Il potere "diistruttivo" del romance

Direttamente dalla scrivania di Eleonora

Qualche giorno fa la nostra bloggerina Lullibi, ci ha parlato del potere curativo del romance, facendo riferimento ad una sua vicenda personale "negativa" con gli uomini...
Come voi, ho letto e ho apprezzato moltissimo ma dentro di me si sono aperte voragini...
Parliamoci seriamente...nei momenti neri, i momenti in cui il vostro lui o presunto tale si dimostra un robusto stronzo (Ross si può dire?!) quante di voi hanno voglia di leggere di superfichi pazzeschi, belli,dolci e instancabili? A me non tantissimo...
Prendiamo, come ha fatto la nostra cara amica, i libri della Kleypas:
-quando mio marito mi fa sclerare, dicendo stronzate (Ross, si può dire?) leggo di questi uomini cosi saggi e condiscendenti da accontentare con dolcezza la bella di turno; -quando mi risponde male facendomele girare di brutto, leggo di questi maschi che si scusano e parlano cercando di non urtare i sentimenti dell'amata; 
-quando mio marito da ragione alla madre, leggo di questi eroi orfani; 
-quando mio marito sta già russando quando vado a letto, leggo di questi cavalli da traino instancabili che finiscono e ricominciano, attenti alle sensazioni che suscitano alle proprie compagne...
e sapete cosa penso? altro che potere curativo...possibile che 'ste puxxane (Ross si può dire?!) delle donne Kleypas li beccano con il lanternino?
Non è che questi uomini erano prerogativa dell'ottocento? Ma no! La Kleypas scrive anche contemporanei...ummm...ummm...ummm
Voi non accusate mai queste sensazioni? Sono solo io che rodo così?!

Ele

P.s. per inciso, quando ho questi momenti no, ho imparato ad evitare questi libri...se non altro perché mi dispiacerebbe rovinarne la copertina ( o peggio rovinare l'ipad!) tirandolo in testa al mio lui dormiente...








 border=

12 commenti:

  1. ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
    Eleonora! Ma eri una signora! Cosa dici mai??? Infatti nel mio post, ho premesso che prima mi è dovuta passare la rabbia.
    Quando una è arrabbiata con il maial... il suo amore, non può leggere di eroi a tutto tondo...
    ma poi, quando tutto si è placato, senti il bisogno di curare un poco l'anima... ecc.

    RispondiElimina
  2. Ahaahah anche io quando leggo di questi bei pezzi di uomini mi domando dove si siano nascosti >.< sopratutto quando il mio amore si comporta l'opposto dei protagonisti della Kleypas -_-"

    RispondiElimina
  3. Per forza, vengono creati ad hoc per far sognare le lettrici. Ma a me piacciono le caratterizzazioni più realistiche e verosimili, quelle stereotipate mi fanno venire il latte alle ginocchia :)

    RispondiElimina
  4. Ah meno male pensavo di averlo beccato solo io quello diverso, infatti ogni tanto la domanda ma da dove saltano fuori gli uomini dei romanzi me la sono fatta perché, l'uomo al giorno d'oggi è completamente l'opposto, pure io non leggo anzi cerco di fare d'altro, mi ci vorrebbe un bel pungiball! ^_^

    RispondiElimina
  5. Piccolo consiglio a tutte, regalatevi la Wii o la Xbox e coinvolgete il vostro lui nel gioco della boxe è curativo! Riempire di cazzotti il vostro (nostro) lui aiuta. Ma soprattutto evita inutili spargimenti di sangue, sapete quanto è difficile pulire i tappeti ;)
    Attenzione tenetevi lontane dal televisore nei momenti di massima foga dare un pugno sullo schermo non è piacevole :)
    Gli uomini dei romanzi esistono solo nel primo periodo di fidanzamento o all'inizio della relazione. Dopo 15 anni di convivenza-matrimonio...resta solo l'amore e ogni tanto un gesto innaspetato del nostro lui :)
    Buona giornata
    LidiaS

    RispondiElimina
  6. Ele mi hai fatto troppo ridere!
    Personalmente detesto gli eroi alfa, possenti, instancabili, dolci e appassionati insieme. Sinceramente paiono fatti con lo stampino e ne ho le palle piene ( si può dire? eheheheh ), quindi mi associo al potere distruttivi del romance, ma non per la quiete familiare ( un mi posso lamentare ), ma solo perchè mi annoio tanto tanto tanto :(

    RispondiElimina
  7. Hai proprio ragione in certi momenti è meglio evitare di leggere se si vuole continuare a vivere la tua vita con il tuo "robusto stronzo" (ross?)e cercare di uscire dai sogni ad occhi aperti che facciamo quando leggiamo. Mio marito ha letto che molte donne che leggono i romance si separano dai loro consorti, sono in cerca di un sogno?mary

    RispondiElimina
  8. Quanto hai ragione, Ele! Una va a letto a leggere di uomini dolci e teneri, maschi ma rudi, spregiudicati e premurosi verso "lei"....poi si gira e chi si trova a fianco? Un cinghiale ronfante! Ma perché non passiamo ai "robusti stronzi" un po' dei nostri romance?
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  9. Bellissimi entrambi gli articoli,sia di Lulli che di Eleonora. Personalmente, concordo con Eleonora.Neimomenti estremamente negativi mi tengo lontana dal romance. Non per invidia verso le eroine,ma perché ... non so perché! Naturalmente la depressione (ettepareva!!!) non destabilizza minimamente la mia voracità di acquisto, noooooo !!!!!!!!!!!!!!Un beso a tutte W LA AUSTEN W IL ROMANCE STORICO !!!

    Lady Peonia

    RispondiElimina
  10. Certo se si legge di un uomo Kleypas (o uomini alpha in generale )e poi ci si gira dall'altro lato del letto.....
    Il paragone è per forza deprimente,anche con il migliore dei mariti...
    Se si legge solo per rilassarsi un po' allora è ok!!!

    RispondiElimina
  11. Vado un po' controcorrente, ma io quando leggo un bel romance sono più ben disposta verso il mio maritino: lo guardo con tenerezza, vedo quanto è lontano anni luce dalla perfezione dell'eroe di turno, e lo abbraccio. Probabilmente penso che, poverino, lui non è perfetto ma che gli voglio bene lo stesso. In fondo, quando finisco di leggere un romance penso sempre alla coppia appena formata nella quotidinaità e nel futuro....anche loro avranno giornate no!
    Gio

    RispondiElimina
  12. Azz...si puo dire?
    Hai ragione e a volte divento masochista perche' in quei momenti ne leggo il doppio.
    Poi sorge spontanea la domanda :ma queste stupende donne che ci regalano questi stupendi uomini , si fanno di crack mentre scrivono?
    O hanno avuto il famoso fondoschiena di trovare la mosca bianca del caso?
    In ogni caso Kleypas, Chase, Balogh, Coulter, Macnaught, Quinn, James e tante altre ancore:GRAZIE DI ESSERCI! AHHHHHHHHH Dimenticavo lei : Lindsey!

    RispondiElimina

Non dimenticate di firmare i vs commenti e di spuntare il pallino ANONIMO se non avete un account google.
I vostri commenti non sono moderati,ma nel caso fossero ritenuti offensivi, potrebbero essere cancellati anche dopo la pubblicazione. Confidiamo nella vostra educazione :)

Grazie, la vostra opinione e' preziosa!