Brainstorming della lettrice...rosa!

Che dire, il tempo passa in fretta, forse troppo! Avevo pensato di prendermi un paio di giorni di riposo,  ma poi il blog e' rimasto    muto per mesi. Povero blog, non se lo merita proprio di rimanere in disparte, come abbandonato, dopo tutte le belle soddisfazioni che ci ha dato. Pero' credetemi, non avevo proprio nulla da dire!
E mentre da una parte il blog mi occhieggia malinconico, dall' altra le bloggerine non smettono di pungolarmi: "Forza Ross, ci manchi, ci manca la nostra sorellanza, i nostri giochini, le nostre Malelingue." 
Cosi', seppur con molta ansia, lo ammetto, riapro le pagine del blog e...dopo essermi guardata intorno nel web, mi domando e dico: "Ma cosa stanno leggendo le mie colleghe lettrici?" Vi ho fatto questa domanda molte volte nel corso di questi sei anni trascorsi insieme,ma stavolta, la mia non e' solo curiosita', ma una reale preoccupazione. Cosa diamine stiamo leggendo? Cosa ci sta proponendo il mercato editoriale? Sapete cosa? Pensavamo che in qualche modo fossimo noi lettrici, anche attraverso la voce dei blogger, a dirigere le tendenze in fatto di letture. Non ci pensate neppure! E ne volete una prova? Elencatemi almeno 3 libri che avete letto negli ultimi sei mesi che vi sono piaciuti a tal punto da definirli D.I.K. Li portereste con voi su di un'isola deserta? Non barate pero', i libri devono essere stati pubblicati nel 2013. Lo sapevo, siamo punto e a capo: il lettore non conta un bel niente!

Io e il blog, naturalmente, siamo per la liberta' di espressione, non giudichiamo ne' la lettura ne' chi preferisce un genere piuttosto che un altro. Questa premessa per dirvi che sono arrivata a una conclusione: ci sono alcuni generi che "isolano". Mi spiego meglio: prendete un bel romanzo storico, bel plot, bei personaggi, ma, ahime',l'autrice e' una capra in fatto di storia. Non vi viene voglia di parlarne, di richiamare le vostre amiche di lettura e stare li a discutere per ore? Pensate sia inverosimile? Eppure e' quello che abbiamo fatto tramite le pagine di questo blog per anni. Prendete ora un bel romanzo contemporaneo: bella storia, bei personaggi, beh, si, ci si potrebbe discutere di...uhmmm...di...dello slang Newyorkese? Mah si! Qualcosa di cui parlare si potrebbe anche trovare.
Ma di cosa vogliamo discutere dopo la lettura di un erotico/porno ( no, non si discute su questo: la maggior parte dei libri proposti e' semplicemente porno!)? Insomma,difficilmente approderete in un forum dichiarando: mi sono eccitata al massimo leggendo il rapporto lesbo-gay-incrociato a sei(ma si, abbondiamo!) Non sto giudicando chi legge questo genere, per carita',sto solo facendo  una constatazione: la lettura e' troppo intima, personale, non si tratta solo di sentimenti ed emozioni, si entra nella sfera del sessuale. Siete d'accordo con me? Si e' offeso qualcuno? NO? Meno male! 
Il mio brainstorming finisce qui, ma sapete cosa? Vedo la luce in fondo al tunnel, non so perche' ma forse alle lettrici di romance e' ritornata la voglia di leggere e soprattutto di ritrovarsi per parlare delle proprie letture preferite. 
Cosa si fa, sorelle? La sorellanza deve continuare?

Notizia di servizio: lo so, invece che gli accenti e' tutto scritto con gli apostrofi, ma Maremma Toscana, ho una tastiera QWERTY, cosa ci posso fare Lullibi?

Juneross









31 commenti:

  1. E ce lo sapevo che dovevi farti riconoscere anche con la tastiera particolare! Se vuoi ti regalo una tastiera normale...

    RispondiElimina
  2. Mettiamola così...io verso questo blog ho un debito affettivo, e fino a qui potremmo stare sul personale- insomma, avreste diritto di tacitarmi con un bel " e chissene non ce lo scrivi?". Ma c'è dell'altro. Io, la strampalata-snobistica-ondivaga Pat, senza questa allegra sorellanza e le amicizie che ne sono scaturite, non avrei riscoperto il mio vecchio/ nuovo amore per il romance. E nemmeno avrei sperimentato l'allegria del condividere una passione per la lettura dove non ci sono pose pseudo intellettuali e altra paccotiglia analoga. Penso che lo stesso valga per molte altre...quindi avanti! Tanto, se ti servono delle facezie infiocchettate, io sono pronta a scriverle ;)
    Pat

    RispondiElimina
  3. Mamma mia, Pat, mi hai fatto piangere...per quanto sono ignorante! Le facezie infiocchettate, tranquilla ci sono gia' io...per il resto e' meglio che mi diate una mano voi. P.s. ma che cos'e ondivaga? Spero non sia una cosa grave, cara ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ti prego Ross, piangi per le cipolle, per un film, perchè ti è entrato il mascara nell'occhio...già sono nota per il mio lessico impossibile!!! E comunque sì, ondivaga è grave, specie quando mi vengono gli attacchi più seri di astratti furori o deprecabili autocommiserazioni ;)

      Elimina
    2. Carissima Ross, beh io qualcosa di bello quest'anno l'ho letto ... esempio "Non cercarmi mai più" mi è sembrato un giusto equilibrio tra romance ed erotico... ma su questo ti appoggio; ultimamente sembrano pubblicare solo erotici e di pessimo gusto! Ma qua arriva il bello: la nostra fratellanza!! Siamo noi infatti che compriamo e quindi con i giusti suggerimenti e recenzioni io mi dirigo sempre a quello che so essere di mio sicuro gradimento e questo grazie a Voi tutte!
      Non hai manzionato nulla circa la prossima edizione "la vie en rose"??? anticipazioni??
      Baci grandi Pupa

      Elimina
    3. A me il blog è mancato molto: le chiacchiere tra amiche di sorellanza sono sempre gradite, indipendentemente dal fatto che condivida o meno.
      Io ho un paio di titoli pubblicati nel 2013 che mi sono piaciuti, ma a differenza dell'amica precedente ho (quasi) stroncato Non cercarmi mai più...

      Elimina
    4. ciao Noco, e ce l'hai il tempo per una recensioncina? Magari diamo anche la possibilita' alla nostra amica Pupa di farci notare i punti positivi del libro. Ben trovata!

      Elimina
    5. Cara Pupa, la ver e' in via di preparazione, quest'anno piu' in ritardo che mai, ma ce la faremo!

      Elimina
    6. @noco io continuo a tacere su non cercarmi mai più perché la maggior parte lo osanna, ma personalmente non l'ho proprio gradito per usare un eufemismo ed essere gentile!

      Elimina
    7. Oohhhh, finalmente.....! Il nostro blog preferito, redivivo! Mi sono commossa anch'io.... Siamo una sorellanza, siamo una forza; e qualcosa da portare sull'isola deserta ce l'avrei.... Ah, si parlava di libri non di gnokki? Allora dovrei pensarci un pochino, hihihih
      Lucilla

      Elimina
    8. ben trovata lucilla! la sorellanza e' in tuo onore, visto che non hai smesso un momento di dirmi che ti mancava la nostra sorellanza. rieccoci tutte insieme....parebbe piu' una minaccia , detta cosi ;)

      Elimina
  4. Bossssss, bentornata. Romanzi 2013 che mi sono rimasti nel cuore? Se non ricordo nulla di particolare vorrà dire NESSUNO. A me gli erotici piacciono ma ultimamente sembrano solo amplessi infiniti, orge spacciate per amore alternativo. Sono d'accordo con romanzi MM o FF, è giusto che anche chi ha una diversa sessualità abbia storie d'amore da leggere e in cui immedesimarsi. Che per le CE non contiamo nulla è cosa nota. Ho pressoché smesso di comprare in edicola salvo le rare volte che pubblicano le mie autrici preferite. Una delle polemiche di cui leggo spesso: noi lettrici snobbiamo quelle italiane e preferiamo le straniere. Nessuno però si domanda il perché. Si da per scontato che sia una forma di "razzismo". Sbagliato. Le Rose Nostre che si sono impegnate a svecchiare il loro stile (senza abbassarsi all'esordio sfrenato, hanno dimostrato che piacciono. Tra le nuove leve, invece, si passa da romanzi che sembrano scritti venti o trenta anni fa, a robaccia illeggibile che non comprendo con che criterio venga valutata. Poi, una domanda che ci poniamo in molte: ma le vincitrici dei concorsi che fine hanno fatto? I racconti giudicati dei "gioiellini" come mai non hanno avuto un seguito le autrici? Le CE hanno deluso quasi tutte le mie aspettative. Tante promesse non mantenute. Saghe interrotte. Sinceramente ormai preferisco guardare la TV. Buon Anno sperando che porti consiglio. ♡ ♡ ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. urka, stavo per affogarmi con il caffe'! Ne hai messa di carne a cuocere, giusyna, dammi il tempo di riprendermi che qualche cosa ti rispondero' :)

      Elimina
    2. Boss, anno nuovo diamo fuoco alle polveri. ♡ ♡ ♡

      Elimina
    3. Giusyyyy! Li mortaxxi tua!

      Elimina
    4. Dai Ross, togliamoci i sassolini, facciamo venire i nodi al pettine. Le rivoluzioni sono dolorose ma portano nuove idee. In questi giorni preparo un articolo e te lo invio. ♡

      Elimina
  5. Potrei dirti che sì, ho letto bellissimi libri usciti nel 2013, che mi hanno conquistato e di cui avrei voluto parlare all'infinito, ma non ho potuto farlo, ma starei un po' barando. I libri che mi hanno fatto emozionare ci sono stati, sono pure usciti nel 2013, ma li ho letti in inglese e non ne ho potuto parlare perché nessuno nel mio giro reale e virtuale di amiche lettrici li aveva letti.
    Ma c'è anche un altro fatto da considerare. Anche di quelli usciti in italiano (e alcuni che ho amato molto ci sono stati, per esempio tutta la nuova serie Maiden Lane della Hoyt) non ho avuto molta voglia di discutere, perché purtroppo ogni volta che si parla di un libro ultimamente si finisce per litigare (e intendo proprio litigare, non le belle discussioni che leggevo una volta, quelle critiche ma costruttive), fino ad arrivare agli insulti in un batterdocchio. E sinceramente non ho più voglia di farmi il fegato cattivo in certe discussioni. Forse siamo proprio noi lettrici che dovremmo ritornare un po' nei ranghi, non solo il libri che ci propinano a dover migliorare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto triste quello che dici, cara! Sono fuori dal giro da un po', ma discutere non significa litigare e quando si inserisce chi non lo capisce c'è proprio di che scoraggiarsi...

      Elimina
    2. In questo Blog non si litiga, si discute, ci scambiamo opinioni, ma sempre nel pieno rispetto delle idee altrui. E chi lo frequenta da tempo lo sa benissimo...se in altri luoghi la politica è diversa, basta smettere di andarci. Qui sarete sempre ben accette, con le vostre idee e opinioni. Anzi, Marti, una bella recensione sulla saga della Hoyt sarebbe la benvenuta. Vero Boss Ross? ^^

      Elimina
    3. @marty lo sai che io adoro Maiden lane!!!!! e ne abbiamo pure parlato!

      Elimina
    4. Ho letto di tutto e mi sono fatta un'idea... devo dire che forse si possono un pò accantonare gli erotici (che non considero più tali perchè siamo caduti nel ridicolo!).
      Volete che vi parli seriamente di "beautiful bastard" o di "estasi infinita"?????
      stendiamo un velo pietoso...
      Ora, sono in auge i new adult e lì (ogni tanto!) qualcosa di buono esce!!!
      Ma sono contenta che siete tornate più gasate che mai!
      Forse una pausa ci voleva proprio...
      Buon anno!

      Elimina
  6. Ciao Ros-Boss,
    sono contenta che il blog sia tornato attivo.
    Anche se non ho partecipato in maniera attiva per anni..qui da te sono sempre passata,specialmente per la sezione malelingue,che adoro!

    Un augurio a tutte di un felice 2014...e ricco di letture piacevoli ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ge, sapere che comunque siete li e ci leggete ci fa piacere, cosi anche i saluti.
      Un grande abbraccio :)

      Elimina
  7. Boh? Sarà che a me le uscite dei RM "Emozione" (e qualche RM Classic, lo ammetto), di un paio (forse più) di bei contermporary-quasi-RS e dei romance usciti per la LeggereEditore mi hanno soddisfatta ampliamente, ma non ho affatto trovato questo 2013 così disastroso.
    Gli erotic/porno e gli YA li ho snobbati, è vero, ma perché c'era abbastanza del resto... almeno per quanto mi riguarda. ;)

    RispondiElimina
  8. ben tornata!!! devo dire che mi è mancato un sacco il blog, le chiacchiere tra amiche, leggere qualche bella recensione o malelingua, però come il blog pure io sono stata in fase di stop, da che divoravo romanzi uno dietro l'altro non sono più riuscita a leggere niente e si che di materiale non me ne manca, ora ho la mia bella libreria e ogni tanto guardo con orgoglio tutti i miei libri che adoro. Ma ...eh si c'è un ma ho perso qualcosa non so cosa ma non riesco più ad essere come prima, non leggo e se leggo ci metto una vita anche a leggere i romanzi harmony (es collezione), è dura è come se fossi in letargo e se devo essere sincera mi fa soffrire molto, adoravo immergermi nelle storie ... sto riprendendo pian piano e con fatica!
    Praticamente io è il blog ci siamo presi una pausa nello stesso periodo e quindi è giunta l'ora di ripartire!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forza Annika, risvegliamoci dal letargo! E poi il 29 marzo ci sara' la vie en rose, ci rivediamo quest'anno?

      Elimina
    2. Spero proprio di si!!! ho ricominciato a leggere!!! wow mi sento rinata e me stessa!

      Elimina
  9. Ciao ragazze,
    finalmente siete tornate....mi siete mancate.
    Questo è stato il primo blog che ho seguito quando ho cominciato con il romance....E come.spesso si dice il primo amore non si scorda mai!!!!
    I libri del 2013??? ci devo pensare.
    Baci Mel

    RispondiElimina
  10. Finalmente sei tornata!:) non ne potevo più di vedere il blog vuoto:(. Adesso si riparte;)
    Un abbraccio!
    Margaret

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che pena vedere questo blog muto e silenzioso, nevvero?
      Bentrovata MArgaret, che leggi di bello?

      Elimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!