E' gia' S.Valentino?

Ops, e' gia' S.Valentino?! Accidenti, un blog che parla di sentimenti, di donne a tutto tondo e che non scrive nemmeno due parole in onore del Dio dell' Amour? Cattive,cattive bloggers!
Vediamo di rimendiare.
Mumble, mumble, mumble...che potremo ancora dire sull'amore? Potremo parlare di Erotici? Naaaa, abbiamo rivoltato il manuale del Kamasutra come se fosse un preserv...emmm... un calzino gia' un migliaio di volte.
Regency? Medioevale?
Vampiri? Cosa altro dire di loro? Ormai non ci fanno nemmeno piu' meraviglia questi possenti guerrieri alati. Come dite? Non hanno le ali? Eppure ero certa che volassero come i pipistrelli, mah?

Dalla chat privata:

Lullibi: Ehi Boss, cosa hai pensato per S.Valentino?
Ross:
Perche' e' S.Valentino?



Lullibi: No, Rosssss, come hai potuto dimenticartene? Ma non ti preoccupare ti salvo io, ho un'idea!
Ross: Ah, grazie Lully, sapevo che potevo contare su di te, spara!
Lullibi: Dunque, riesci a fare una vignetta con un Valentino che vestito con smoking, un mazzo di fiori in una mano, i cioccolatini nell'altra arranca nella neve per raggiungere la sua Valentina?

Ross:
Tesorina, cara, il modello mi si e' ammalato. La neve gli e' arrivata fino ai gioiellini mentre cercavo di fargli una vignetta...
PFUI!!!

Juneross

Ed ecco, che finalmente la Lullibi esce con l'idea vincente e dedica a tutte voi questo breve racconto. Buon S.Valentino????!


A San Valentino attente al Canino!


Che schifo di festa! Possibile che tutte le mie amiche, siano fidanzate e irreperibili?! Basta, è ora che mi dia da fare e trovi uno straccio di uomo... almeno per stasera. Certo, potevo pensarci prima... alle 6.00 del pomeriggio dove la trovo una vitt... un volontario? Ci sarebbe Giulio che mi aveva chiesto di uscire a cena una sera, ma... non riesco proprio a farmelo piacere. Troppo alto, troppo magro, troppo nerd con i suoi occhiali da topo di biblioteca e la stempiatura accentuata... bleah... e poi lo incontrerei sempre in ufficio, sarebbe imbarazzante! Mmm... potrei andare al Pub vicino casa, qualche bel ragazzo ci sarà... Oddio, non è che ne abbia visti tanti di frequentatori appetibili... Pub è un modo sofisticato per descrivere il Circolo delle Ferrovie.
Eccomi qui una Valentina senza Valentino.
Che poi non dovrei piangere sul latte versato... sono io che non voglio nessuno!
Ma questa giornata è una tristezza... senza innamorato. Ho deciso mi scolo una bottiglia di spumante e mi butto nel letto.
Domani è un altro giorno... disse Rossella.

Ehi! Ma guarda che bel pezzo di manzo che si sta avvicinando. Peccato che sia vestito elegante, sicuramente sarà già fidanzato... ma no... ohhh mi guarda interessato... è proprio bello, anzi affascinante, seducente, ha due occhi di brace...

"Salve dolce visione, stai andando a festeggiare?" la sua voce calda e ammaliante mi fa vibrare il cuore.
"Nnno... veramente, stavo andando a casa..." riesco a balbettare tra la nebbia del mio cervello.
"Bene, ti accompagno. E' pericoloso per una ragazza così bella girare la sera senza un compagno"
Sì, concordo pienamente, anche se a casa mia, per prudenza, non ho mai portato nessuno sconosciuto, mi sembra appropriato invitare lui, invece.
Arriviamo in un battibaleno, mai percorso il tragitto lavoro-casa così velocemente... che strano... lo faccio entrare chiedendogli se vuole bere qualcosa...
"Sì, mia dolce, accetto volentieri, avvicinati bocconcino, prima voglio baciarti"
Oddio, ma questo regalo chi me lo ha mandato? Non sono certo una bella ragazza: bassetta, grassottella (non cicciona no! Un paio... dieci chili di troppo), il viso sì che è bello, ma insomma, non sono una gran figa ecco!
Ma se il mio Lui è cieco come una talpa, cosa importa? Sì, baciami mio cavaliere sconosciuto, e fammi dimenticare la mia grama vita!
Eccome se sa baciare, mammamiaaa... mi si arricciano le dita dei piedi! E chi vuole uscire?
Festeggiamo quiiiiiii.... sì baciami il collo, leccalo, mordilo... ahiaaa... ohhhh che sensazione sublime... sì continua, succhia, succhia... ohhh sono in paradiso... non riesco a stare in piedi...

Ma chi è quella laggiù distesa sul pavimento del mio ingresso? Mi assomiglia, ma... ma... sono io!
Noooooo, e chi è quell'essere orrido accanto? E' brutto! Basso, grasso, con due denti gialli e puzzolenti, il viso come quell'attore degli anni cinquanta...
Ma... non respiro più! Mi ha dissanguato! Fetente di un vampiro!
Vatti a fidare dei Romance... e io che sognavo di incontrarne uno... uno come Bones, come Wrath, Rhage, Z... ohhh Z... non potevi essere tu? Con la tua cicatrice eri persino più bello!
E ho detto tutto...

Morale della favola: meglio un nerd spilungone e occhialuto, che al massimo ti succhia il conto in banca, che un vampiro puzzolente che ti frega con l'incanto.

Buon S.Valentino!?

Lullibi









Cliccate sulla vignetta per ingrandirla :)





16 commenti:

  1. No Ross, scusa... ma vabbe' chi non ha la materia prima, ma tu che ce l'hai la fai congelare???

    Che ve lo dico a fare?

    RispondiElimina
  2. Lucia, bravissima!
    Proprio ganzo ;)
    Lety

    RispondiElimina
  3. wow!
    Bel racconto... ottimo cinismo romantico.
    Lulli sei grande!

    Rossssssssss ma dove lo tenevi???????????????????

    RispondiElimina
  4. Tenevo chi, Libera?
    l'hommo con i gioielli congelati?

    RispondiElimina
  5. ahahhahahah....bellissima, mi avete fatto tornare il buonumore.
    Simo

    RispondiElimina
  6. Grande Lucy

    queste sono le storie che scrivi che adoro leggere. Dissacranti, ironiche e divertenti.

    Insomma ancora una volta siamo la dimostrazione che leggere Romance non significa avere le lenti rosa e anzi, le donne più ciniche e diffidenti in Amore, che lo guardano con gli occhi ben aperti, siamo proprio NOI.

    Siamo le migliori! ^^

    RispondiElimina
  7. Lulli, sei un mito! Riesci sempre a strapparmi un sorriso. :-)

    RispondiElimina
  8. Cassandra Rocca14 febbraio 2012 12:18

    Lullibi: sei troppo simpatica!! :D
    Divertente il racconto, e divertente anche la vignetta...perfino l'estratto della chat!!
    Buon San Valentino a tutte, accoppiate o meno! :)
    Cassie

    RispondiElimina
  9. troppo carino... complimenti e buon San valentino a chi festeggia a chi a tutti oggi e domani e dopodomani ihihi
    fabiola

    RispondiElimina
  10. E brava Lulli, come al solito sei riuscita a tirar fuori un racconto spiritoso e intelligente per dissacrare S. Valentino.
    Mi è piaciuto tantissimo, brava!
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  11. P.s.
    Lulli, lo sai, vero, che il 17 è la festa dei gatti? Preparati per tempo.
    Lucilla

    RispondiElimina
  12. meno male che sono in ufficio da sola, sono morta dal ridere!
    Complimenti Lullibi!

    RispondiElimina
  13. Festa dei gatti!! oh, si, si...prepariamo qualcosa, questa si che mi piaceee! Forza ragazze, voglio una valanga di idee :)

    RispondiElimina
  14. Un racconto molto simpatico. Brava Lullibi. =)

    RispondiElimina
  15. Mi sembrava di aver già lasciato un commento, mannaggia....

    Comunque tutti i miei complimenti Lulli cara, sei bravissima, il racconto mi ha colpito per ironia ed originalità!!! E non è facile attirare la mia attenzione in poche righe, te lo assicuro.

    RispondiElimina
  16. Grazie a tutte ragazze, siete gentilissime, ma devo confessare di averlo scritto in fretta dopo aver letto il pezzo della Ross, mannaggia mi istiga sempre!

    Sono comunque contenta che l'idea vi sia piaciuta, un S. Valentino alternativo diciamo... per ridere un po' dopo tanta dolcezza.
    Ma non per questo io disprezzo questa festa, anzi...

    Un bacione a tutte e uno speciale alle mie amichette sempre presenti e a Noco (mi fa piacere aver suscitato la tua attenzine visto la frettolosità del racconto).

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!