La vie en Rose: arrivederci alla prossima edizione!


Cosa dire di questa sesta edizione de La vie en Rose?
Frizzante e  piena di energia positiva! Poi il resto dei commenti li troverete sparsi su tutta le rete, pero' magari, potreste anche lasciarli nel nostro guestbook, sempre se vi fa piacere:
 http://www.lavieenroseevento.it/guestbook.htm

Cosa dire, invece, della parte "tecnica" dell'evento?
Facciamo un piccolo sunto a beneficio di coloro che purtroppo non sono state con noi.

Dalla viva voce delle autrici, abbiamo scoperto la loro passione per la scrittura e anche delle piccole anticipazioni delle loro prossime pubblicazioni.

Grazie a Marta Morazzoni, Virginia Bramati, Gabriella Giacometti ed Elisabetta Flumeri.

Non abbiamo messo la foto di Virginia Bramati per rispettare la richiesta dell'autrice di non apparire nitidamente.



I saluti e le parole del Consigliere Provinciale Vera Romiti, oltre che presidente Forum Provinciale delle Donne, hanno trovato d'accordo tutte le partecipanti. Il consigliere ha espresso meraviglia per l'energia e l'entusiasmo che caratterizza sempre la mnifestazione.


E che momento emozionante quando sul palco e' stata chiamata l'artista Laura Cadelo Bertrand !
Emozione perche' nessuno era al corrente che  sarebbe stato premiato un romanzo e dato cosi il via al Premio La vie en Rose


E il vincitore e'..... L'OSCURO MOSAICO di Ornella Albanese. 
Alle lettrici in sala e' stato mostrato solo la copertina, ma tutte si sono alzate in piedi per applaudire, avevano riconosciuto il romanzo ed erano d'accordo con la nostra scelta. Vi posso assicurare, che io stessa dal palco avevo i brividi nel momento stesso in cui ho notato l'apprezzamento e il calore con cui e' stata applaudita Ornella Albanese. Questa edizione de La vie en Rose, ha regalato a tutti grandi emozioni!!!


Passato il momento emotivo, si ritorna ai lavori veri e propri, e Alessandra Bazardi, vicepresidente dell'associazione EWWA, illustra i vantaggi di questa nuova realta'.




E finalmenteeeeee, l'attesissimo panel pubblico vs Editori!! 
Cosa e' uscito fuori da questo confronto? Eccovi alcuni punti interessanti:
1- I responsabili editoriali erano preparatissimi, avevano appunti, schemi, ma soprattutto appuntavano le nostre richieste
2- Marcella Meciani per Mondolibri, rivela delle novita' e dei nuovi acquisti editoriali.
3- Marzio Biancolino per Mondadori finalmente rivela che sara' pubblicato BUIO di Anne Stuart. Da quante edizioni de la vie en rose lo chiedavate????
4- le richieste degli anni scorsi per gli editori erano quelle di pubblicare piu' Romantic Suspence, EMMA ha deciso quindi di aprire una nuova linea dedicata a RS.
5- Per quanto riguarda gli M/M almeno in formato cartaceo, tutti gli editori hanno 'storto' il naso.
6- Purtroppo, questo da dire, grande assente Sergio Fanucci, al quale il pubblico aveva riservato una grande parte di domande inerenti a traduzioni e saghe interrotte. Pazienza...

In senso orario : Chiara Scaglioni per Harlequin Mondadori 
Maria Paola Romeo e Claudia del Giudice per EMMA 

In senso orario:
 Martina Suozzo per Leggere Editore,
 Harlequin Mondadori 
Maria Paola Romeo per EMMA BOOKS

In senso Orario :
Marcella Meciani per Mondolibri
Marzio Biancolino per Mondadori


Va bene, penso di avervi detto tutto, almeno per sommi capi, anche perche' difficilmente potrei stare qui a descrivere tutte le battutte e le emozioni provate quel giorno. Pero', ecco un'ultima cosa ve la vorrei dire, anzi ve la voglio mostrare con una foto.
Guardate attentamente la faccia sorridente di Biancolino, e peccato che non ci siano foto in giro che abbiano ripreso l'attimo prima, quando da sotto al suo baffo si e' intravisto un sorriso malandrino.
E sapete perche'? Ho solo espresso ad alta voce un mio pensiero:
" tutti gli editori puntano alla libreria, lasciando cosi  libero campo solo a Biancolino!" E Biancolino, giustamente, ha riso sotto i baffi!





Arrivederci alle prossime puntate, le mie bloggerine non vedono l'ora di fare gossip!

June Ross



 border=

11 commenti:

  1. Giornata di divertimento puro all'insegna della lettura e dell'amicizia. Cosa chiedere di più?

    RispondiElimina
  2. Beh ne ha ben donde Marzio Biancolino di sorridere soddisfatto, ha ricevuto più di un'ovazione!

    RispondiElimina
  3. Biancolino è un mito!
    E questa edizione è stata SUPEEEEEERRRR
    Super bella e... Super stancante!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non vorrei farlo notare, ma sei l'unica che si lamenta sempreeeeeeeeeeee!

      Elimina
    2. e si vede che sono l'unica che non ha paura della BossStregaSuperCapoMegaPresidentGranLupMannar Ross!!!!

      Elimina
  4. Non ho ancora la forza neanche per lamentarmi...

    RispondiElimina
  5. Invece ho da lamentarmi! Perchè mi tocca sempre fare da balia a Lucia e Libera? Ross, protesto formalmente per questo trattamento iniquo. PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

    RispondiElimina
  6. Per la prossima caccia al tesoro, ci fornisci navigatore satellitare per orientarsi? O un piccione viaggiatore....

    RispondiElimina
  7. ottima edizione! vincente la scelta di una città piccola (rispetto a firenze che adoro ma in cui è difficile trovarsi). vincente la scelta di meno ore ma senza fronzoli (busti balli ventagli...): a Laver si viene per le amiche e i libri! E gli scherzi! maria masella

    RispondiElimina
  8. Questa Ver mi è piaciuta in maniera particolare. Ho apprezzato molto la scelta della durata e il modo in cui è stato suddiviso il tempo. Da fruitrice di romance ho trovato l'edizione di quest'anno un ritorno alle origini,molto snella e concentrata.Ciò mi ha permesso di godere dell'evento,ma anche di condividere molto con le altre partecipanti. Complimenti particolari a Ross,che come sempre sa gestire il momento editori con carattere e brio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava Ge! era proprio "ritorno alle origini"!

      Elimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!