Caro Marzio Sandro Biancolino, vieni da noi, che ti vogliamo bene...


Ogni giorno alla guerra con il piglio del generale...



Ogni anno, con disinvoltura, nell'arena...




le belv... ehmmm, le lettrici ad affrontare



Sol di una aveva paura(si fa per dire)perché a comando...




lo faceva ballare!



Caro Marzio, questi momenti come puoi dimenticare?






Qualsiasi cosa nel futuro intraprenderai, vieni comunque con noi e ti divertirai!


7 commenti:

  1. Teresa Siciliano20 dicembre 2014 17:42

    Bel commento.
    Posso dire che ci sentiamo un po' vedove?
    Va be', è vero, siamo tutte un po' maschiliste.

    RispondiElimina
  2. Dopo questo bel componimento tornerà, vedrete che tornerà!
    Signor Biancolino, vorrà mica perdersi l'ebbrezza della VER vista dalla parte del pubblico, con i bisbiglii a portata di udito, questa volta?

    RispondiElimina
  3. veramente che tristezza! vero, ci si sente un po' vedove, anzi abbandonate, sob!

    RispondiElimina
  4. Mi dispiace davvero.Sono con voi.Un bacio Marzio.Ci mancherai.Rosanna Santoro

    RispondiElimina
  5. Marzio... veramente mi-ti-co. In groppa al lupo per tutto.

    RispondiElimina
  6. Antonella Tonon

    Un nome, un uomo, un mito!!! Devo dire che dopo l'uscita della Bazardi la Harlequinn ha perso molto appeal, spero non accada lo stesso alla Mondadori con l'uscita del nostro eroe!!!

    Comunque come ci continua a frequentare la Bazrdi speriamo che anche Biancolino sia ancora con noi

    RispondiElimina
  7. Ah, la Vie en Rose.... Quanti ricordi....
    Lucilla

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!