Conflitti (Sisters 2) di Elena Taroni Dardi

Direttamente dalla scrivania di Libera

Puntare su un autore esordiente è sempre una scommessa, difficilmente vincente, ma quando il talento è così palese, come in questo caso, allora parlerei di rischio calcolato.
Elena Taroni Dardi è al suo secondo romanzo, dopo l’esordio con Riflessi, che ha dato il via alla serie Romantic Suspense “Sisters”, questo secondo episodio, Conflitti, ci assicura che una nuova promessa del thriller è nata nel mondo rosa.
Ci eravamo lasciate, parlando di Riflessi, con un buon talento grezzo, ma un po’ di inesperienza che aveva trattenuto il pieno successo del romanzo di esordio.
Adesso la nostra amica Elena ha imparato qualche trucco da scrittrice e ha fatto una vera magia.

San Diego. Gli agenti FBI, Mariah Kelsey, e CIA, Chad Winters, vengono reclutati all’interno di una task-force che deve fermare il diffondersi di una nuova pericolosissima sostanza. Il fragile legame che Mariah ha ristabilito con la gemella rischia però di compromettere carriera, missione e il sentimento che la lega a Chad.

Parigi. A causa di Nico, Ana e Sam sono in rotta di collisione, gli equilibri costruiti in anni e anni di obiettivi comuni saltano e nell’ombra qualcuno complotta per approfittarne.

Intrigo, doppiogioco e il passato che ritorna: nessuna tregua è concessa, nessun sentimento è al sicuro.

Conflitti è il secondo episodio della serie Sisters.

L’ebook è in vendita online su Bookrepublic, Amazon, Kobo, Apple e su tutti gli altri store.


Come nel primo romanzo, anche qui le avventure, e disavventure, delle due sorelle e dei rispettivi innamorati si intrecciano in modo impensabile, a volte a molti km di distanza. Ma questo intrecciarsi non crea confusione. Invece contribuisce a delineare dei personaggi ben studiati e in continua evoluzione. Molto realistici.
Nessuno è perfetto, anzi! Le personalità più complesse sono un continuo miscuglio di bene e male e le scelte continue determinano “da che parte stare”.
Tutti conosciamo la cosiddetta lotta tra cuore e ragione, quando cerchiamo di ponderare le nostre decisioni con liste di pro e contro e poi lasciamo fare all’istinto. E se due desideri, forti e atavici entrambi, volessero portarci in direzioni opposte? O ci dilaniamo o facciamo una scelta. Come quella tra affetti e doveri. In piccolo o in grande tutti l’abbiamo affrontata nella vita. Ana e Mariah, Nico e Chad, ne affrontano di dolorosi e anche complessi, con varie forze in gioco e possibilità di apparente giustizia, che poi potrebbero rivelarsi fregature.
Abbandonato lo stile troppo tecnico e un po’ difficile da leggere con fluidità, la Taroni, in questo romanzo, riesce a creare la giusta mistura tra l’adrenalina da thriller e la passione romantica per guidare il lettore con un bel ritmo, che lo porta alle ultime pagine senza accorgersene, come un episodio di un telefilm amato, che risolve meno di quanto apre e stuzzica la curiosità a vari livelli.
Sul web ho letto un po’ di rimostranze per l’epilogo, che apre la terza storia più che chiudere questa, ma io non mi lamento. Ci ho letto positività. Mi ha comunicato speranza e buone possibilità, almeno nell'ambito Romance.

Anche io, come tante, sono molto curiosa per il prossimo, e pare ultimo, episodio della serie, ma sono felice che questa nuova autrice romantic suspense sia brava e sia italiana, anzi un’amica, così possiamo spronarla a scrivere!


2 commenti:

  1. Grazie Libby e bloggerine tutte! <3 <3 <3 <3

    RispondiElimina
  2. Ma brava Elena! Che storia complessa, intrigante e adrenalinica che hai scritto! Ti prende e ti coinvolge come un film, con scene veloci e la giusta suspence. Se è vero che sono solo tre ebook, mi sa che che dispiacerà da matti leggere la fine!

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!