L'uomo dei sogni di Paola Renelli

Direttamente dalla scrivania di Lullibi e anche quella di June Ross

di Paola Renelli
Editore: Rizzoli
Prezzo € 2.49
A volte i sogni diventano realtà.
Cosa accade quando un sogno riaccende desideri che credevamo di aver blindato dentro di noi per sempre? Emma, dopo la fine della sua lunga relazione con Andrea, chiude il suo cuore alle emozioni per paura di soffrire ancora. Solo la notte la sua mente, libera da pensieri e imposizioni, si abbandona a eccitanti sogni erotici in cui un uomo fantastico le fa provare sensazioni che mai avrebbe pensato di conoscere. Un uomo meravigliosamente perfetto, se solo esistesse. Ma mai mettere limiti ai miracoli che il destino può compiere. Lo sconosciuto che Emma ama solo a occhi chiusi, si rivela presto una persona vera, l’uomo che cambierà la sua vita. Per sempre. Una storia che farà sognare ogni donna, ma in cui sensualità, dolcezza e fantasia non svaniranno al sorgere del sole.
Mood: Erotico - YouFeel è un universo di romanzi digital only da leggere dove vuoi, quando vuoi, scegliendo in base al tuo stato d’animo il mood che fa per te: Romantico, Ironico, Erotico ed Emozionante.

Qui lo dico e lo confermo: Paola Renelli scrive gli erotici da Dio o da Dea!
Ha uno stile che mi cattura e intriga, tanto da risucchiarmi nei suoi racconti ed emozionarmi. Così come è successo ne "Lo strappo". link 
La stessa cosa mi è capitata nel suo nuovo ebook "L'uomo dei sogni" appartenente alla nuova collana Youfeel della Rizzoli. Dirò di più: dei tre che ho letto fin'ora, questo è quello che, a parer mio, più rappresenta il Mood. Non me ne vogliano le altre autrici, ma è un erotico puro.
Sarà che, pur nell'irrealtà del racconto, ciò che pensa, sogna, teme Emma io l'ho pensato, sognato e temuto. Sarà che la mia vita è stata tutta una ricerca dell'amore completato dalla sensualità...
Cara Paola, tu tocchi determinate corde in me, e stimoli emozioni e sensazioni potenti e lontane. Sono le tue parole, certo, non scritte in fila l'una dietro l'altra, ma composte come una musica struggente, sensuale e onirica. Mi prendono nella loro rete e trasportano nella storia. 

STOOOOOOOOOPPPPPPPPPPPPPP!! 


Ok,ok, ferma lì Lullibi,perché anche io avrei due parole da dire, anzi facciamo tre che è meglio: Li mortacci tua! Ma guarda se me faccio convince' n'altra volta a legge qualcosa che piace a te!!!! 
Ora, non me ne voglia la Renelli, la conosco e so che comunque mi vuole bene lo stesso(vero Renelli?), ma questo racconto non mi ha proprio convinto. 
Il bollino affibbiato era uno con la serratura, che vol di' Rizzoli? Forse che sono una guardona? No, erotico, è una storia erotica. Dunque, io l'erotico lo digerisco a malapena e quindi avendo bellamente saltato tutta la fase hot, mi sono ritrovata a leggere di una ragazza intelligente,una dei nostri giorni, con tutte le nostre fisime mentali: "mangio, no meglio di no altrimenti ingrasso, machisenefrega meglio grassi e felici;" oppure:"lui mi ama, so che mi ama, ecchecavoloperò  non è l'uomo della mia vita." Insomma, tutte queste cose carine cosi, e poi...poi....poi? Poi, la favoletta del sogno, del principe azzurro che, li mortacci pure sua, la protagonista incontra per caso(!), riesce a farsi notare in una marea di gente, a fare innamorare di se', e tutto questo solo perché? L'ha sognato! Comequandoperché??? Ma presentatemi sta veggente che riesce a far apparire da un nonnulla l'hommo di una vita! 
Vabeh, direte voi, ormai viene scritto di tutto, c'è anche chi giura di parlare con i fantasmi dei personaggi inventati della Austen, quindi perché mi faccio tanta meraviglia di un sogno? 
Pensavo di concludere suggerendo agli autori uno buono, ma forse, sarebbe meglio che uno "buono" lo consulti io.
Con te, Lullibi, facciamo i conti dopo!
June Ross
Fine Malelingua!




Ero lì. Le scene erotiche, soffuse di una luce sensualissima e la storia d'amore, intensa e travolgente, le stavo vivendo io. Mi sono innamorata, ho sofferto, sono svenuta come Emma. Sono entrata nei suoi panni, ho provato la sua rabbia, il desiderio di amore e conferma, i dubbi su se stessa e su lui, l'affetto per l'amica Silvia, sostegno e consolatrice.
Ma al contrario di lei, una bastonata in testa all'ex marito, a Luca e, soprattutto, a Marco io l'avrei data!
Dio che dolore... no, non la bastonata, ma ciò che ha fatto Marco. Ancora mi fa male il cuore...

Però, neanche il nervoso che mi hanno suscitato le figure maschili, tutte, compreso Marco il protagonista, fa diminuire il valore che attribuisco al racconto: 5 stelle o, da 1 a 10, un bel 10 e ci metto pure la lode. E ho capito perché, malgrado alcune cose non proprio reali, "L'uomo dei sogni" mi ha ispirato tutto tranne che una Malelingua: la conclusione della storia avrei voluto fosse stata la mia. Nella realtà.
Grazie Paola per la bella storia.





 

Lullibi


14 commenti:

  1. Ma insomma! Era il mio post questo! Non puoi inserirti anche se sei la GranBefStregaBossRoss!
    E poi cara la mia befanona, se non leggi tutto il racconto come fai ad apprezzarlo? Devi entrare nella psicologia dei personaggi e della scrittrice, nella storia d'amore e non leggere solo quello che ti interessa! Eppure era in prima persona e ciò avrebbe dovuto agevolarti! e poi, scusa non so se te ne sei accorta ma è UN EROTICO!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Dire che sono STRAFELICE di trovarmi per la seconda volta in questo spazio è poco. Mi sono commossa per le parole di Lullibì, ho riflettuto su quelle di June Ross e ringrazio entrambe per l’attenzione e soprattutto la passione con cui hanno scritto, “l’una contro l’altra armata”. Se fossi una lettrice, ora avrei ancora più voglia di sapere quale delle due ha ragione, vista la grande stima che ho dei pareri di entrambe. GRAZIE! Paola Renelli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buona Paola, ma non per scoraggiarti, crederanno a me :)

      Elimina
    2. Sono un arbitro parte in causa, quindi non attendibile. Perciò, anche se tifo per lullibi, aspetto il 90esimo. Ragazze, siete mitiche! :)

      Elimina
    3. In realtà, finora, Ross perde 3 : 1 :-P

      Elimina
  3. Ross prima di tutto sono d'accordo con Lucia, se non lo leggiamo tutto un racconto non puoi fare malelingue. Infatti non ti sei neanche accorta che anche lui ha sognato lei, o qualcosa di simile. Probabilmente lo spazio era poco per narrare anche dell'amore empirico, tra le due anime. Comunque tu è meglio che gli erotici non li leggi!!!!

    Il racconto è ben scritto e dall'idea base molto romantica. Forse avrei preferito un finale diverso, e magari più circostanziato, ma mi sento di promuoverlo.

    Libera.

    RispondiElimina
  4. È piaciuto anche a me.... E per una incontentabile come me è tutto dire! È inutile, Boss, tu soffri della Sindrome di Montalbano, gli erotici ti fanno venire sonno.... Meglio della conta delle pecore in una notte d'insonnia.
    Trovo che l'idea dell'uomo dei sogni sia originale, la dimensione onirica è ricchissima di possibilità e, chissà, magari sogna oggi sogna domani.... Dai, Lullibi, punta la sveglia, io m'addormo!

    RispondiElimina
  5. Dato che come Ross non amo gli erotici che circolano, di sicuro non lo leggerò. Paola Renelli mi scuso non è una questione personale, sei in buona compagnia ^^!!

    Pertanto mi schiero dalla parte di Boss Ross!

    3 a 2

    Lullibi: PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace ma il tuo voto non vale. Non hai letto il racconto.
      SQUALIFICATA!!!!!!!

      Lullibi 3 Ross 1

      Giusyyyyy: PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

      Elimina
  6. Neanche Ross lo ha letto tutto, pertanto il mio voto vale quanto il tuo!
    Rosssssssssssssss, sei tu il Boss, dipana questo contenzioso!

    Lullibi 3 Ross 2

    Lullibi: PPPPPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ross lo ha letto a metà!
      Lullibi 3 Ross 0.5!

      Elimina
  7. Cielo, ma state leggendo o giocando a tennis?

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!