sono d'accordo che alcune trovate (leggi fantasma di Jane e scelta di Phury) poteva risparmiarcele, ma per me è sempre un autentico "viaggio emozionale" leggere un libro della Ward. Per tutto il tempo che dura il libro, che cerco di non divorare in poche ore, io vivo a Caldwell sotto lo stesso tetto della Confraternita e con tutti i Fratelli…… (no, purtroppo non così vicino come vorrei!)
    E poi devo dire che ho trovato molto intrigante l'intreccio che ha saputo ideare per la storia di Thor. Cioè, preso atto che ormai Wellsie è morta da tot libri, il fatto che sia riuscita a combinare le cose in modo da far reincontrare a Thor la prima ragazza (antecedente a Wellsie) che aveva suscitato affetto in lui, mi ha piacevolmente sorpreso. L’ho ammirata anche per il colpo di scena finale (a parte gli effetti speciali di “levitazione”) poiché non avevo previsto che la fine del “castigo” di No’one corrispondesse al suo passaggio nel Fado con tutte le palpitazioni del caso per il povero Thor.
    Inoltre mi è piaciuta l’evoluzione psicologica del personaggio di No’one che da meritevole di tutte le “pene” diventa una femmina di valore meritevole di quello di Thor ehm ehm ;-)
    Per quanto riguarda Blay e Qhuinn, non vedo l’ora di avere il libro tra le mani visto che solo dagli spoiler in giro già mi vengono i brividi…..!!

    Ciao e BRAVISSIME per il sito!
    Lori

    RispondiElimina
  5. Ciao Lucia!!!!
    Ho letto la tua recensione e ovviamente non sono d'accordo con te perchè ho amato questo libro in modo viscerale quindi mi rimane difficile condividere quello che hai scritto..! E' ovvio che si tratta di gusti , e quindi come tali vanno rispettati..!! Sai cosa penso ,
    invece ? Che probabilmente il cambiamento della serie, dal quarto volume in poi, ha creato una specie di confine tra chi lo ha apprezzato , e chi invece non lo ha proprio digerito..!
    Io sono tra quelle che lo ha apprezzato, tanto che fino al quarto libro, cioe' quello di Butch , a me la serie non mi aveva soddisfatto più di tanto..! E' stato ripartire dal libro di Vishous in poi che la serie mi ha completamente travolto e la Sig Ward e la Confraternita sono finite nella pool position delle mie autrici/serie preferite..!
    Per questo, forse , il cambiamento , con l'arrivo di una potente coralità e gli sviluppi che ci sono stati , ha influenzato l'approccio verso i libri che sono seguiti...! Forse...diciamo che e' una riflessione sulla base del tuo commento, e di altri che ho notato in rete!!
    Comunque , ripeto, i gusti son gusti, e quindi e' giusto che ognuno sia libero di esprimerli come preferisce!!Comunque complimenti per la recensione anche se non ne condivido il contenuto, mi piace molto come l'hai scritta..! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  6. a me il libro è piaciuto molto, anzi in moltissimi momenti avevo le lacrime per la commozione!!!! io la serie ho iniziata ad apprezzarla veramente solo da V in poi prima non mi prendeva più di tanto. Mi piacciono molto gli intrecci che si sono creati, questi personaggi che interagiscono in ogni nuovo libro. Ho iniziato a dare un'occhiata a Lover at Last e già dal prologo mi intriga moltissimo!!!

    RispondiElimina
  7. Non sono una fan della Ward, ma la storia di Tohr e Wellsie va approfondita. Lei resta accanto a lui da fantasma? E c'è anche quando... ehm.. lui deve procreare per la continuità di Fratelli ed Elette?
    No, non ce la faccio. Alzo le mani.
    Concordo con Lullibi, che ha tutta la mia stima di lettrice incredula.
    FrancyM.

    RispondiElimina
  8. @francy wellsie non resta accanto a Thor come fantasma

    RispondiElimina
  9. FrancyM, la storia di Tohr Primale, con Wellsie fantasma, era una soluzione trovata da me e Libera, il libro racconta tutt'altra cosa ed è per questo che mi sono arrabbiata.
    La realtà ideata dalla Ward mi piace molto, anzi è diventata la mia realtà!
    Perciò, aspetto con ansia ogni libro, e leggo con gusto le storie di contorno, ma ultimamente le storie d'amore mi deludono tutte, solo quella di J.M. e Xhex mi è piaciuta.
    Di sicuro, per me, la Ward rimane la regina dell'Urban Fantasy per il suo stile di scrittura.
    Grazie ragazze di essere intervenute

    RispondiElimina
  10. Ciao è vero che i primi libri della confraternita sono incomparabili ma sono d'accordo con anonimo, la Ward mi trasmette emozioni la sua scrittura mi fa vivere nel mondo che ha costruito e quando finisco il suo libro mantengo per qualche giorno un sorriso ebete, per questo tutto ciò che mi propone è bene accetto. grazie comunque per la recensione.

    RispondiElimina
  11. Ho apprezzato anch'io la recensione "sanguigna" di Lulli..però è difficile per qualsiasi autore mantenere il grado di climax dei primi libri, specie quando la saga si protrae per così tanti episodi.
    La Ward rimane comunque bravissima e gli perdono la defiance con Wellsie..anch'io speravo in un colpo di genio che la riportasse in vita in un modo o in un altro...

    RispondiElimina
  12. Bellissima recensione, il libro l'ho comprato ma non ancora letto e dopo la tua recensione passera un pò di tempo prima che lo legga, darò la precedenza ad altri.

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!