Passa ai contenuti principali

Balck & Blue di Gena Showalter

Direttamente dalla scrivania di Giusy

BLACK-BLUE_hm_cover_big.jpgBLACK & BLUE

di GENA SHOWALTER

Bellissima e letale, Evie Black è una donna schiva e riservata. Nessun uomo è mai riuscito a penetrare oltre la maschera di gelida freddezza dietro cui si nasconde. Finché Corbin Blue, uno dei migliori agenti di suo padre, non si presenta da lei, gravemente ferito e deciso a vendicarsi di chi ha tentato di ucciderlo e ha rapito i loro amici. Lui è affascinante, ricchissimo e famoso, dotato di poteri indicibili e molto, troppo sexy. E ha deciso che vuole lei. Evie sa che se accettasse di aiutarlo nelle indagini, Blue finirebbe per trascinarla in una spirale di seduzione, intrighi e violenza. Cedere all'attrazione dirompente che la spinge tra le sue braccia le spezzerebbe il cuore. Eppure, quando il gioco si fa davvero duro, inizia a chiedersi se lui sia davvero un cinico playboy, o se anche la sua sia solo una maschera.


Serie "Otherworld Assassins" - Vol. 2


Mi piace la Gena, anche se i suoi libri restano un po’ leggerini nell’insieme, sono sempre una lettura godibile. E questo non è da meno. Anzi, devo dire che è stato una splendida sorpresa, divorato tutto d’un fiato ieri e mi ha fatto venir voglia di una bella recensione per il Boss Ross.


Non è un Paranormal Romance, ma uno Sci-Fi Romance, in cui sono razze aliene a farla da padrone, ambientato in una Terra alternativa in cui gli umani sono reduci da una guerra contro ET, che non è piccolo, grigiastro con tre dita, ma alto, muscoloso. Qualcuno di loro ha la pelle dorata, oppure si trasforma in un mostro rosso e con le corna, o in un  alieno da marciapiede dai capelli bianchi e gli occhi color lavanda che dietro la loro bellezza nascondono l’inferno.


E’ il secondo della serie Otherworld Assassins, il primo è uscito nel mese di marzo, Abisso di Tenebra, che ho trovato un po’ spento rispetto a questo.


Motivo?


Mi sono innamorata della protagonista: Evangeline Black. Per la prima volta ho letto un romanzo in cui non mi sono trovata davanti alla solita donna debole, bisognosa di protezione ma neanche la classica wonder woman. Complessa, con i suoi demoni, idiosincrasie ma da cui non si lascia dominare; impetuosa e piena di talento, non permette mai a nessuno di imporle qualcosa, ma riesce a essere anche dolce e femminile e ad accettare che a volte anche lei ha bisogno dell’aiuto del suo compagno, anzi, nel momento di maggior pericolo la fiducia in lui la rende forte a sufficienza per resistere sino al suo arrivo.
Insomma, devo dire che finalmente mi sono trovata a interagire con una vera donna, dalla lingua tagliente che sforna fantasiosi metodi per uccidere Blue, che sa incutere il giusto timore senza sembrare rozza o antipatica.
Naturalmente il nostro eroe maschile, Blue, incarna tutti gli stereotipi del caso, anche se alieno. E' bello da togliere il fiato, forte e con poteri eccezionali, con un passato oscuro che si porta dietro che con l’aiuto di Evie riesce a superare.
Scordatevi catene, fruste, lati B, e scene violente a letto. Qui abbiamo un erotismo sano, fatto d’amore e anche di coccole. Di rispetto reciproco, del desiderio di proteggere il proprio compagno, da tutto e da tutti.
Un romanzo in cui ci sono i sentimenti e l’amore, non il bieco piacere fine a stesso, l’imbruttimento del sesso in pratiche umilianti.


Inoltre, per la gioia di Lullibi nessun termine strano nei momenti clou, del tipo "ciucciami il calzino" (ti rubo la battuta Samanthalarossa).


Ross, dato che non ci sono mannari, vampiri & Co. potresti provare anche tu a leggerlo. 

Giusy















P.s. Da Juneross
Giusynaaaaaaa, nun ce penso proprio!!



 
 Vignetta del gioco " Giallo nel Mondo Rosa"
(LINK)

Commenti

  1. Hahahahaha, ciucciami il calzino?! Sono piegata in due!!
    Comunque, la recensione di Giusy è interessante come sempre, anche se gli alieni non mi entusiasmano direi che potrei provare.... No, non con l'alieno, col libro! Grazie, Giusy, proprio il romanzo che ci vuole per vivacizzare le serate delle stelle cadenti.

    RispondiElimina
  2. Boss Ross, posso comprendere la tua allergia al paranormale, vampiri & Co. , ma cosa hai contro gli alieni? O_O

    RispondiElimina
  3. Io l'ho letto e sono rimasta molto contenta, la protagonista è proprio come dice Giusy!
    consiglio questo libro a parte che con Gena io vado sempre sul sicuro, adoro il suo modo di scrivere.

    RispondiElimina

Posta un commento

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!

Post popolari in questo blog

DEANNA RAYBOURN

....
Ogni storia che viene narrata
Ha dietro una persona che l’ha creata:
Nella mente un pensiero le è nato
E amore e mistero ha amalgamato.
Così Deanna Raybourn ci ha raccontato
Cosa ha veramente pensato
Dando vita al racconto citato…
....
il cantastorie





Sylvia Z. Summers intervista per il blog: DEANNA RAYBOURN

Ciao Deanna, posso solo iniziare dicendo che sono molto molto orgogliosa di intervistare un’autrice come te. Ho appena finito di leggere “Silenzi e Segreti” (Harlequin Mondadori, “Grandi Romanzi Storici Special”), e l’ho trovato una lettura molto affascinante, con un intreccio poderoso e un’ambientazione suggestiva – una tenuta di campagna in un’antica abbazia, niente meno! E mi ha ricordato i vecchi romanzi gotici con così tanto mistero ed elementi soprannaturali.

Hi, Deanna, I can only start saying that I’m very very proud to interview an author like you. I’ve just finished reading “Silent in the Sanctuary”, and I’ve found it very intriguing, with a ponderous plot and a suggestive setti…

Delly....

Direttamente dalla scrivania di Artemis:

Eccomi di nuovo ragazze a parlarvi di un argomento a me caro. A dire il vero ho qualche problema a farlo, mi sento stranamente emozionata.
La nostra grande ospite, Ross, me ne ha dato incarico qualche ora fa ed io, da allora, non faccio che pensarci.
Il motivo di questa mia sensazione non saprei individuarlo, è una sensazione strana e indefinibile. Forse è collegata con l’ammirazione che provo per tutto ciò che si nasconde dietro lo pseudonimo Delly.
Tutto ebbe inizio quando ero bambina e cominciai a leggere libri che non erano solo favole per bambini. Quando andavo a trovare mia zia mi soffermavo davanti ad una libreria che lei teneva nel soggiorno e lì leggevo i titoli dei libri esposti cercando l’ispirazione.
Fu così che un giorno sfiorai con le dita la costina di un Delly. Lo presi in prestito e iniziò così la mia conoscenza.
Non so quanto ci misi a leggerlo e non so neanche se il primo mi piacque. So però che quando leggo il nome Delly, quando…

Lo sceicco VS Il magnate greco

 Leggiamo insieme ( maggio 2012)

Avete fatto i compiti a casa? Avete letto i due libricini proposti per la lettura? Noooo? Ah, cattive bambine, non vi siete perse nulla!
La nostra amica Lucilla, ha deciso che sara' lei a malelinguare, pardon, a commentare le letture, pero' lasciatemelo dire, a me non sono dispiasciute! La storia del greco, si va beh assurda ed improbabile, ma mi ha rilassato ed...emozionato anche. Pero' oltre questo non avrei altro da aggiungere, perche' a parte suscitare delle emozioni personali, non ci sono spunti per imparare nulla. E per capire cosa intendo, basta che diate un'occhiata agli articoli che scrivo per la Romance Magazine. Avete letto quanti piccoli spunti abbiamo in un romance storico? Moda, usanze, cibi... ci si riesce a riempire le pagine di una rivista.
Per chi non conoscesse la Romance Magazine, puo'  trovarla qui: -Link - .



Vi lascio alla Malelingua di donna Lucilla, aspettando anche i vostri commenti. Ah solo una cosa:&qu…