Nessuna Piu' - Autori Vari

Femmicidio!
Una parola che sempre piu' spesso si sente nominare.
Una parola, forse nuova, ma che racchiude un problema antico come il mondo.
Cosa e' cambiato?
Oggi se ne parla apertamente, se ne discute, si cercano soluzioni, ma le vittime purtroppo sono sempre tante, troppe.
Uscire, liberarsi dal giogo della violenza non e' facile, soprattutto quando ci si vergogna di ammettere che proprio l'uomo che hai sposato, quello che hai scelto come compagno di vita, ti sta uccidendo piano piano.
Non e' facile chiedere aiuto. No, non lo e'...ma a volte un angelo puo' passare di li e darci una mano, a volte capita. 

Juneross's Blog, oltre a cercare di regalarvi qualche minuto di piacevoli letture, non dimentica che il passaparola, il tam tam del web, potrebbe essere un ottimo alleato nel sensibilizzare gli animi. 

Ecco perche' vi segnaliamo la bella iniziativa  di 40 scrittori che hanno donato un loro racconto per realizzare l'antologia:

  Nessuna Piu'! 

Tutti i proventi della vendita di questo romanzo saranno devoluti al Telefono Rosa, l'associazione di volontarie che da 25 anni e' impegnata nella battaglia contro la violenza sulle donne.
Tutte le informazioni sul libro qui: LINK

E' ora di dare una mano anche noi!
 
 
 
 
  
 border=

4 commenti:

  1. La violenza è una piaga, quella sulle donne e sui bambini ancora di più.
    Ancora non mi capacito di come ci si possa accanire su essere più deboli.
    E di quanta paura delle donne hanno gli uomini...
    Faccio il poco che posso: compro il libro

    RispondiElimina
  2. Mi associo a Lullibi, poiché anch'io comprerò il libro, e anche alla sua indignazione, per una piaga vergognosa che in molti si ostinano a ignorare. E a non vedere.
    Lucilla

    RispondiElimina
  3. Basta, basta, basta. Non ne possiamo piu' di tutte queste donne, troppe, che sistematicamente vengono sfruttate, (sempre quelle pagate di meno degli uomini )derise,imprigionate, picchiate,uccise. Non ne possiamo piu' di questi mariti, padri, fratelli, fidanzati che alla parola " no " reagiscono in maniera violenta. Non ne possiamo piu' della televisione che ci mostra solo donne scosciate, pettorute e consenzienti e questo, purtroppo, anche per colpa nostra. Cavolo, mi sembra che tante lotte che ho fatto nel passato mi sembrano adesso inutili. Faccio mia la frase della mitica Littizzetto : " Un uomo che ti ama non ti picchia, non ti uccide. Un uomo cosi' e' solo uno stronzo ". Comprero' il libro anche per dire " Se non ora quando ? " Un saluto a tutte . Anna

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!